Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

AFFRONTARE IL VIAGGIO ALLA RICERCA DI SE di Cristiana Benetti

| 2 commenti

siluetta-di-donna-al-tramonto-spiaggia-cielo-di-sera-202635-e1434520181934

Conosco Cristiana (kikka)  Benetti attraverso il suo gruppo su FB …una donna speciale generosa e profonda …Lei ha scritto un libro ” Un cammino nella saggezza .Percorsi per conoscersi e vivere al meglio la vita”che è una bellissima raccolta di riflessioni che solo un “eroe” che ha compiuto “il Viaggio” ed è arrivato al senso finale  della sua missione e della sua evoluzione avrebbe potuto scrivere con tanta cura e amore  …Qui di seguito troverete un suo scritto  e il link del suo gruppo su FB  e del suo libro su Amazon…Cammina nel Sole

 

La crescita interiore ed evolutiva può essere paragonata ad un viaggio, talvolta metaforico talvolta anche fisico formato di seminari e viaggi verso nuove terre e culture. Le favole stesse ci raccontano come l’eroe della storia ha una chiamata all’azione, una sfida, un momento di bisogno. Qualcosa è andato perduto e deve essere recuperata: una parte fondamentale dell’esistenza è stata ferita e necessita di essere guarita. La chiamata al viaggio può avvenire da grandi sofferenze o da grandi gioie. Avviene, sempre qualcosa che fa risuonare l’anima E, come ogni eroe, la chiamata va accolta e va varcata la soglia, cioè il punto in cui si supera il confine tra il mondo conosciuto e l’ignoto. Per affrontare il viaggio alla ricerca di Sé, perché di questo alla fine si tratta, l’eroe necessita di risorse e stati di coscienza adeguati, che in parte ha già latenti dentro di sè, in parte acquisisce durante il viaggio stesso. Questo  è un Viaggio in solitaria e contestualmente collettivo. L’eroe trova i Compagni di viaggio, i Custodi, i Guardiani che gli canteranno la canzone che gli racconterà  lui chi è nei momenti di sfida con i  propri demoni. Ciò che fa di qualcosa un demone è l’averne paura, l’essere intimoriti. E’ la reazione (rabbia, frustrazione, dolore…) a quella situazione o quella determinata relazione, persona, argomento. Mentre compie il viaggio l’eroe, aiutato dai Guardiani e dalla Compagnia del Sé, come mi piace chiamarla (puoi chiamarla la compagnia dell’anello, una squadra, un gruppo di Pari. E i film raccontano proprio questo, il viaggio dell’eroe.). Questi Guardiani o Custodi possono essere reali, persone fisiche, famigliari amici, colleghi, mentori oppure possono essere figure storiche o mitologiche e spronano l’eroe ad affrontare l’impasse, il momento di buio interiore. Perché l’eroe passa attraverso il buio, ma non ci resta impigliato, prosegue con impegno e determinazione e davanti agli ostacoli non arretra, ma prosegue imperterrito usando una forza che dà vita ad infinite possibili realtà: l’Amore. L’amore è il motore dell’eroe, è la sua forza che lo spinge ad andare avanti, in quanto opera a un livello di trasformazione personale e relazionale. trasforma sé e ciò che gli sta attorno. Ogni persona chiamata eroe ha un cambio interiore di coscienza che persegue con tenacia, fiducia e forza per sviluppare le nuove competenze per tornare a casa profondamente trasformato. Ogni eroe ha paura, ma il suo sogno è più forte e sa che al suo ritorno non sarà più come prima e ha come valore la condivisione di ciò che ha realizzato ed imparato come l’Amore che  mette in coerenza il pensiero e l’azione e la sua storia sarà un dono per altri che si stanno preparando per il loro viaggio. Il mio viaggio è iniziato così….Un viaggio alla ricerca del mio ritmo evolutivo, della chiave per accedere alla mia missione umana, una trasmutazione interiore dove la bellezza della conoscenza, la forza dell’azione si sono trasformate in responsabilità di assomigliare alle parole che dico. Il viaggio è un cammino nella saggezza, dentro un labirinto da cui uscirò… a riveder le stelle…

Cristiana Benetti

Gruppo FB : https://www.facebook.com/groups/1535075526765423/?fref=ts

 

UN CAMMINO NELLA SAGGEZZA.PERCORSI PER CONOSCERSI E VIVERE AL MEGLIO LA VITA  

2 commenti

  1. Da Eroina a Eroina….da Eroe a Eroe…..A tutti noi ” in cammino…..”……Quanta Verità !!! Bellissimo ” Scritto “……GRAZIE & LOVE

  2. Ognuno di Noi, consapevole o no, è in viaggio verso la Conoscenza del Proprio Sè…
    Io ho capito di esserlo circa quattro anni fa…
    Il “punto di partenza” non è stato dei più semplici nè tranquilli… e gli ostacoli incontrati sono stati dei grossi, enormi, scogli da superare…
    Ma una volta affrontati, e vinti, guardarsi indietro e da lì capire Chi sono e cosa devo fare in questa Vita, è stato un tutt’Uno…
    Ora cammino forte di Me stesso e affronto la quotidianità con fare sicuro, certo che ogni scoglio che posso incontrare è, semplicemente, un’altra prova che mi avvicina sempre più verso Casa…
    Non ho fretta di ritornare a Casa… questo Viaggio è entusiasmante e ho voglia di godermelo passo dopo passo….

    Un abbraccio di Luce,
    Cristal Reiki.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: