Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

“AURORE AUSTRALI SENZA ATTIVITA’ SOLARE” ECCO UN MOTIVO CHE POTREBBE SPIEGARE L’INDEBOLIMENTO DEL CAMPO MAGNETICO TERRESTRE

| 2 commenti

aurora1

Leggo su Spaceweather. com che malgrado non ci siano macchie solari , brillamenti solari nè espulsioni di massa coronale.. ci sono state ieri delle aurore australi bellissime…Ovviamente a queste aurore non è stata data una spiegazione scientifica …infatti il team di spaceweather non ha dato una risposta precisa alla richiesta di sapere come mai ci fossero delle aurore in assenza di attività solare ma si è tenuto sull’evasivo…Io non mi tengo sull’ evasivo…e vi dico che quello che con gli occhi non riusciamo a vedere comunque arriva e influenza il campo magnetico terrestre…La curva dei raggi cosmici è di nuovo in risalita e poi chi ci dice che non arrivi un nuovo tipo di energia che non riusciamo a cogliere attraverso gli strumenti …e non solo… sappiamo anche che il campo magnetico terrestre è sempre più indebolito e quindi credo che questa possa essere un ulteriore risposta alla presenza di aurore agli emisferi…Il piccolo brano che segue è Tratto da Focus junior*** Perché le aurore boreali si osservano solo nelle regioni molto settentrionali? (o molto meridionali, nel caso di Paesi posti a sud della linea dell’Equatore). La scienza dice che dipende dalla minore protezione magnetica di quelle regioni , che permette al vento solare (che trascina con sé una parte del campo magnetico della nostra stella), di interferire con il campo magnetico terrestre. Dando così luogo alla formazione di questa specie di “comete”**** http://www.focusjunior.it/scienza/che-cose-laurora-boreale Quindi . attraverso le brecce che ultimamente si stanno creando nella magnetosfera e attraverso l’indebolimento del campo magnetico anche un minimo vento solare o altro di non ben definito può passare e generare negli emisferi aurore boreali o australi…Insomma che spacewether si tenga vago mi lascia perplessa…certo mi rendo conto che affermare che il campo magnetico si sta indebolendo sempre più non è piacevole da dire. e dunque è meglio rimanere vaghi…Comunque cerchiamo di allargare la vista e il sentire…essere illuministi è buona cosa ma fino a un certo punto…spingersi aldilà del consentito fa di noi esseri illimitati che non rimangono indifferenti all’opportunità di credere che realmente qualcosa di grande stia accadendo alla terra e all’universo…

Cammina nel Sole (Maria Rosaria Iuliucci)

Testi di Maria Rosaria Iuliucci
Riproduzione consentita con citazione della fonte.

 

2 commenti

  1. In realtà questa lieve tempesta magnetica è stata causata da un buco coronale posizionato fronte Terra (qua puoi vedere il colpevole, il buco coronale 92 http://www.solarham.net/pictures/archive/jun30_2016_ch.jpg ). Non c’era niente di misterioso. Sarebbe bene che almeno correggessi l’articolo ed includessi fra le cause delle tempeste magnetiche i buchi coronali.
    Riguardo al campo magnetico terrestre è vero che si sta indebolendo, ma prima di sparare a caso potresti guardarti la mappa aggiornata della magnetosfera e magari postarla, che è molto più precisa che tirare ad indovinare “brecce” qua e la.

    • Seguo spaceweather.com da li prendo le notizie sul sole…e spaceweather non ha dato spiegazioni in merito all’aurora australe…conosco solarham.net …ma trovo molto piu preciso spaceweather.com…..io non tiro mai ad indovinare perche ho moltissimo seguito…e non potrei trovarmi in difficoltà con il mio pubblico se hai qualcosa da ridire puoi fare le tue rimostranze al sito spaceweather.com

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: