Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

CROMOTERAPIA, CRISTALLI, FORME PENSIERO e CHAKRA.

| 0 commenti

cromo3

la-ruota-dei-colori

La Cromoterapia è un ottimo strumento, oltretutto facile da praticare ^_^ per migliorare il nostro umore, o di chi amiamo, senza dover seguire particolari indicazioni, basta avere solo qualche piccola conoscenza e dritta, e poi sbizzarritevi!

Non esistono colori cattivi, ma tempi di applicazione degli stessi. Certi colori se usati in eccesso possono portare problemi.

Per questo motivo è importante sapere prima su cosa vogliamo lavorare. Che tipo di disfunzioni abbiamo? Quali sono le difficoltà del nostro organismo? Dove localizziamo queste difficoltà? Abbiamo problemi che si presentano spesso e nonostante le cure non riusciamo a risolvere?

Se questo accade è molto probabile che la zona interessata abbia un blocco a livello energetico, dunque il chakra di riferimento è probabilmente sporco.


Ogni colore riflette un chakra, ogni chakra riflette la sua energia, pulita o meno, sugli organi o una parte del corpo:

“Alimentazione, stile di vita e pensieri alimentano il nostro stato di salute e la riflettono, fisicamente, auricamente, organicamente. Anche i pensieri, che agiscono in maniera sottile, vanno a cambiare le frequenze del nostro campo energetico che poi va a modificare ogni parte di noi. Prestiamo attenzione ai nostri pensieri e se non ci piacciono e non ci fanno bene, cominciamo a cambiarli, cambiamo vibrazione, i pensieri guariscono il corpo”


bianco 7° Chakra – Pensiero (Sahasrara).

Si trova sulla sommità del capo, dove da neonati si ha la così chiamata, non a caso, “fontanella”. Pituitaria, corteccia celebrale, sistema nervoso centrale.

Disfunzioni: Depressione, alienazione, confusione, apatia, incapacità o difficoltà di apprendimento e o comprensione, tedio.

Pianeta: Urano.

Senso: Beatitudine.

Cibo: Digiuno.

Pietre e metalli associate a questo chakra: Ametista, cristallo di rocca, diamante, oro.

Verbo corrispondente: Io so.

viola 6° Chakra – Luce (Ajna).

Si trova al centro della testa, poco sopra al livello degli occhi (il terzo occhio o Ghiandola pineale).

Disfunzioni: Occhi, cecità, mal di testa, incubi, vista sfocata, tensione agli occhi.

Pianeta: Giove, Nettuno.

Senso: Vista.

Cibo: Digiuno.

Funzioni: Intuizione.

Pietre e metalli associate a questo chakra: Lapislazzuli, quarzo, zaffiro, amestista, argento.

Verbo corrispondente: Io vedo.

blu 5° Chakra – Suono (Visuddha).

Si trova nella zona della Gola, Tiroide, paratiroide.

Disfunzioni: Mal di gola, collo rigido, raffreddori, problemi di tiroide, problemi all’udito.

Pianeta: Mercurio.

Senso: Udito.

Cibo: Frutta.

Pietre e metalli associate a questo chakra: Turchese, acquamarina, celestina, ametista, mercurio.

Verbo corrispondente: Io Parlo.

verde 4° Chakra – Amore (Anahata).

Si trova nella zona del Cuore, Timo.

Disfunzioni: Polmoni, cuore, pericardio, braccia, mani, asma, alta pressione sanguigna, malattie cardiache e polmonari.

Pianeta: Venere.

Senso: Tatto.

Cibo: Frutta, verdure.

Pietre e metalli associate a questo chakra: Smeraldo, tormalina, giada, quarzo rosa, rame.

Verbo corrispondente: Io Amo.

giallo 3° Chakra – Fuoco (Manipura).

Si trova tra l’ombelico e il plesso solare,

Disfunzioni: Pancreas, surrenali, apparato digerente, muscoli, ulcere, diabete, ipoglicemia, disturbi dovuti alla digestione.

Senso: Vista.

Cibo: Amidi.

Pianeti: Marte, Sole.

Pietre e metalli associate a questo chakra: Ambra, Topazio, quarzo citrino, ferro.

Verbo corrispondente: Io posso.

arancione 2° Chakra – Acqua (Svadhisthana).

Si trova nella parte inferiore dell’addome, genitali, ventre.

Disfunzioni: reni, vescica, sistema circolatorio, dolori mestruali, impotenza.

Senso: Gusto.

Cibo: Liquidi.

Corpo Celeste: Luna.

Pietre e metalli associate a questo chakra: Corniola, lunaria, corallo, stagno.

Verbo corrispondente: Io sento.

rosso 1° Chakra – Terra, Radice (Muladhara).

Si trova nella zona del Perineo, base della spina dorsale, coccige.

Disfunzioni: Obesità, emorroidi, stitichezza, sciatica, artrite, problemi alle ginocchia, piedi, gambe, intestino crasso, denti ed ossa.

Senso: Olfatto.

Cibo: Proteine.

Pianeti: Saturno, Terra.

Pietre e metalli associate a questo chakra: Rubino, magnetite, granato, ematite, piombo.

Verbo corrispondente: Io ho.


La Cromoterapia


 

rossoRosso

è il colore che non a caso viene associato alla passione e all’amore, in quanto stimola la circolazione del sangue.

Questo colore riscalda e rilassa, ci rende più svegli, attenti e attivi ma un eccesso può portare ad aggressività, attacchi di ansia e panico, e talvolta impotenza ed eccessivi casi d’intolleranza o insofferenza generale alle opinioni altrui.

Associato al primo Chakra, quello della radice che stabilisce il radicameto con la terra, la stabilità, la sicurezza, la sopravvivenza.

Questo colore va utlizzato e/o indossato per brevi o comunque non lunghi periodi, ed è sempre bene non indossarlo in momenti di febbre, irritazioni, infiammazioni in generale, o quando ci si sente troppo nervosi e suscettibili.

Bene da inserire in ambienti dove si pranza, mai in modo eccessivo, per attivare la circolazione sanguigna che aiuta la digestione.

Mai eccedere.

arancioneArancione

è il colore che spesso viene associato alla spiritualità in quanto stimola la leggerezza, la gioia di vivere, migliorando molto l’umore e stimolando la sessualità.

Ricordo che la sessualità è intesa come energia vitale, ovvero quella che ci spinge a vivere le nostre passioni, di tutti gli aspetti della vita e alla socializzazione. Associato al secondo Chakra, quello dell’empatia, della “Chiarosensibilità”, passione per la vita, gioia di essere vivi, tenerezza.

I bambini amati hanno un secondo chakra molto potente.

Questo colore però abusato può provocare Superficialità.

Bene nelle zone dove si pranza e si cucina.

gialloGiallo

E’ un ottimo colore da utilizzare ad esempio in cucina o sala da pranzo e senza esagerare anche negli uffici o posti dove la concentrazione e la  lucidità sono importanti.

Di fatti questo colore stimola la digestione, la lucidità e l’attenzione mentale, e ci fa apparire la giornata o la vita splendente e ricca di stimoli.

Se abusato può però creare anche ostacoli e senso di rabbia, in caso di tumori o malattie neuro degenerative è meglio non abusarne perchè accresce la velocità di riproduzione delle cellule.. buone e cattive…

E’ associato al terzo Chakra quello della volontà, dell’azione, del potere di plasmare la nostra realtà e la sicurezza in noi stessi.

verdeVerde

E’ il colore calmante per eccellenza, non a caso il verde è il colore della Natura.. e quando siamo immersi nel verde di un prato o tra gli alberi ci sentiamo bene e ricchi di “speranza” ^_^

Calmante, Decongestionante e Rigenerante ad ogni livello e Chakra, elimina i pensieri negativi ed eventuali energie negative stagnanti nel nostro corpo. Ci infonde speranza, nel senso più bello del termine, e desiderio di cominciare qualcosa di nuovo. Dare nuovo vigore alla nostra vita. Associato al quarto Chakra, quello del Cuore <3

Ottimo per camere da letto, stanze di meditazione, e per stemperare un pò i rossi della cucina è possibile inserire qualche elemento di decorazione.

bluBlu

Il colore del cielo, del mare, rilassante nel senso più profondo.

Infonde sicurezza, trasmette protezione.. non a caso siamo soliti associare la persone amata con il cielo, la tranquillità e l’azzurro, il “principe azzurro” ..eheheh.. che strane associazioni, se pensiamo poi che spesso ci fanno andare fuori dai gangheri questi principi ;D

Simboleggia il desiderio silenzioso di raggiungere ciò che non si comprende.

Associato al quinto Chakra, quello della gola, della comunicazione e la capacità di esprimere pensieri e sentimenti. Se si hanno difficoltà di comunicazione o ad esternare certe nostre emozioni, il Blu o l’azzurro sono colori che aiutano. Sciarpe, collane, maglioni.. sbizzarritevi! ^_^

Camera da letto, soggiorno.. bagno!

violaViola

è il Colore della trasformazione e della sensitività. Associato al sesto Chakra (il terzo occhio), comprensione e visione , dunque rinascita della Spiritualità, evoluzione interiore e cambiamento profondo.

Questo colore, come il verde, Rigenera, Decongestiona ed elimina le stagnazioni. Il Cristallo associato a questo Chakra è l’Ametista, ottima per la meditazione ed in alcuni casi può aiutare, durante il sonno, a fare sogni lucidi e dunque ricevere visioni chiare dal mondo sottile che ci circonda e che in uno stato di veglia normalmente, se non siamo particolarmente “aperti”, non possiamo percepire.

Ottimo per camera da letto, stanza della meditazione, salotto..

marroneMarrone

è il colore della stabilità, con il collegamento e il radicamento alla terra.

Se usato in eccesso però porta alla stagnazione, depressione, attacchi di panico e ansia.

Bilanciare sempre, nel caso di un arredamento di questo colore, con altri che stimolano l’attività, come il giallo e il verde, per bilanciare l’energia e l’equilibrio yin e yang della vostra casa… in base alle stanze e le attività che vi vengono svolte. Anche questo è associato con il primo Chakra, quello della radice, come il rosso.

biancoBianco

Colore associato al Chakra della Corona, il Settimo Chakra, ha in se tutto lo spettro dei colori e rappresenta il raggiungimento dell’illuminazione, la saggezza. Racchiude in se la nascita e la morte, la conoscenza, la luce, la trasparenza, la verità.

neroNero

Questo colore, anche lui associato al primo Chakra, della radice, è il colore del raccoglimento. Rappresenta protezione, raccoglimento delle forze e delle energie, del ritirarsi in se stessi e del vuoto che porta in se già abbondanza e ricchezza. Non a caso molti adolescenti portano il nero, o lo si indossa per periodi di lutto, perchè ci si ritrova in un nuovo periodo della vita una fase di stallo e meditazione per lanciarsi in una nuova fase luminosa. Yin e Yang, Buio e Luce.

Non a caso ho detto FASE! Il nero se abusato indebolisce l’organismo, induce al pessimismo, alla tristezza, depressione e totale abbandono. Non si vedono più vie d’uscita, e si tende, in questi stati alterati della mente e negativi, a non vedersi bene allo specchio con nessun’altro colore, come se per noi, non esistesse colore, vita. Mai abusare di questo colore, specie su mobili d’arredamento, tappezzerie, pavimenti o pareti, che sono per lo più permanenti!

Se si vuole eleganza in un abito, usanza vuole che il nero la faccia da padrone, ma spesso quando si è in queste fasi depressive o di negazione di noi stessi non è davvero così!

Il nero ci rende eleganti quando ci amiamo, quando invece vogliamo nasconderci al mondo, ci vergognamo della nostra luce, del nostro essere, finiamo per imbruttirci.. e non è più elegante.. diventa triste per noi e per chi ci vede stare male. Mettete gioia, brio nella vostra vita, in tutti i sensi! La vita è bella!E lo dice una che ha indossato il nero per gran parte della sua vita! 😉 Poi mi sono innamorata di me stessa, accettata.

Amatevi! Siete belli, siete Luce, non spegnetevi a tutti i costi!

FONTE: http://www.animessere.com/blog/cromoterapia-cristalli-forme-pensiero-e-chakra/

PAGINA FB : https://www.facebook.com/Animessere-Corpo-e-Spirito-145091255585623/

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: