Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

CRONACHE DI UN TRANSITO ASTROLOGICO INTENSO-APRIRSI AL FLUSSO DI GUARIGIONE di S. Marinelli

| 0 commenti

Kagaya_the_universe
 
L’aria si sta facendo veramente intensa e la sensazione che viviamo è quella di essere dentro una bolla, uno spazio sacro interiore di grande guarigione. Ormai ho scritto tanto su questo argomento ed ora voglio ancora illustrare questi movimenti planetari così speciali e magici.
In questo momento la maggior parte dei pianeti sta transitando dentro i Segni di Acqua (mondo emozionale), in questo modo:
– Sole in Cancro – ricerca di un nido, elaborazione dei contenuti dell’infanzia, la ricerca di un centro in cui sentirsi comodi per riacquisire l’elasticità perduta.
– Luna, Lilith e Marte in Scorpione, elaborazione della nostra ombra per trasformarla in Luce (vedi gli ultimi post pubblicati).
Nettuno retrogrado, Chirone retrogrado e Nodo Lunare Sud in Pesci, l’Anima richiede la guarigione delle ferite karmiche.
Non ci troviamo esattamente in un momento di leggerezza e come ho già scritto, oggi è il secondo di tre giorni in cui la Luna enfatizza al massimo questo sentire.
Se anche voi vi sentite dentro una bolla è perché i raggi planetari aprono in noi delle strade interiori grazie alle quali entriamo in contatto con le tematiche di maggiore fragilità. Non reagire è imperativo. Cioè, se qualcuno non vi chiama, non sentitevi abbandonati. Semplicemente pensate che state rivivendo il senso di rifiuto, ma solo per imparare a conoscerlo in maniera consapevole e comprendere che oggi potete guarirlo permettendovi di guardarlo con distacco. Quale vostra parte avete abbandonato? Quale aspetto di voi avete tradito? Quali vostre profonde urgenze non avete ascoltato? Queste sono le domande giuste da farsi.
Tuttavia non cercate immediatamente le risposte, Custodite il vostro sentire ed affidate una richiesta al Cielo, che la risposta arrivi quando voi sarete aperti e disponibili a recepirla.
La magia di questi giorni è la profondità di indagine che è permessa grazie ai transiti nei Segni d’Acqua che esplorano le informazioni contenute nelle nostre cellule. Sappiamo bene come il nostro soma sia totalmente pieno di acqua. Le cellule, gli organi sono immersi nel tessuto connettivale, che è il liquido contenuto nel corpo che trasporta nutrimento alle cellule e raccoglie le tossine di scarto, grazie al sistema linfatico, che a sua volta le trasporta agli organi emuntori (intestino, fegato, vescica) per la loro definitiva eliminazione. A livello fisico stiamo lavorando lì, sulle memorie cellulari contenute dentro il corpo perché l’Acqua è memoria. Coccoliamoci dunque, prendiamoci del tempo. Chi può dorma, stando nel silenzio il più a lungo possibile. Cerchiamo di non prendere decisioni drastiche e aspettiamo. Dal buio esce sempre un’enorme fascio di luce.
Stefania Gyan Salila
I Transiti
Cosa sono, come si interpretano, come influiscono sull’uomo

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 24

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: