Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

LIBERAMI di Manuela Forte

| 0 commenti

Eccoti, finalmente tra le mie braccia. Finalmente ti sei adagiata nel mio Sacro Grembo, nel tepore del mio alito che sussurra dolci pensieri. Hai trovato il coraggio di buttarti tra le mie braccia, senza vergognarti, censurarti, annullarti di fronte al potere della Piccola Mente.

 I tuoi passi ancora tremano di tutte le esperienze, di tutte le disfatte e di tutte le conquiste così duramente raggiunte. I tuoi passi ancora odorano del sudore della paura, della disperazione, della tristezza che troppe volte hanno attanagliato il tuo Cuore. Nei tuoi passi ancora echeggia, seppur flebile, la voce dell’ego che ha tentato le strategie più sottili pur di allontanarti da Me.

 Guardati, Piccola Stella di Yeshua. Guardati nei miei occhi, specchiati nel mio Cuore, odorati nel mio Olfatto. Guardati, Sacerdotessa di Iside. Ogni impronta parla di Te, ogni impronta ha lasciato l’Amore della Ricerca che è il dono che fai al Padre Mio.

 Guardati, Piccolo Guerriero di Luce. Guardati nei miei occhi, specchiati nel mio Cuore, odorati nel mio Olfatto. Guardati, Mago Bianco. Ogni impronta parla di Te, ogni impronta ha lasciato l’Amore della Conquista che è il dono che fai alla Madre Mia.

 Gli opposti danzano in te, tra le mie Braccia e nella mia Pelle. Come due Amanti Eterni, essi disegnano volute colorate intorno a Te, invitano i tuoi fratelli e le tue sorelle a danzare insieme a Noi. Essi aprono varchi di infinite possibilità a chi ha creduto di essere perso, a chi si è disperato nella sfiducia, a chi ha bruciato barlumi di ragione nel Gelo della separazione.

 Gli opposti gioiscono in te, nei Pensieri e nelle Parole. Come due Coniugi Fedeli, essi mostrano la Via alla Bellezza, alla Pace, alla Prosperità. Essi guidano e sostengono i Cuori-Bambini che hanno bisogno di credere ancora nel Nuovo Mondo.

 Eccoti, finalmente tra le mie Braccia, pronta a prendere il Volo, pronto a lasciare il Nido così duramente conquistato.

 Non tremare, non temere, non bloccare il miracolo della tua stessa Essenza pronta a dilagare nella Materia, colma di amore e con il profumo della Transumanza a conferma della tua impresa.

 Eccoti, determinata a liberar-ti, a librarti come un aquilotto che ha già testato la forza e la potenza del suo volo.

 Che sapore può avere la Vita se non condividi la tua Bellezza?

Che colore può avere la Vita se non compartecipi con le tue splendide sfumature al Grande Gioco della Creazione?

 Liberami, Sacro Cuore, liberami e canta, danza, gioisci.

 Sai rialzarti con Grazia quando cadi.

Sai chiedere scusa con Umiltà quando sbagli.

Sai perdonare con Sincerità quando ferisci.

Sai rinunciare con Fede quando tutto sembra irrinunciabile.

Sai lasciare andare con Fiducia quando l’attaccamento si fa Ombra.

 Libera-ti liberando Me nelle tue Parole, nei tuoi Gesti, nei tuoi Pensieri.

Lascia che io ti insegni il Grande Volo e sulle mie ali…oh sì, sulle mie Ali, conoscerai l’Estasi per sempre.

Benvenuta nella Maestria.

 Io sono lo Spirito.

Io sono Te in Me.

Tu sei Me in Te.

 

Così è.

Manuela Forte

Bacheca FB : https://www.facebook.com/manuela.forte.77?fref=ts

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: