Cammina Nel Sole

l'alba del sesto sole

L’uovo e l’eclissi

| 1 commento

Se un eclissi di sole è in grado di fare questo ad un uovo…immaginiamo cosa può essere in grado di fare a  un essere umano ???!!!!  Se leggete  il secondo articolo..la stessa cosa è avvenuta anche con un’ eclissi di luna…Dunque questo avvalora moltissimo l’ipotesi dei codici solari e lunari che durante le eclissi sono fautori di grandi imprinting …mai come in questo momento soprattutto… di natura evolutiva..

Cammina nel Sole (Maria Rosaria Iuliucci)

uovo-eclissi-2015-300x240

L’UOVO di GUALDO TADINO
Gualdo Tadino. Gallina depone uovo “scolpito” dall’eclissi
Gualdo Tadino, singolare uovo di gallina con scolpita l’immagine del sole . E’ accaduto nell’allevamento domestico di Patrizia Bucari il giorno dopo l’eclissi. Immagini e intervista nel tg di Trg ore 20.20

A Sestino in provincia di Arezzo è diventato addirittura l’attrazione del museo archeologico , a Medesano in provincia di Parma è un oggetto per certi aspetti misterioso che ha attratto persino la scienza . Oggi anche Gualdo Tadino può dire di averlo. Parliamo dell’uovo dell’eclissi , ovvero un normale uovo deposto da una gallina che però ha scolpita in rilievo la forma del sole . E’ accaduto nel piccolo allevamento di Patrizia Bucari, titolare a Gualdo Tadino di un negozio che vende prodotti per l’agricoltura e che nel retro bottega alleva un manipolo di galline di tipo livornese per uso quotidiano e familiare . Sabato mattina, 21 marzo, il giorno dopo l’eclissi solare, Patrizia e suo marito hanno trovato nell’aia un uovo con sopra inciso un cerchio con raggi ben definiti. Un girasole a prima vista, un sole stilizzato che ovviamente non poteva non sorprendere la titolare del negozio . Anche gli altri casi documentati di uova incise sembra siano stati deposti nei giorni successivi ad un’eclissi : un fatto che attende ancora uno studio compiuto, ma che di fatto rimanda agli influssi che fenomeni naturali possono avere sui comportamenti e finanche, secondo alcuni, sulla psiche degli animali. L’intervista a Patrizia Bucari e le immagini dlel’uovo nel tg di questa sera di Trg ore 20.20 canale 11.

Gubbio/Gualdo Tadino
23/03/2015 16:15:00
Cinzia Tini
L’UOVO di SESTINO
L’Antiquarium Nazionale di Sestino conserva interessanti reperti di epoca romana risalenti fino all’XI secolo a.C., nella cui collezione si distinguono statue di magistrati e di divinità, tra cui una “Venere da Sestino” e un particolare tempietto funerario a edicola circolare, ritrovato nel 1904, di età protoaugustea che doveva avere una scalinata di accesso, scomparsa.
Per la quantità dei reperti, il museo è stato diviso in tre aree che si distribuisconouovo eclissi sestinoverticalmente in tre edifici fino alla piazza della Pieve di San Pancrazio, la principale chiesa della città. All’ingresso del museo è conservato un oggetto alquanto curioso, non esposto, per cui occorre chiederne la visione. Si tratta dell’Uovo di Sestino, un semplice uovo di gallina che riporta sul guscio una strana incisione naturale raffigurante un’eclissi solare.
È bene in evidenza il corpo circolare e i raggi, un regolare disegno, come se fosse stato impresso da una mano “intelligente”. Invece, è stato trovato in un pollaio, da un contadino, il giorno seguente a un’eclisse solare. Com’è possibile che una gallina deponga un uovo con una simile effigie? I fenomeni naturali hanno sempre avuto particolare ascendenza su piante, uomini e animali e un evento raro ed eccezionale come un’eclissi di sole, che muta improvvisamente e con breve durata il giorno nella notte, ha di certo influito sulla psiche degli animali.
Spesso sottovalutiamo il potere della mente, soprattutto nei confronti degli animali, dimenticandoci che molti esseri viventi nel corso dell’evoluzione hanno mutato il proprio corpo in seguito ad un forte desiderio mentale. La giraffa ad esempio avrebbe cambiato la sua struttura per accontentare una necessità. Questo spiega quanto il nostro spirito sia legato al corpo al punto da creare vere e proprie metamorfosi fisiche.
Uomini e animali fuggono di fronte a ciò che non conoscono, sfogando l’energia del terrore nella nella corsa, nella ricerca di un rifugio. Una gallina in procinto di deporre un uovo non riuscendo ad abbandonare il proprio nido, avrebbe forse trattenuto l’ansia, convergendola nel fluido del corpo, imprimendo sull’uovo quanto aveva visto o che aveva solo percepito… un sole oscurato.
Un fenomeno incredibile, che ci spinge a porci delle domande sull’intelligenza psicosomatica degli animali, perfettamente in grado di comunicare i propri sentimenti. Certo può essere stato solo un caso, ma a Sestino è esistito un altro uovo “figurato”, purtroppo andato distrutto, ricordato ancora oggi dagli abitanti perché sul suo guscio era impressa l’immagine della luna. È incredibile se si pensa al momento della sua deposizione, esattamente in seguito a un’eclisse lunare. Un caso anche questo?
Isabella Dalla Vecchia
FONTI :  http://www.trgmedia.it/notizia/Gualdo-Tadino-Gallina-depone-uovo-quot-scolpito-quot-dall-39-eclissi-/71566/news.aspx
              http://www.mitiemisteri.it/oggetti_misteriosi_e_magici_in_italia/uovo_eclissi_sestino.html

Un commento

  1. Buon giorno e buona rinascita a tutti! Tengo le galline da molti anni ed è capitato spesso di vederle nelle forme più strane . E’ capitato anche di trovarne simili a questo con il sole… chissà,ho sempre pensato che dipendesse da qualche disfunzione anche momentanea della gallina, ma è per me rimane un mistero della natura!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: