l'alba del sesto sole

DOPO QUEST’ “ONDA”…IL SENTIRE SI FARA PIU’ FORTE di Virna Trivellato

| 0 commenti

 

Sono giorni intensi, molto meno densi di prima, ma molto più veloci…
Tutto scorre a velocità che a volte sembra triplicata, tutto si fa collegamento quasi immediato.
Esprimi un desiderio e se è in linea con l’anima non fai nemmeno in tempo a “pentirti” che già è.


Manifesti una vibrazione e tutto il mondo intorno risponde, ancora prima che tu ti accorga che era solo una reazione cui non vuoi dar nutrimento.
I veli sono ormai così sottili, e ciò che sta venendo scoperchiato ha a che fare con le ferite più radicate, con il nucleo più profondo di noi, con le nostre insicurezze primigenie, con ciò che da decenni ci portiamo addosso e non siamo noi.
Le maschere prima di cadere si moltiplicano intorno in maniera esponenziale come gli Smith nella famosa scena del film Matrix.
Lo scopo è dare una scossa.
E la scossa ci porta a contatto con le nostre emozioni profonde, quelle tradite, rinnegate, occultate negli anni, o anche espresse ma non ascoltate.
E torniamo a provare rabbia, o in qualche caso furia, sbottiamo contro chi la pensa in maniera diversa da noi, ci attacchiamo gli uni con gli altri, ci troviamo spiazzati dalle nostre stesse reazioni, che sono antiche, che “forse non dovrei avere più”.
Ma quando si solleva la rabbia siamo vicini, incredibilmente vicino al nucleo profondo, quello che soffre, ancora, quello che è traumatizzato ancora, quello che trattiene memorie e dolore ancora, quello ferito ancora, quello che chiede di essere visto e che ci si porti attenzione.
E che sia attraverso la resa consapevole alle emozioni che arrivano, o che sia attraverso un bel calcio nel ….. ci arriveremo tutti.
Dopo quest’onda.
Dopo questo conflitto.
Dopo questa lotta.
Si farà spazio..
La polvere che si è sollevata lascerà scoperti i fianchi ed il cuore, ma non per ricevere attacchi, di nuovo, bensì per sentire più in fondo, per sentire nel fondo del cuore cosa alberga davvero.
E sentiremo le nostre paure, le nostre barriere, le nostre ingenuità, ma sentiremo anche i nostri talenti, i nostri bisogni, i nostri desideri.
Sentiremo ciò che è vero davvero.
Lo sentiremo forte.

E ognuno con i suoi tempi e i suoi modi, inizieremo a portare semplicemente AMORE, a chi davvero siamo.
Senza se, e senza ma!
Che la Fonte ci benedica e benedica il Cammino che stiamo percorrendo!

Virna Trivellato

Fonte : https://www.facebook.com/ilnuovomondofiammegemelle/

 

Il Cambiamento
Come riconoscere e sviluppare il proprio potenziale spirituale

Voto medio su 7 recensioni: Da non perdere

€ 8.5


Grazie...

Condividi

Lascia un commento