l'alba del sesto sole

SEI SICURO DI VOLERE L’AMORE? LUI ARRIVA E SCARDINA LE TUE CERTEZZE di Sara Surti

| 0 commenti

Ma sei sicuro di voler l’Amore? Di essere pronto? Di essere disposto ad abbandonare tutto ciò in cui credevi e lasciarti andare? Perché l’ Amore sconvolge non è quello che pensi, non è mai quello che pensi ma solo ciò che senti. Ti sorprende alle spalle, arriva quando meno te l’ aspetti, e non ci entra in quelle etichette che gli hai dato. È un uragano che ti solleva e ti lancia nella direzione in cui mai avresti osato andare. Voi credete sia la ciliegina da mettere sopra una torta, ma l’ Amore la torta se la mangia…voi credete di aver bisogno di qualcosa che confermi le vostre certezze, l’ Amore le butta all’aria tutte per far sopravvivere solo quelle reali, radicate nel profondo … I visi saranno scoperti dalle maschere : l’ Amore soffia come un vento forte, di te resterà solo ciò che è…Nessuna parte nascosta tutto viene messo in Luce. Chi vuol rimanere dov’é , saldo nelle proprie incertezze, si guardi bene dal chiedere l’ Amore..perchè egli arriva come il Fulmine più potente e scuote l’ Anima..come un tuono potente che fa crollare i muri falsi… L’ Amore prima distrugge e poi genera il Soffio che crea la Vita, la Tua. Ecco perchè hai pianto, ecco perchè alle volte non hai compreso, ecco perchè alle volte credevi che l’ Universo si fosse dimenticato di te. Lo aspettavi con la Veste del Sole e lui si è presentato come il più temibile dei temporali.. L Amore è La Forza che si esprime nella forma che più ti è utile a risvegliare in te l’ Impeto della Vita..se ci fosse solo il Sole la Natura morirebbe. L’ Amore si prende cura di te da sempre, ma tu non l’hai riconosciuto! A volte l’ hai maledetto, come a volte hai rinnegato i cuori attraverso i quali lui si è espresso per riplasmare la tua Forma cosi che rispecchiasse l’essere che Sei. Quanto tempo hai perso, accucciato a terra a piangere sui frammenti delle maschere rotte, senza pensare a specchiarti, per riconoscere il tuo vero Volto .È proprio quando ti abitui a danzare nella tempesta, a glorificare la pioggia, ad accettare che non puoi decidere tu, ma puoi solo ballare la musica che ogni giorno ti dona..arriva il Sereno. .nel Silenzio un Canto, la polvere sollevata da tutto ciò che e’crollato si è riposata a terra ..non c’è più nebbia, si è dissipata. Davanti a te c’è la Bellezza che non avresti mai potuto immaginare..
Ti sei Creato come l’Universo: dal Caos.
Senza caos non potresti essere VIVO.
TU Sei un Universo. E anche l’Architetto della Vita : puoi plasmarla ora, perche hai riconosciuto l’ Amore.
Il Vento da adesso soffierà a favore della Creazione..ora tutto Splende, il Sole splende, tu Splendi.
E i desideri del tuo Cuore prenderanno Forma.
Giorno per giorno, riconoscerai la Potenza della Magia..LA TUA 

*copia consentita con citazione della fonte

Brano tratto Dal Libro “Il Cuore Oltre il Velo APRI I CANCELLI DEL NUOVO MONDO” di Sara Surti Editore Fondazione Mario Luzi


 

 

Grazie...

Condividi

Lascia un commento