di Alessandra Barbieri

18 marzo -20 settembre: Ri-nascere!

Dentro queste date tutto è possibile

 

L’astrologia rituale esoterica è una materia complessa perché non si basa solo su calcoli, ma anche sul riuscire ad individuare i segnali sottili, quelli meno visibili macroscopicamente, ma che determinano i movimenti energetici che formeranno poi la realtà materiale.

Una delle Leggi energetiche sulla quale si basa la ritualistica, è che una matrice energetica, quando si è generata, si espande per anni.

Cosa significa?

Significa che in base alla VOLONTA’ manifestata del CREATORE di realtà che è attivo in quel momento, se esso ha incanalato nel modo giusto, in determinati momenti si creano LE MATRICI.

Ventuno Giorni per Rinascere
Il percorso che ringiovanisce corpo e mente

Voto medio su 59 recensioni: Da non perdere

€ 14

Non tutti i momenti sono matrice, non tutti i periodi storici hanno questo enorme spazio di possibilità caotica e spaventosa ma incredibilmente potente.

Questo è un anno matrice, che io ho chiamato anno del drago. Può essere azionata la leva che porterà al cambio di binario: attenzione, questo avviene sia nel bene e nel male.

Se non riusciamo a spostare le energie dalla parte della costruzione del Mondo Nuovo fatto di pace e cooperazione, potremmo peggiorare la situazione, sia collettiva che personale.

Ecco perché sto continuando ad insistere perché più persone possibili entrino in risonanza con le energie di responsabilità e di gioia passionale, per generare la Matrice che poi ci porteremo avanti per anni.

Ricordati di Rinascere
Come superare i momenti di crisi e trasformarli in svolte della vita
€ 19

Non amo fare annunci sensazionalistici, non è il mio stile, ma ci sono due date che devo veramente segnalarvi: sono il 18 marzo e il 20 settembre.

Partiamo dalla prima croce: 18 marzo. L’Equinozio astronomico è il 20.

La verticale si sviluppa sull’asse Vergine/Pesci  con una potentissima congiunzione Giove Nettuno caricata da Sole e Mercurio che si oppongono alla Luna, che da sola guarda tutti dalla Vergine.

Incrocia la quadratura di Urano dal Toro a Marte e Venere in Aquario.

La croce in simbologia esoterica è la manifestazione materiale. Perciò la manifestazione materiale attuale parla di una collettività in un momento liquido (in Pesci) dove Nettuno e Giove si incontrano chiedendosi come proseguire in un gioco che sembra non avere più basi solide. Infatti Marte Urano e Venere lo sottolineano. Il tutto osservato da distante da una Luna che sembra più occupata nelle sue piccole faccende, che nell’assumersi la responsabilità della situazione.

Ma un’altra figura si apre invece in questo giorno: un aquilone che fa perno proprio nella Luna in Vergine, che ritrova il suo Plutone perduto in Capricorno e si appoggia alla congiunzione Giove Nettuno per finire sul Nodo.

Il femminile deve ritrovare il suo potere perduto: il femminile è la chiave, è la salvezza.

Andiamo adesso a vedere le seconda croce che si sviluppa il 20 settembre. La croce è netta, ma i transiti intorno sono confusi, per di più stavolta siamo in piene retrogradazioni: vediamo insieme la situazione.

L’equinozio d’autunno sarà il 23 settembre.

La verticale questa volta si sviluppa sull’asse Ariete/Bilancia e si basa su un opposizione tra Giove retrogrado in Ariete e Mercurio retrogrado in Bilancia. Quadra Saturno retrogrado in Aquario e Urano retrogrado in Toro.

Tutta intorno una confusione di forze che spingono e tirano da tutte le parti, come un governo in difficoltà che si avvia a fine legislatura, dentro un parlamento che si azzuffa (cosa che onestamente visti i transiti non mi stupirei se accadesse).

Questo transito non è pulito, apre sia a spiragli di miglioramento che di peggioramento. Tutto è possibile. Ma la secca croce determina la chiusura dei giochi.

Quali giochi?

I semi saranno stati piantati e germineranno negli anni a venire.

Ciò che riusciremo a mettere a dimora entro queste due date, è destinato ad essere.

Ecco che per noi si sviluppa un momento estremamente importante, a prescindere da quello che vediamo o non vediamo ancora manifestarsi. Non dobbiamo perdere il focus, non dobbiamo perdere tempo a lamentarci del fatto che questa cosa è ingiusta o che la politica sta agendo male.

Se ci facciamo distrarre, daremo potere a chi lo sa usare da tempo e lasceremo che generi una realtà che non ci piace.

Ma noi in questo momento possiamo fare il colpo gobbo, perché l’energia che si muove è quella del drago ed è potente.

Possiamo generare una realtà diversa. Dobbiamo stare nella presenza, nell’allenamento energetico. Possiamo svoltare la nostra vita come non abbiamo mai fatto, farle fare un giro che ci porterà in un altro canale, completamene differente.

Io e la family abbiamo preparato un programma preciso, basato sulle date che studio da tempo.

La prima data è il 14 marzo con la serata obiettivi di primavera, primo punto focale del lavoro: se non vi siete ancora registrat* potete farlo qui

https://symbolcacademy.teachable.com/p/corso-obiettivi-primavera

Ogni gesto è fondamentale per costruire la nostra nuova realtà: l’anno del drago è questo. Gli altri anni saranno lo sviluppo di ciò che scriveremo qui.

Sempre sul sito Symbolc Academy, potete trovare le prossime date per partecipare a sessioni di pulizia energetica o ad attivazioni, come abbiamo fatto questa settimana con il Terzo occhio.

www.symbolcacademy.com/obiettivi

Sul canale Telegram gli aggiornamenti con tutte le nostre attività  https://t.me/alessandrabarbiericommunity

Vi accompagneremo a generare insieme questa nuova realtà, non sprecate questa opportunità.

 

Alessandra Barbieri

Fonte : https://www.symbolcacademy.com/18-marzo-20-settembre-ri-nascere/

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Lascia un commento