l'alba del sesto sole

8 NOVEMBRE 2015…L’INIZIO DELL’INVERNO e L’ULTIMO GRANDE SFORZO DA AFFRONTARE

| 18 commenti

 

6a00d8341bf67c53ef017c34eeb4ed970b-800wi

L’otto novembre sentirete il cambio  di energia …lo sentirete in maniera molto forte…Siamo in uno dei momenti  clou  di tutta la purificazione …siamo ancora  in un anno fegato yin …organo legato all’emozione della rabbia profonda … e il giorno otto entreremo  secondo il calendario soli lunare cinese nella stagione invernale  legata alla loggia energetica  reni -vescica e  all’ emozione della paura … Quest’anno abbiamo rivisitato  gli inizi di tutte le nostre peggiori creazioni …raggiungendo  il fondo di molte cose  …abbiamo fatto i conti con i nostri demoni  e  preso consapevolezza di quello che siamo diventati anche  per merito loro…  affrontandoli a testa alta e  talvolta chinando il capo   … abbiamo incontrato molte difficoltà lungo il nostro cammino  …e le abbiamo valutate sicuri di trovare una via d’uscita luminosa…e risolutiva…Siamo stati guerrieri valorosi e soprattutto coraggiosi …abbiamo cominciato a vedere giorno dopo giorno l’oscurità intorno a noi  dissolversi man mano e abbiamo raggiunto mete impensabili …scavalcato fossati profondi …insomma abbiamo dato il meglio di noi…sempre affidandoci alla nostra fede e al volere della Sorgente divina…Adesso ci viene richiesto un ULTIMO SFORZO…l’ultimo  grande sforzo…Il mese di novembre sarà su tutti fronti un mese molto pesante…dopo l’ingresso dell’otto novembre dell’energia dell’inverno (loggia reni -vescica) dovremo fare i conti con l’ingresso della terra yin nei giorni  11-13…e quello sarà ancora più  impattante …perchè   dopo il suo passaggio che durerà circa 18 giorni…confermerà  in assoluto la nostra rinascita e la nostra resurrezione su tutti i fronti …dall’altro ovviamente presenterà  un “prezzo” da pagare in emozioni… sentimenti e salute generale  non indifferente…ma di questo ne parleremo approfonditamente tra qualche giorno…Per il momento prepariamoci all’ ingresso dell’energia dell’INVERNO…ricordiamoci che potremo avere a che fare con varie problematiche fisiche legate ai reni che per alcuni  potrebbero  ripercuotersi sul cuore come tachicardie e palpitazioni…  sulla pressione  e sulla circolazione sanguigna …così come  delle recidive di coliche (renali) per coloro che ne soffrono…inoltre molto  più semplicemente potremmo soffrire di mal di testa  …di forte ritenzione idrica e di influenze stagionali  tutte in relazione alla purificazione legata a questa loggia…inoltre ricordiamoci che molte paure legate a rabbie profonde… ritorneranno a galla per essere risolte…(Ad esempio la rabbia di non essere stati amati da piccoli si potrebbe ripresentare con una veste diversa  come paura di amare…e  quando si affaccerà di nuovo… ricordatevi di andare in profondità e di  cercare quel collegamento perso…che vi farà comprendere che questa paura  è figlia solo di rabbia antica… repressa e nascosta)… Dunque  questo mese di novembre ci aspetta l’ultimo sforzo impegnativo di tutta la purificazione…armiamoci di santa pazienza e di volontà risolutiva…ricordiamoci che ogni  rivisitazione porta in se  lo scioglimento di un NODO PROFONDO…quindi benediciamo tutto quello che ci attraverserà la strada e si ripresenterà nella nostra vita…ricordiamoci che  sta tornado per essere risolto  e compreso …integriamo e abbracciamo  con amore  tutto quello che siamo stati e lasciamo andare quello che non serve più al nostro cammino…ci aspettano tempi meravigliosi …dobbiamo solo buttar via l’ULTIMA ZAVORRA …L’anno prossimo la musica comincerà a cambiare e il cuore con la sua loggia yang  ci delizierà con rinascite  meravigliose…Si tratta solo di pochi mesi… …Ce la possiamo fare ????…SI CHE CE LA POSSIAMO FARE!!!!

Con Amore

Cammina nel Sole (Maria Rosaria Iuliucci)

Testi di Maria Rosaria Iuliucci

Riproduzione consentita con citazione della fonte.

 

Fondamenti di Medicina Tradizionale Cinese

Voto medio su 6 recensioni: Da non perdere

Iniziazione alla medicina cinese

Voto medio su 1 recensioni: Buono

Grazie...

Condividi

18 commenti

  1. si.
    cosi’ e’.
    cosi diciamo tutti.
    tutticio’cheE’.

  2. Salve, Maria Rosaria, mi perdoni se mi permetto di contattarla, ma da pochissimo seguo con vivissimo interesse il suo sito in quanto è l’unica fonte di informazione che riproduce per filo e per segno tutti i sintomi che sto vivendo da un mese a questa parte.
    Da circa tre anni, a seguito di una strana malattia che non riuscivo a curare, mi sono dedicato anima e corpo allo studio della naturopatia.
    La mia malattia, grazie alla meditazione ed a tutte le tecniche naturopatiche che applico, ora è sotto controllo e fino a questa estate mi sentivo la persona più in forma e felice del mondo, in pace con me stesso e con gli altri, un faro per colleghi, amici e familiari, che aiutavo costantemente con gioia ed amore a superare tutti i piccoli e grandi problemi di salute.
    Purtroppo adesso sto vivendo questo intensissimo periodo di cambiamento di energia (di cui ho avuto conoscenza solo dopo averne avvertito i sintomi), questo “salto vibrazionale”, in maniera assolutamente DEVASTANTE, sia fisicamente che psicoenergeticamente, e temo che i miei sempre più repentini mutamenti di salute mi stiano portando verso un inevitabile crollo.
    Negli ultimi anni le pratiche naturopatiche, la meditazione e lo studio dello sciamanesimo mi hanno reso molto sensibile a vari “segni” e le assicuro che nell’ultimo mese ne ho avuti più di quanto la mente di un essere umano possa sopportare e conducono tutti verso un unico, immanente e terribile futuro.
    Non mi giudichi folle, la prego, fino a un mese fa io ero la persona più equilibrata, gioiosa ed in pace con se stessa che lei possa immaginare.
    Ho letto sul sito che anche lei è una naturopata e sono sicuro che dentro di sé potrà comprendermi.
    La concomitanza del periodo attuale con dei chiarissimi (per me) mutamenti ambientali (il cielo, il sole, i colori delle albe e dei tramonti sono diventati tutti d’un colpo “alieni”) e strani movimenti geopolitici mi induce a ritenere che tra pochi giorni il cambiamento energetico coinciderà con una vera Apocalisse e che i vari governi del pianeta si stiano attrezzando per farvi fronte (per quanto possano). La colossale esercitazione europea della Nato denominata “Trident Juncture” che si svolge in questi giorni ne è una chiara conferma e le (evidentissime solo per me) scie chimiche sparse nei cieli della mia amata città, Napoli, dagli aerei Nato (che in alcuni giorni hanno letteralmente oscurato il cielo), non lasciano presagire nulla di buono per i giorni a venire.
    Il culmine dell’esercitazione (che impiega ben 36.000 militari), è previsto proprio per l’ 8 – 9 novembre (dopo 40 giorni e 40 notti esatte, proprio a partire dall’eclissi di luna del 28 novembre) e credo che rappresenterà una data da cui non si torna indietro.
    Grazie per tutto ciò che scrive e che mi ha fatto comprendere vari tasselli del puzzle che sembra si stia completando.
    Purtroppo, però, io non mi sento ancora pronto per passare “dall’altra parte”. Non ho avuto il tempo di elaborarlo.
    Mi perdoni, davvero se la importuno. Il mio dolore è reso ancora più grande dal fatto che non posso parlarne con nessuno. Chiunque mi conosce direbbe che sono impazzito.
    Le scrivo solo per essere rassicurato e consolato, perché il folle ed inaspettato terrore, che in questi giorni mi sta attanagliando, mi sta sempre più rapidamente conducendo alla totale consunzione.

    Con ammirazione

    Un naturopata in profonda crisi

    • Cio che scrivo è sempre pieno di rassicurazioni per tutti…è ovvio che se volgiamo il nostro interesse verso argomentazioni le cui frequenze vibratorie sono molto basse (scie chimiche etc etc…)…prima o poi la nostra energia risuonerà con quella frequenza…Bisogna spostare l’attenzione…è quello l’arcano…su cose che hanno un vibrato positivo … Provi a non pensare al peggio…e vedrà che anche questo mese passerà…e lei trascorso questo mese si sentirà molto meglio…

    • Caro Kobe,

      se vuole integrare le illuminanti pubblicazioni di Maria Rosaria può contattarmi. Posso garantirle che non è il solo a parlare di questo e ci sono conferme che arrivano anche da scienziati ed esperti di diversi Paesi. Ovviamente non tutto ciò che è viene comunicato. Ma ci sono diversi modi di approcciare alle proprie percezioni e osservazioni, oltre al fatto che come dice M. Rosaria è possibile portare la propria frequenza al di sopra delle situazioni dolorose.
      Ci sono strategie pratiche del sistema di scienza energetica ideato dall’esperto Master Del Pe che aiutano concretamente a ripulire il sistema dalle contaminazioni che inevitabilmente si tendono ad assorbire quando si aiutano gli altri. Le parlo per esperienza diretta.
      E sempre per esperienza diretta posso dirle che c’è una forte pressione generale al momento, che le persone più sensibili sentono maggiormente. Non bisogna eliminare la sensibilità, ma aumentare in modo bilanciato il potere interno. La sintesi rischia di rendermi superficiale, sarò lieta di condividere direttamente se le fa piacere. Buon pomeriggio, Angie

  3. Cara M.Rosaria e’ da tempo che voglio ringraziarti del servizio preziosissimo e generoso che ci offri ogni giorno con le tue newsletter! Sei una compagna di grande sostegno materno fiducioso e strumento di divina sincronicità xche’ il to messaggio conferma puntualmente ciò che vivo e sento dentro proprio in quel giorno….Immensamente Grazie del generoso e amorevole tempo che ci dedichi, benedizioni infinite a te a tutti noi Amore in cammino

  4. Grazie per questo meravigliosi spazio di Luce e grazie in particolare per questo scritto, conferma ciò che (mi) sta accadendo. Un abbraccio

  5. Ciao, Maria Rosaria, io credo che la verità sia questa: http://www.menphis75.com/2012_giorno_del_raccolto.htm

  6. Cara Maria Rosaria, anch’io TI ringrazio dal profondo del Cuore, grazie per mettere nero su bianco (e come “umani” ne traiamo grande beneficio) stati d’animo, esperienze, situazioni… a volte drammi, che sono nella nostra vita. Ogni Tua parola risuona in me come se fossi Io a scrivere.. anch’io adoro i puntini!!! In questo anno è successo di tutto… un elenco sarebbe troppo lungo e la vibrazione per nulla positiva… via vecchie zavorre, via rancori, via pesantezza….sì. è così, CE LA FAREMO! Grazie, un abbraccio

  7. Tutto vero, e’ tutto cio che mi sta accadendo dal portale dell’8 agosto fino ad oggi…. passo dopo passo faticosamente ma con orgoglio sto risalendo la china, sostenuta costantemente dall’amore dei miei angeli. Qualche mese fa non credevo a nulla men che meno agli angeli, e loro si sono palesati nel mio cuore 2 mesi fa….. grazie a loro trovo la forza di affrontare ogni passo, trovo risposte, mi consigliano strumenti utili per il mio cammino, mi abbracciano, mi consolano. E’ vero in questi giorni sto sperimentando dopo la gran rabbia, la paura d’amare, e’ dolorosissimo, ma ce la sto facendo. Mi unisco ai ringraziamenti per Maria Rosaria, non passa giorno che non consulti il tuo blog aggiornatissimo e pieno di strumenti utilissimi per il mio percorso evolutivo. Sono sicura che sono stata guidata fin qui dai miei angeli. Un abbraccio pieno di luce, Graziella. ps: anche io adoro i puntini…..

  8. Che magnifici commenti, un grande grazie a Tutti.
    A Kobe suggerirei di non preoccuparsi troppo, la preoccupazione è sicuramente legata ad un desiderio di proseguire su basi vecchie, che in qualche modo si vorrebbero continuare, ma se tra il vecchio che ormai non ci appaga più in alcun modo ed il nuovo che seppur un pò sconosciuto, ma che ne percepiamo i sintomi e lo viviamo pure, quale scelta è migliore? sapendo che il nuovo è basato sull’Amore?.
    Rilassati Fratello, siamo sulla stessa barca, accetta semplicemente di fluire, vivere, nel modo nuovo che in profondità desideri e vedrai che risposte per sentirti in armonia sempre più, non mancheranno.
    Te lo dico di Tutto Cuore perché anche per mè è così e non sopporto di vedere qualcuno che soffre causa incomprensione.
    Siamo amati da tanti, lasciamo Loro lo spazio per aiutarci e tutto si armonizzerà in breve tempo.
    Questo è quanto mi sentivo scrivere nell’intento di offrire solidarietà.
    Tanti cari saluti.
    Renzo

  9. Ciao a tutti. Volevo dire a Kobe che se ha a cuore il suo equilibrio psicofisico deve assolutamente fare un black- out delle informazioni ufficiali soprattutto dei notiziari che sono ormai un buco nero di negatività, delle vere e proprie sabbie mobili per lo spirito che fanno leva sul nostro più temibile nemico che è la paura. Anch’io ho attraversato giornate di panico, inquietudine, mancanza di speranza per le situazioni internazionali ma ho capito che erano un riflesso e non la causa della mia condizione interiore. È vero però che l’ascolto dei notiziari radio, ( perché la tv l’ ho rottamata 5 anni fa) intensificava il mio malessere interiore : quindi il primo passo è spegnere quelle fonti e buttarsi su altre che possono ricordare a te stesso che esiste sempre una soluzione a qualsisi problema… e che la principale emergenza non sono gli sbarchi, non è la nato, non è l’ isis, non è la possibile terza guerra mondiale ma sei tu, sono io, è la mia mancanza di pace, è l’ incapacità di contrastare la mia angoscia, la mia convinzione di fallimento, di non essere degno di amore e di perdono da parte degli altri perché nel tribunale della coscienza un giudice, il piu’ inflessibile e crudele, mi ha riconosciuto colpevole e senza attenuanti, con una pena non mitigabile e non perdonabile: quel giudice sei tu, sono io.
    Da questa condizione interiore se ne esce con la riflessione che ognuno di noi non puo essere considerato il vero artefice delle sue azioni e del suo pensiero ma uno strumento più o meno consapevole di forze molto più grandi e potenti di lui e che purtroppo agiscono dietro le quinte dei nostri sensi fisici. Quindi è scorretto giudicarsi in modo inflessibile e pienamente colpevoli perché quel giudice troppo logico e razionale non può tener conto di tutti i fattori in gioco per esprimere un giudizio perché non ne ha le capacità e chissà , forse mentre si traveste da giudice è invece una delle parti in causa, rappresentante di una di quelle forze più grandi di noi che lavorano dietro le quinte.
    In fondo chi può sostenere che noi siamo la nostra mente? Aggiungo riportando una affermazione di Yogananda che dice che il peccato più grave che possiamo commettere e l’ identificazione con i nostri peccati,i nostri sbagli.
    La nostra vera natura e’ l’amore, che è la natura di Dio, identifichiamoci con lui che è la nostra fonte da cui ci siamo allontanati, come i bambini che hanno fretta di crescere e di fare le esperienze lontano dai genitori che sanno che succederà e che aspettano sempre il ritorno del loro figlio. Riviviamo quella sensazione di fiducia e calore nell’amore dei nostri genitori e fratelli che sentivamo da piccoli : è la linfa che ci farà rinascere.
    (Riconosciamo e Rifiutiamo, in contemporanea, con forza, l’intento di quelle forze nemiche dell’uomo di sottometterci con la paura e altro, usando soprattutto i mezzi di informazione)

  10. Ciao, grazie dei tuoi articoli.
    Perdonami ma sono un pochino confusa, sarà perché sono più di due anni che non faccio altro che spurgare, senza sosta, in solitudine, e sono un po’ stanca, vorrei vedere i frutti di tanto lavoro. Se ho ben capito… 2015 anno fegato = rabbia. Stagione invernale = Yin ( paura). 2016 = anno Cuore = gioia ? Quindi quando dici di aspettare pochi mesi, ti riferisci a questi, prossimi invernali, in attesa di gennaio – febbraio, quando saremo nell’interstagione prossima alla primavera? Correggimi se sbaglio. Grazie di cuore. Chiara

    • Si Chiara…l’otto febbraio 2016 inizierà l’anno dell’intestino tenue…che rappresenta la loggia energetica yang del cuore…Siamo ancora in purificazione…la purificazione secondo alcuni miei studi dovrebbe concludersi nel 2017 con la loggia yin del cuore…Ovviamente sono mie teorie…avvalorate pero dal sentire di tanti altri maestri di percorso e dal mio intuito…L’anno prossimo il carico sara molto piu lieve …è ovvio che la purificazione è ancora in iter…ma una loggia energetica legata al cuore …sicuramente è molto meno densa e pesante di una loggia legata al fegato o ai reni …Dunque aspettiamoci per il 2016 una lenta e graduale risalita con molti risvegli…che fioriranno nella loro pienezza nell’ anno 2017…:-)

  11. Perchè a me sta accadendo tutto questo e sembra che invece gli altri non si accorgano di nulla ?

  12. Sono in questo percorso da 17 anni e non è facile raccontare a chi non ha provato quale inferno sia stato attraversare tutto questo. Per anni e anche ora mi sento come un mulo con la carota, un carico pesante da portare e una promessa che non si realizza mai. Sono molto stanca e triste anche perché in quest’ultimo mese le cose sono decisamente peggiorate per la fine di una relazione affettiva che mi ha messa ko. Perché deve essere così dura ?? Sono sfiduciata e temo di aver speso tanto tempo solo illudendomi, vivere veramente è un qualcosa che non ricordo più. Paola

  13. Cosa dobbiamo pensare delle gigantesca “meteora” VERDE che ieri alle 19.20 si è vista in tutto il Sud Italia ?
    Dobbiamo davvero far finta di niente e non pensare che sta per accadere il peggio ?

  14. Studiando a fondo quello che Katia ha consigliato su questo link http://www.menphis75.com/2012_giorno_del_raccolto.htm ho finalmente compreso cosa mi sta accadendo realmente e che sia camminanelsole che fiammadivina stanno cercando di aiutare la maggior parte di noi a “risvegliarci” ed a raggiungere la polarità positiva necessaria per l’ascensione.
    Grazie dal più profondo del mio cuore ad entrambe.
    Perdonatemi se non ho capito subito il messaggio.
    Io adesso dico definitivamente BASTA a tutte le paure e paranoie che durante l’ultimo mese mi sono state inculcate dai vari mass media (seppure anche loro lo abbiano fatto per raggiungere il loro scopo di “polarità negativa” e quindi sono da comprendere e non da condannare).
    Grazie all’Infinito Creatore.
    Grazie per le opportunità che mi sono state date in questa vita.
    Mi dispiace se non sono riuscito a sfruttarle tutte.
    Prometto di dedicare il tempo che mi rimane ad aiutare me stesso e gli altri, per quanto e come potrò.
    Grazie.
    Con eterno amore .

    • Qualcuno là in “alto” direbbe forse: ben tornato Kobe.
      Grazie per il Tuo intento, siAmo con Tè.
      Un abbraccio di gioia.
      Renzo

Lascia un commento