l'alba del sesto sole

ADESSO LA PAROLA CHIAVE è FIDUCIA di Sara Cabella

| 1 commento

Hai sentito la parola “fine” e di nuovo ti sei spaventata. La fine del tuo amore,del lavoro delle tue certezze. Hai sentito la parola “fine” con il carico che portava con sè nella vecchia energia e nella paura ti sei convinta che “fine” fosse la medesima cosa che è sempre stata. No!Non è così. “Fine” è la fine del dolore,se solo abbandoni lo sforzo di continuare a soffiare su di esso. Se smetti di cercare di dibatterti nella comprensione e nella risoluzione di quello che nessuna mente umana può comprendere e risolvere. Se trovi il coraggio di smettere di chiedere e impari ad aprire il Cuore per ricevere. Se trovi il coraggio di accettare che tutto ciò che era non sarà mai più così come è stato ma lasci che l’amore riempia una strada veramente nuova. Ora entra a passo leggero nella risalita di questa energia lieve che si sta alzando dove “fine”vuole dire termine del dolore e inizio di qualcosa di veramente nuovo. Quello che è vero e nobile e giusto,tutto quello che ha a che fare con il tuo Cuore resta protetto dall’amore di tutta l’Anima del Mondo.In essa giace e cresce. Quello che è stato tuo davvero lo sarà per sempre e sempre di più!Crollano le illusioni,le menzogne e le inutili variabili mentali che portano solo a vuote strade. Crollano i veli. Se ascolti con sincerità la musica della Terra che mormora le sue ragioni intorno a te e dentro di te questo lo sai. Lo hai sempre saputo ed è per questo che ora sei qui.Dentro si solidifica nel calore una nuova paziente calma. Una presenza amorevole che sa di Madre.Ora l’unica cosa da fare è uscire dalla lotta interiore,dallo sfinimento di dover conoscere tutte le cose e il loro rimedio. Adesso la parola chiave è FIDUCIA.Quello che ora vivi è solo il riflesso di quello che è stato:cioè quello che ora vivi è solo il riflesso del dolore che è stato! e “fine” è solo la parola che ne determina l’esito e ti libera. Domani potrai essere libero! Con la dolce certezza che alla fine andrà tutto bene e se non va bene è perchè non è ancora la fine. Con la pace profondamente sentita. Con l’incendio divampato nel Cuore.

Sara Cabella

Fonte : https://www.facebook.com/CerchioDonneGenova/?ref=page_internal&__mref=message

 

 


Loading…

Grazie...

Un commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.