l'alba del sesto sole

ADESSO SI LASCIA IL SEGNO di Alessandra Ruta

| 0 commenti

“Liberi si nasce, e solo da liberi accadono i veri incontri”

A. R. 

A questo punto del cammino si richiede una cosa prima di tutto, la p a z i e n z a.

Vi siete per caso accorti dell’immenso dolore che oggi vivete se non vibrate in assoluta risonanza con le vostre Verità? Ripeto, d o l o r e.

“Chi si accontenta gode” si dice…ma non per molto. Accontentarsi o vivere una vita fatta di tanti “tutto sommato” non porta lontano: “tutto sommato….questa relazione non è male, tutto sommato….questo lavoro può andar bene, tutto sommato”….significa scegliere di vivere “una vita nel mezzo” lasciando che le cose decidano per noi, significa non essere liberi! Beh io credo che il tempo del “tutto sommato” sia davvero finito o continueremo a sentirci dei prigionieri in una gabbia. Non è più tempo di azioni approssimative dunque e non è più possibile omettere o tralasciare nulla, proprio nulla, perché la posta in gioco è davvero alta. Poniamo grande attenzione ad ogni gesto che compiamo o ad ogni parola che pronunciamo e siamo sempre più presenti a noi stessi, perché come piccole creature stiamo muovendo i primi passi in una nuova esistenza e, riscrivendo le nostre vite, avanziamo senza indugi e senza paura, seguendo l’anima nella sua piena comunione con la scintilla divina di cui, ripeto, siamo manifesta e tangibile espressione.

I nuovi codici ci parlano e ci chiedono di compiere scelte, di intraprendere chiare direzioni e nuovi percorsi, ma nulla è possibile se prima non compiamo con enorme umiltà la scelta più grande e importante: noi stessi. Scegliamoci oggi e sempre così e per come siamo e potremo iniziare a camminare davvero nel nuovo mondo…..

…Il nuovo mondo, che non è affatto incantato però! E non sarà come nelle favole dove il principe azzurro oppure il gigante buono segneranno la fine delle nostre sofferenze no! Il nuovo mondo “prende forma” attraverso le azioni quotidiane, si integra lentamente e chiede di misurarci nei fatti della vita, di mescolarci e sporcarci le mani sperimentando e vivendo fino in fondo, ci vuole determinati, integri ed equilibrati tra la parte forte, decisa e attiva del nostro maschile e quella morbida, ricettiva e accogliente del femminile. Ricordate, se siamo qui oggi è per lasciare un segno e adesso è il tempo di farlo; è il momento di esserci con tutti noi stessi nell’anima e nel corpo, di correre e camminare avanti e sempre avanti, riconoscendoci gli adulti di quei bambini che siamo stati e accogliendoci con amore in tutte le nostre “manifestazioni” con rinnovata  l e g g e r e z z a.

Adesso inizia la Vita, quella autentica: si scende in campo e si fa la rivoluzione col cuore! Adesso ci si sporca davvero, adesso si “lascia il segno” per davvero perché è tempo per noi….che come gli uccelli abbiamo imparato a cantare sotto la pioggia, di volare leggeri amando al di sopra di ogni più recondita paura, ed è tempo per noi….che abbiamo con coraggio calato le maschere, di prenderci per mano e accompagnarci con indulgenza in questa crescita….veri e puri ma soprattutto senza paura attraverso…..il nuovo mondo.

Con amore,

Alessandra Ruta

Fonte : https://sultettoconale.wordpress.com/2018/03/06/adesso-si-lascia-il-segno/


Loading…

 

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.