l'alba del sesto sole

AFFIDARCI AL SENTIRE DEL CUORE di Manuela Forte

| 0 commenti

 

Quanto è difficile, per la tua mente, vivere l’assenza di forma?
Immagina di essere da sola, catapultata in mezzo all’oceano (nuda e senza alcun supporto galleggiante) e non vedere alcuna terra ferma all’orizzonte.

Come ti sentiresti?

La Coscienza Cosmica che ci scuote obbligando il sistema di controllo della mente cognitiva a mollare gli ormeggi, ci sta mettendo a dura prova.

E’ proprio come essere in mezzo all’oceano e non vedere o percepire appigli che diano un minimo di sicurezza.

Siamo totalmente esposti alla nostra stessa vulnerabilità.
Non è una bella sensazione, affatto.

Può causare vertigini, senso di impotenza, angoscia, dolori fisici diffusi, stanchezza intensa, ansia, paura…tanta paura…ma tutte queste sensazioni appartengono alla mente che cerca punti di riferimento andando a pescare nel contenuto esperienziale che già è in noi.

Prova adesso a spostare la visione.

La Sapienza del Cuore
Pensare le emozioni, sentire i pensieri
€ 14,00

Immagina di essere stata dolcemente adagiata in un soffice batuffolo energetico, morbido e caldo, avvolgente e carezzevole. E’ tutto luminoso, non c’è orizzonte, è come se fluttuassi in questo immenso spazio senza forma.

Ciò che senti è solo il contatto con una benefica energia (forse colorata), avvolgente e accogliente. Non la vedi, non la odi, non la puoi toccare…ma la senti nel profondo del Cuore…

Questa metafora indica – approssimativamente – ciò che sta accadendo al nostro sistema energetico.

Siamo immersi in qualcosa di nuovo (Etere), non ne conosciamo la consistenza, le potenzialità, i movimenti…sentiamo solo che è qualcosa di molto potente e ne possiamo intuire l’immensa forza creativa…e al Piccolo Io, all’ego, fa paura (perché non può controllare e dare un senso “scientifico” a queste percezioni).

Ecco allora che ci resta un’alternativa sola: affidarci al sentire del Cuore.

Affidarci alla saggezza del Sé Superiore, alla Coscienza che sussurra forte e chiaro: “fidati di me, fidati di me, fidati di me”.
La mente resiste, ma dovrà cedere.

Tanto vale rinunciare subito al controllo mentale e dare il timone al Cuore. D’altronde, se pensi a tutto quello che è accaduto negli ultimi anni, tutto l’impegno rivolto al Risveglio si manifesta ora in un certo livello di Maestria…se ti dai la possibilità di vederlo.

Non si può evitare il dolore del parto, ma si può gioire della Nuova Vita che nasce.

Tanto vale respirare, osservare, sostenere e andare avanti con coraggio e fede. I muscoli spirituali sono forti, più forte della mente. Fidati di te.

Quando cedi o dubiti ancora, ricordati che una preghiera di gratitudine sostiene e da forza, sempre.

“Grazie Vita, in te vi è la meraviglia di ogni giorno. Anche se non capisco cosa sta accadendo, mi fido della tua immensa forza e con te mi lascio fluire. Grazie!”

Manuela Forte

Fonte :https://www.facebook.com/manuela.forte.77

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie


Loading…

 

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.