di Aurora Ray

Relazioni e come ci stanno portando all’illuminazione

Coloro che cercano l’illuminazione e la crescita spirituale conoscono l’importanza delle relazioni. Tutte le relazioni sono importanti e tutte hanno il loro posto nella nostra vita. Non sono solo le relazioni romantiche che ci forniscono opportunità di crescita spirituale. Ogni relazione che incontriamo ha il potenziale per insegnarci qualcosa su noi stessi se siamo aperti e disposti a riflettere su di essa.

Trascorrere del tempo in solitudine è un must che migliora notevolmente lo sviluppo spirituale, ma lo stesso vale quando si interagisce con altre persone. La solitudine ci permette di formarci un’immagine più chiara di chi siamo veramente, ma è solo attraverso le nostre connessioni interpersonali che possiamo prendere coscienza di come le altre persone ci vedono. Servono come nostri specchi.Quando ti guardi allo specchio, vedrai solo il tuo riflesso, ma quando ti guardi attraverso gli occhi di qualcun altro, puoi intravedere come gli altri percepiscono la tua presenza.

È importante non diventare troppo ossessionati da una particolare relazione nella tua vita e ignorare tutto il resto. Cercare l’illuminazione significa essere aperti all’apprendimento di lezioni da tutti e da tutto, inclusi familiari e amici, partner romantici o persino estranei!

Quanto più difficile sembra essere mantenere certe relazioni, per esempio quelle con membri della famiglia che adorano Matrix, tanto più importante diventa sviluppare più compassione, più pazienza, ecc. per consentire al sé di crescere ed evolversi. L’eccezione qui sono le relazioni tossiche e violente. In loro c’è la lezione dell’amor proprio, onorando il sé abbastanza da rimuoverti da qualsiasi ambiente o relazione tossica.

Ma ci sono quelli che sono fastidiosi, “non abbastanza esperti” o semplicemente sonnambuli. Se una persona ti colpisce, sai dove devi guarire. Vivere uno stile di vita da eremita completo ti allontanerebbe da queste benedette lezioni.

La Lemuria Perduta
Il continente scomparso. Le prime teorie sull’esistenza di Lemuria. La creazione degli esseri umani all’inizio della Terra
€ 12.8

Quando le cose vanno male nella nostra vita, dobbiamo fare una scelta: arrenderci o combattere e riprovare finché non otteniamo il risultato che vogliamo. Quando si tratta di relazioni, la maggior parte delle persone rimane in relazione a lungo perché ha difficoltà a immaginare la propria vita senza quell’altra persona. Pensano “se li lascio, sarò solo” o “li amo così tanto che non posso vivere senza di loro”, ma sono infelici nella relazione.

Se non sei in pace e felice di stare con questa persona, allora in che modo è vantaggioso per entrambi? Entrambi meritate di essere felici e, se uno di voi non lo è, è tempo di apportare alcuni cambiamenti.

Il primo cambiamento deve venire da dentro di te. Puoi accettare la responsabilità per la tua parte nel fallimento della relazione? Altrimenti, non funzionerà mai tra voi due o tra voi e una nuova persona.

Accettare la responsabilità significa fare il punto sulle proprie azioni, essere onesti su ciò che è accaduto (anche se fa male) e andare avanti con passi positivi verso il proprio obiettivo. Significa anche assumersi la piena responsabilità delle proprie emozioni invece di incolpare qualcun altro quando qualcosa va storto, il che ci porta al punto successivo.

L’esperienza è più preziosa della conoscenza.

I Maestri Ascesi hanno molte conoscenze da trasmettere, ma saranno utili solo se agirai e imparerai dalle loro esperienze. Puoi leggere tutti i libri del mondo sulle relazioni, ma niente sostituisce l’esperienza. Nel corso del tempo, acquisiamo tutti molta conoscenza su cosa funziona e cosa no nel trattare con gli altri.

Ma quella conoscenza ha poco valore se non la usiamo per cambiare i nostri comportamenti e le nostre reazioni. Se non agisci in base alle informazioni che acquisisci, rimarranno un concetto astratto con scarso impatto sulla tua esperienza di vita reale.

Non importa quante informazioni hai se non le usi per negoziare la tua realtà in modo più efficace.

Molte persone pensano anche di poter imparare tutto quello che c’è da sapere sulla spiritualità e le relazioni attraverso libri o conferenze. Anche questo non funziona molto bene. Tutto ciò che impariamo deve essere applicato nelle nostre vite e in noi stessi. E per questo, dobbiamo mettere in pratica ciò che impariamo e vedere come funziona per noi.

Se non agisci, tutti questi concetti rimarranno tali: concetti, teorie e idee che non hanno posto nella tua vita. La conoscenza è inutile se non viene messa in atto.

Hai sentito il vecchio detto: “La conoscenza è potere”. Questo è vero solo se utilizzato. È uno strumento solo quando viene utilizzato. La conoscenza è semplicemente un mezzo per un fine! Tutta la nostra conoscenza andrà sprecata se non siamo disposti ad applicarla nella nostra vita.

A volte ci vogliono molti anni di pratica prima di comprendere veramente i principi insegnati. Ognuno ha un modo unico di apprendere i principi spirituali, ma se non li metti in pratica, non saprai mai se sono giusti per te o no. Ricorda sempre che nessuno può dirti come dovresti metterli in pratica  o quando è giusto per la tua vita.

Ti è stato dato il libero arbitrio e la capacità di scegliere ciò che funziona meglio per te secondo le tue verità dentro di te. È importante che tu permetta a te stesso di testare le cose mantenendo una mente abbastanza aperta da adattare ciò che deve essere adattato man mano che le situazioni cambiano e si evolvono nelle tue relazioni con gli altri e te stesso.

Impara dalle esperienze negative della vita.

È un’idea sbagliata pensare che possiamo evitare tutte le esperienze negative e continuare a crescere spiritualmente. È attraverso l’esperienza stessa degli opposti che troviamo il vero equilibrio. Allo stesso modo in cui non puoi sapere come si sente il freddo fino a quando non hai sperimentato il caldo, o viceversa, se non permetti mai a te stesso di vivere esperienze negative, non saprai mai cosa significa veramente positivo.

Per ottenere la completa illuminazione spirituale, dobbiamo avere conoscenza sia del bene che del male. Non possiamo crescere spiritualmente senza sperimentare tutto ciò che questo mondo ha da offrire, buono o cattivo.

Ricorda che la tua capacità di mantenere la Luce è direttamente proporzionale alla tua volontà di guardare nell’oscurità.

Noi ti amiamo così tanto.
Siamo la tua famiglia di Luce.
Siamo qui con te.

A’HO

Aurora Ray

Traduzione a cura di Cammina nel Sole
Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Lascia un commento