l'alba del sesto sole

ANDARE OLTRE TE STESSO – OLLìN

| 0 commenti

 

Emerge ciò che deve guarire. Emerge ciò che viene custodito nel profondo delle nostre cellule, nelle nostre vene, nel nostro sangue. Millenni di storia scritti dentro di noi. E ogni volta che il ciclo si ripete abbiamo la possibilità di tras-formare, ovvero cambiare forma. Le forme hanno un tempo preciso per esistere e poi mutare. E’ la mutevolezza della vita a scandire questo tempo e lo sappiamo bene quando consideriamo che se nasciamo, prima o poi tutti, ma proprio tutti, dobbiamo morire. E davanti a lei, la Divina morte, siamo tutti uguali, nudi, veri…non si porta nulla se non ciò che si è coltivato dentro.

 

Il 9 marzo 2020 alle 18:48  abbiamo avuto la luna piena, una delle molteplici Super Moon, le grosse lune di quest’anno, che ha brillato nel cielo. Un plenilunio nel segno della vergine che molti credono porti guarigione, ma come dicevo all’inizio dell’articolo, prima deve emergere ciò che si nasconde sotto. Le lune piene portano fuori e portano al picco nelle prossime due settimane. Abbiamo davvero una grossa opportunità per osservare cosa abbiamo nascosto dentro che ci impedisce veramente di guarire.

E’ una luna in un segno di Terra che ci dice di imparare a stare con quel che emerge, accogliere, non fare nulla, fermarsi. E’ una luna che parla di andare oltre quelli che pensavamo essere i nostri limiti e come meglio può essere se non nei momenti di crisi? Questi sono i momenti in cui vediamo a che punto siamo e cosa ancora manca per tornare all’integrità, al valore che l’essere umano con le sue sfumature ci chiede di incarnare.

 

Andare oltre te stesso è il tema di quest’anno, con diversi passaggi che non sono prevedibili proprio perché chi scandisce il tutto è URANO, l’imprevedibile, quindi è impossibile sapere cosa accadrà. Tutto si ferma, per farci andare dentro di noi dove ancora i nostri mostri, le nostre ombre vogliono essere riconosciute. Quando avremo accettato le parti che consideriamo più “schifose” di noi, allora, solo allora, potrà aprirsi il portale del cuore per guarire dentro.

Verso un’Educazione Risvegliata
Coltivare l’arte della meditazione a scuola e in famiglia
€ 18,00

 

So che se stai leggendo segui gli articoli che vengono scritti e che raccontano alla tua mente tanti bei concetti. Adesso è tempo di portarli alla pratica. Ed è l’unico modo per comprendere veramente le lezioni, per imparare ad essere quell’umano connesso e integro che sei in origine e che tutto il resto è stata un’enorme illusione della tua mente che ha nutrito la separazione. E per tornare a integrarti devi sperimentare la separazione più forte…proprio quella che ci viene richiesta ora. E guarda…nella separazione possiamo comunque essere solidali solamente se rimani presente, altrimenti sei uno dei tanti che non c’è.

 

Allora, se la mente sostiene l’illusione, quando decidi di tornare al tuo cuore? Si chiama coerenza cardiaca quell’intelligenza che dettata dal cuore che vuole per te ciò che ti apporta gioia e benessere, si attiva insieme al cervello che viene di conseguenza guidato dalla bellezza del tuo organo Automatico che ti segue sempre, qualunque cosa tu faccia, pensi o decida. Anche se non ascolti, anche se lo rinneghi e soffri. Lui ti sostiene. Hai tanto tempo ora per praticare dentro di te e scoprirti nuovo. Non servono più teorie, serve pratica altrimenti la nuova umanità, quella che torna in contatto con se stessa non rinascerà mai e passerà da un’illusione ad un’altra continuamente. Quanto ancora vogliamo aspettare?

Va bene la tua paura è ok. Va bene la tua ansia è ok. In quel momento in cui ti fai possedere da tutto questo, cerca la via per la lucidità e la connessione con il momento presente, è la tua presenza che ti salverà. Ogni volta che riuscirai, starai rinforzando il tuo dentro. Ogni volta che potrai tornare ad abbracciare qualunque cosa sorga, starai tornando presente e aprendoti al vero spazio del cuore, non quello che ti racconti…ma quello vero. Solo quando riesci ad accogliere veramente senza giudizio ogni parte che viene manifestata fuori di te… che ti riguarda, sempre.

 

Ricordati solo che qualunque emozione ti toglie lucidità, vivila e attendi che passi l’onda, il picco, poi potrai tornare ad essere lucido/a e vedere cosa c’è. Così diventi genitore di te stesso/a e così potrai essere libero/a veramente. Io la chiamo maestria delle emozioni. Io l’ho vissuta sulla mia pelle ed è stato un lungo tempo catartico, alchemico, potentissimo. Nulla è più stato come prima e la mia consapevolezza è cresciuta tantissimo, la fermezza, il radicamento nel nostro splendido corpo fisico che permette di tenere la testa ancora più alta nel cielo.

 

Resta dove sei …STAI….se puoi stare nel vuoto, nel non sapere, nel non prevedere, nella presenza totale di te stesso, avrai vinto le tue battaglie interiori. Se puoi praticare questo avrai scoperto la via del Maestro che solo tu puoi risvegliare e usare dentro di te. Non hai bisogno di forzare, hai solo bisogno di stare. Stare con quel che c’è, non combattere nulla di ciò che emerge, fluire totalmente dicendo di SI ad ogni sfumatura che appare. Sei tu che ti sti conoscendo. Sei tu che ti stai dicendo di SI. E ogni conflitto scompare. Questa è l’unica via che ci può portare tutti insieme, ognuno per se ma connessi tutti per dissolvere le guerre.

Ventuno Giorni per Rinascere
Il percorso che ringiovanisce corpo e mente

Voto medio su 40 recensioni: Da non perdere

€ 14,00

 

Contagiamoci in questo modo. Stando dentro. La via d’uscita è dentro, così ho chiamato questo 2020 perché ogni volta che saremo in una situazione di emergenza, a qualunque livello si presenti, abbiamo una via d’uscita: mettere ordine dentro, tornare dentro nella presenza, collaborando con il riordino degli eventi di tutti i tipi. Abbiamo bisogno di STARE adesso…. STARE STARE STARE. Lascia che il picco accada, va tutto bene…stiamo mutando è inevitabile. Non sappiamo verso cosa o chi…non sappiamo come sarà la forma ultima….abbiamo bisogno di imparare a non sapere sempre tutto e stare nel presente, è l’unica via.

Oltre te stesso non è fuori di te ma DENTRO. Siamo poco abituati a stare dentro. Siamo abituati a fare, andare, dire, ora invece siamo chiamati al silenzio e al fermarci. Prova a sperimentare cosa c’è, scopri cosa c’è, è un regalo che ti fai. Guarisci solo se impari questo e permetti il radicamento, quello sano e vero. Accade solo se lo pratichi e sbagli tutte le volte che sia necessario prima di riuscirci. 2020….vi dissi nel video che ha due zeri che intercalano i due….. questo è un punto 0. Ora capisci cosa significa. I limiti sono dentro e non fuori.

 

Tutto andrà bene.

 

Ollìn

Fonte : https://www.semidiluceblu.it/2020/03/07/plenilunio-del-9-marzo-2020-andare-oltre-te-stesso

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Grazie...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.