Ciao amico mio,

È una tale benedizione per me connettermi con te in questo modo. Abbiamo così tanto da recuperare, quindi  cominciamo subito!

Marzo sarà un mese molto attivo per quanto riguarda il nostro percorso di crescita personale. I cambiamenti interiori che sperimenteremo ci aiuteranno adaprire le nostre ali energetiche, in modo da poter trascendere le precedenti limitazioni che abbiamo inconsciamente creato.

Entro la fine di questo mese, ci sentiremo una persona completamente diversa.

Durante il mese di marzo, la nostra forza interiore sarà rinnovata in un modo che ci dara  l’energia e la volontà di liberarci della pesantezza persistente e dell’armatura protettiva che abbiamo portato.

Espressioni creative, idee e progetti che avevamo precedentemente sospeso si faranno strada alla luce della nostra coscienza.

Anche le connessioni sane con le persone, i luoghi e le esperienze che sono importanti per noi saranno rafforzate e aumentate in questo momento.

Dall’inizio di marzo saremo guidati a riflettere sulle cose che siamo pronti a rilasciare, in modo da poter fare spazio alle nuove benedizioni che la vita sta creando per noi.

Eppure spesso quando decidiamo di andare oltre le abitudini, i comportamenti, gli schemi e le storie che non sono più in linea con il nostro percorso di crescita, la mente può diventare sensibile e insicura su questi cambiamenti, perché pensa di perdere qualcosa.

Se ritieni che la tua mente stia agendo in modo più sensibile del solito questo mese, sappi che la mente sta solo facendo il meglio che può per proteggerti dal cambiamento.

Lo farà utilizzando metodi basati sulla sopravvivenza, come entrare nella paura, nel dubbio e nel giudizio. Sappi che la mente fa questo solo per sentirsi al sicuro.

C’è un altro modo migliore per aiutare la tua mente a sentirsi al sicuro, ed è mostrarsi consapevoli per questo, come faresti con  un migliore amico. Ciò significa che invece di essere duro con la tua mente, sei ancora più comprensivo, amorevole e gentile con essa.

Questo aiuta la mente a entrare in un maggiore senso di pace e fiducia nel fatto che sei sempre lì per sostenerla e proteggerla. La mente inizierà quindi a rendersi conto che non sta perdendo nulla andando oltre le abitudini e gli schemi limitanti con cui si è identificata da tempo.

Invece, riconoscerà quanto guadagnerà in più quando non tornerà più ai precedenti metodi su come far fronte alle cose

La parte umana della mente desidera semplicemente ricevere amore, cura e riconoscimento.

Quando la mente riceve questo da noi, diventa molto più aperta ad abbracciare la crescita personale e la guarigione.

Scegliere l’amore

Poiché le energie di potenziamento di questo mese ci offrono l’opportunità di rinnovare la nostra forza interiore, troveremo più facile connetterci con l’essenza centrale della nostra natura divina, che è l’amore.

L’amore ci permette di vedere la totalità e la perfezione in tutta la vita stessa. Ci permette di vedere oltre i veli dell’illusione che convincono la mente che sono necessarie separazione e paura.

Scegliere di essere ed esprimere amore nel nostro percorso quotidiano è una pratica potente.

Alcuni giorni può essere una sfida scegliere l’amore, ma sappi che non sei solo in questo. La cosa importante da ricordare è essere gentile e facile con te stesso mentre provi ciò che accade quando l’amore non è scelto da te o da un altro.

Collettivamente, siamo tutti cresciuti in un mondo che dava valore all’intelletto rispetto al sentimento intuitivo e alla realizzazione interiore.

Eppure alcune delle figure più visionarie della storia, che hanno contribuito a far progredire l’evoluzione dell’umanità nel tempo, sapevano che i più grandi progressi nella società si verificano quando noi personalmente e collettivamente scegliamo di abbracciare il sentimento come altrettanto se non più importante dell’intelletto.

Sentire è espandere, ed espandere è amare. Questi visionari sapevano che l’amore è ciò che aiuta ogni essere vivente a progredire ed evolversi.

È importante capire che le emozioni non sono la stessa cosa dei sentimenti. Le emozioni sono risposte che la mente fa da uno spazio di definizione di qualcosa come buono o cattivo.

Naturalmente, è importante onorare, amare ed essere grati per le nostre emozioni, perché sono una parte importante del feedback necessario per aiutarci a riconoscere come ci stiamo mostrando e amando noi stessi.

I sentimenti intuitivi differiscono dalle emozioni, perché non operano nella dualità di etichettare idee o esperienze come buone o cattive.

I sentimenti operano nel regno del discernimento. Ci aiutano a riconoscere intuitivamente cosa ci sta espandendo e cosa ci contrae interiormente.

Quelle realizzazioni interiori ci insegnano anche che solo perché qualcosa è espansivo per noi non significa che sarà espansivo per qualcun altro. Questo ci aiuta a rilasciare l’idea che qualcosa debba essere etichettato come Buono o Cattivo e ci spinge verso un modo di essere molto più neutrale.

L’amore stesso è neutralità. L’amore non opera nella dualità.

Quando scegliamo di essere ed esprimiamo amore, vivendo dal cuore e discernendo interiormente ciò che è giusto per noi, la vita si alza per incontrarci con amore, nutrendoci in ogni fase del cammino.

Quando scegliamo l’amore, la vita riorganizza tutto nel nostro mondo esterno in modo che possiamo sperimentare più amore.

Più diventiamo consapevoli di queste opportunità e ci muoviamo in esse, più facile diventa ancorare l’amore nella nostra realtà come stile di vita.

È importante rendersi conto che, sebbene ci sia stato insegnato il contrario, il vero amore non ha alcuna condizione attorno ad esso. E la sua posizione neutrale non indica debolezza.

L’amore non giudica e non causa a noi o ad altri dolori o difficoltà. L’amore non richiede che ci arrendiamo o nascondiamo nessuna parte di noi stessi.

Quando scegliamo l’amore, scegliamo di essere nel ritmo e nel flusso naturali della vita.

Flusso creativo

Marzo è un momento eccellente per consentire alla nostra creatività di fluire in una direzione che ci sembra espansiva e produttiva.

Questo sarà un ottimo momento per cambiare la nostra routine, per provare qualcosa di nuovo che ci ispira creativamente.

Per incanalare la nostra energia creativa in un’azione produttiva, dobbiamo fare dell’amore per noi stessi e della compassione una priorità assoluta nelle nostre vite.

Come società, siamo stati condizionati a credere che l’amor proprio è egoico e sbagliato. Tutto questo faceva parte di noi dimenticando che veniamo e siamo un’estensione dello Spirito.

Quando la mente dimentica per prima cosa che siamo Spirito, tende a cedere il suo potere.

Questo di solito ci fa sentire insicuri e bloccati, vivendo nella paura e nella mancanza. Queste sono energie basate sulla sopravvivenza che causano il crollo finale del benessere fisico, emotivo, mentale e finanziario.

Da molto tempo stiamo liberando gli strati di questo condizionamento arcaico, che ci ha trattenuto dal fare dell’amor proprio una priorità assoluta nelle nostre vite.

Tuttavia, molte persone ancora non sanno  come  rendere l’amor proprio una priorità.

L’amor proprio è solo un altro modo per dire che stiamo onorando e riconoscendo tutti gli aspetti di noi stessi.

Quando amiamo noi stessi esattamente come siamo, senza cercare di aggiustare o sbarazzarci di nessuna parte di noi stessi, stiamo riconoscendo lo Spirito / Fonte dentro di noi.

Amando noi stessi pienamente, riflettiamo allo Spirito: “Sei perfetto, integro e sai esattamente cosa stai facendo!”

Amare noi stessi è la più grande forma di onore e rispetto che possiamo mostrare allo Spirito / Fonte.

E quello che sta accadendo in questo momento è la nostra opportunità di muoverci ancora di più in questa direzione.

Un tempo per esplorare

Marzo ci darà l’opportunità di essere più curiosi e di esplorare.

C’è una convinzione importante nella coscienza collettiva che essere curiosi possa portare ripercussioni indesiderabili.

Questo spesso deriva da superstizioni tramandate dai nostri antenati e dalla società, ancora una volta, in modo che la mente possa sentirsi al sicuro e protetta all’interno dei costrutti che ha costruito per se stessa.

In fondo, siamo esseri spirituali. Lo spirito è curioso per natura, perché è sempre in espansione, in movimento e in evoluzione.

Come essere spirituale, sappiamo che non siamo limitati a niente e nessuno.

Tuttavia, per la mente, questo tipo di consapevolezza libera e aperta può sembrare opprimente, specialmente per coloro che si sono concentrati maggiormente sullo sviluppo della loro attività del cervello sinistro, che è la parte del cervello organizzata, razionale e strutturata.

Eppure siamo stati e continueremo ad essere spinti a sviluppare allo stesso modo il nostro cervello destro, che rappresenta gli aspetti creativi, nutritivi, spirituali e amorevoli di noi stessi.

La parte destra del cervello è la parte del corpo con cui il nostro Spirito comunica per prima, perché può elaborare e comprendere più facilmente quei concetti e immagini spirituali.

Mentre continuiamo a sviluppare questa parte di noi stessi, diventiamo chiari vasi per la guida del nostro Spirito e siamo pienamente in grado di abbracciare la parte di noi stessi che è naturalmente curiosa.

Verso la metà e la fine di marzo, potresti sentirti guidato ad esplorare di più.

L’esplorazione può avvenire in molte forme diverse. Potresti sentirti guidato ad esplorare più completamente gli aspetti interiori di te stesso, come le tue realizzazioni interiori, doni, talenti, desideri, ecc.

Potresti anche sentirti guidato ad esplorare più del tuo mondo esterno, uscendo fisicamente e sperimentando più del tuo ambiente immediato o esteso.

A volte semplicemente stare più fuori nella natura e ascoltare i suoni di un ruscello o il vento tra gli alberi, o sintonizzarsi sulla presenza delle rocce o degli alberi – sentire il loro spirito e le loro vibrazioni – può offrirti un’energia che ti aiuta a rigenerarti alla sensazione di essere il tuo vero sé.

L’espressione creativa, o il dare agli altri, come nel lavoro di volontariato, può anche aiutare a riportarci a ciò che siamo veramente: tornare alla nostra vibrazione più elevata.

Marzo sarà un ottimo momento per essere curiosi ed esplorare tutte le cose che risuonano con noi a livello di Anima. Questo arricchirà le nostre vite in modi che ci aiuteranno a fare un salto di qualità nella nostra crescita e nel nostro benessere personali.

Fino alla prossima volta,

Miracolosamente tuo,

Emmanuel Dagher

Fonte : https://spiritlibrary.com/emmanuel-dagher/spreading-our-wings-march-2021

Traduzione a cura di Cammina nel Sole

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Lascia un commento