l'alba del sesto sole

IL CERCHIO DELLE DONNE: UN LUOGO DOVE POTER GUARIRE di Oriana Russi

| 0 commenti

“Dammi la mano, non esitare. Chiudi gli occhi e comincia a danzare. Ascolta la musica nel tuo cuore…è la stessa che suona il mio. Lascia che la mia voce canti per te, canti il tuo dolore, lasciati cadere e abbandonati qui in questo cerchio, in quello delle tue sorelle tu troverai la guarigione.” Oriana Russi

Quando sono seduta dentro me, nel mio silenzio, nel contatto profondo con il mio femminile, il mio inconscio mi parla attraverso i sogni e le immagini. Vedo un gruppo di donne, questo gruppo risvegliato di sorelle che si tiene per mano. Un gruppo che si incontra e fa di quell’incontrarsi una magia, un momento di trasformazione profonda del proprio sentire, del proprio vissuto, delle proprie ferite. Sogno un posto dove queste sorelle si tengono per mano e ciascuna di loro è pronta, con le sue parole, a dare voce alle ferite delle altre donne. Solo permettendo l’ascolto comincia un percorso di guarigione, solo connettendo in profondità i nostri cuori porteremo finalmente noi DONNE di nuovo nel mondo per un mondo nuovo.

Come una nebbia che si dirada con il passare delle ore, il sogno lascia il posto alla realtà. Una realtà dove le donne non si sentono sorelle e anzi, hanno imparato a mostrare i denti una contro l’altra. Nel luogo di lavoro quando guardi come è vestita la tua collega, negli spogliatoi della palestra quando puoi sentire la tua invidia crescere verso una donna più bella o le tue critiche verso quella con la cellulite. Non è importante il giudizio (se positivo o negativo), ma la rottura tra di noi. La rottura tra di noi ci parla della frattura con il nostro femminile, di una disconnessione profonda e radicata con la nostra sorgente interiore.

Troppi stereotipi maschili sono entrati nella nostra visione facendoci discostare in modo veramente sofferente dalla nostra femminilità. Troppe volte sono state scambiate per debolezza la vulnerabilità e la delicatezza, poi nascoste, relegate, rinnegate. Ma come puoi rinnegare (per vivere davvero bene) la tua natura e chi sei tu? Certo, ad un livello più elevato siamo pura coscienza e la coscienza non è contraddistinta da un genere. Ma nella vita terrena, in questa che tu ora stai vivendo, il ri-scoprire, il ri-conoscere nuovamente chi sei e da dove parti è fondamentale per vivere una vita piena, soddisfacente e in armonia con te.

SEI NATA DONNA…

Sei nata donna e per questo motivo hai dei doni che vanno onorati. Ritrovarsi in un gruppo di donne, prendersi per mano, danzare insieme e in quel gruppo protetto affrontare le proprie paure, i propri demoni e con-dividere con altre sorelle il proprio vissuto ti trasforma profondamente. Non puoi più essere la stessa donna. Non puoi più odiare e temere le altre donne, ma vivrai cercando il loro contatto, la loro complicità nello sguardo, la loro apertura e la capacità di contenimento del cuore.

Le donne insieme sanno creare uno spazio di potere e di trasformazione che non si può raccontare. Lo puoi solo vivere e poi puoi portare quella forza vitale nella tua quotidianità, rossa, squarciante, trascinante. Che aspetti allora ad unirti a noi? Che aspetti ad ascoltare il tuo richiamo?

 

“La voce del femminile grida dentro te: unisciti ad altre donne, canta, balla, celebra, cerca guarigione, tieni il cuore aperto, dammi la mano e danza con me, perché le donne che si tengono per mano e danzano sono sacre e sono pronte per cambiare sé stesse e con esse il mondo.” Oriana Russi

 

CORSO IL CERCHIO DELLE DONNE

Fonte : http://www.orianarussi.it/il-cerchio-delle-donne-un-luogo-dove-poter-guarire/

Pagina FB: https://www.facebook.com/OrianaRussiCounselorOlistico/


Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.