l'alba del sesto sole

CHIRONE IN ARIETE TORNA RETROGRADO (09.07/13.12.2019) – DOV’E’ FINITA L’ISOLA CHE NON C’E’?

| 0 commenti

Ad aprile 2018 Chirone, il Guaritore Karmico, è entrato in Ariete dopo 50 anni, chiudendo l’Era degli Orfani celesti, quelle anime che si erano smarrite durante il processo di incarnazione (corrispondente al transito di Chirone in Pesci – 2012/2018). Il Segno di Fuoco dell’Ariete ha dato allora un nuovo sprint creativo e tanti nuovi progetti si sono aperti. A fine estate nel 2018 poi Chirone, come sempre fa, è entrato in retrogradazione ritornando in Pesci e creando un fermo energetico molto potente.
Il Potere Segreto degli Animali
Il profondo legame con gli esseri umani
€ 15,90

Dopo aver navigato in un ritrovato senso di smarrimento, nonostante tutto, mentre altri di noi probabilmente avevano trovato un flusso proficuo di pura sintonizzazione con la Voce Interiore, Chirone a febbraio ritrova la via verso il Fuoco dell’Ariete, riportando in equilibrio il desiderio di rivincita, rivalsa, di realizzazione, di possibilità. Finora siamo rimasti qua, nell’accorgerci quanto fosse importante avere avuto l’occasione di ricontattare la forza del Fuoco Interiore. Quel Fuoco sa di pura creatività, di progetti arditi, di voli apparentemente assurdi verso mete ignote, dove la maggior parte delle persone avrebbe paura di avventurarsi. Ma noi no! Dov’è quel Fuoco? quella sana follia che ci porta a sentire di poter fare tutto ora, per il semplice motivo che, perché dovrebbe essere il contrario? Dov’è la nostra personale Isola che Non C’è?
Dimmi che ti Amo
Manuale di insensata bellezza
€ 22,00

Il 09 luglio 2019 Chirone torna di nuovo indietro (05°/01°) e porta in trasformazione quanto bruciato finora. Il contatto con il Fuoco Creativo ci ha permesso di compiere qualcosa di ardito. Ora l’ardore va reso Vita. Cosa ci manca per questo passaggio? Tutto quello che era in via di cambiamento rallenta il suo processo per integrare nuovi aspetti che finora non avevano potuto essere rivelati. Tutto quello che stavamo progettando non può procedere finché non viene rivisto. Ci sono nuovi aspetti su cui riflettere, da integrare nel tempo. Quanto crediamo nel potere della sana follia, di poter fare la differenza grazie ad essa? Il mondo ha bisogno di fonti di ispirazione per andare avanti e rigenerare continuamente le prospettive. Siamo pronti a far parte del progetto, ognuno a modo proprio, ma in una totale presenza e allineamento? Non ci sentiamo più diversi o in minoranza. Siamo la differenza sostanziale. Il movimento retrogrado finisce il prossimo 13 dicembre, quando Chirone si fermerà al grado 1 dell’Ariete. Mesi in cui prendersi cura di questo lato follemente vero di noi stessi. Possiamo considerare questo spostamento funzionale ad accompagnare la totalità degli aspetti di ogni singola situazione ad un punto di svolta, perché la svolta sia completa in ogni sua parte, per non dover ritornare sui punti su cui si è già passati. Ci siamo?
Dal punto di vista del Sincronario Galattico il 09 luglio, giorno di inizio della retrogradazione di Chirone, corrisponde al giorno della Terra Rossa Planetaria, Kin 257, giorno della Manifestazione della Stella Gialla, quando la Grazia e la Bellezza si manifestano. Il 13 dicembre 2019, quando si conclude il transito retrogrado, ci sarà il Mago Bianco Spettrale, Kin 154, Portale di Attivazione Galattica, Onda del Seme Giallo. Navigheremo dentro 13 Onde Incantate fino ad allora, imparando come sognare nel Non-Tempo del Cuore, dando vita ad un nuovo paradigma.
Oggi che scrivo, 09 luglio, siamo nel punto mediano del Corridoio delle Eclissi che va dal 02 al 16 luglio. Come sempre al centro del centro. Tutto si muove. Troviamo pure un punto da cui ammirare il disegno che si dispiega. Non lasciamoci sfuggire l’occasione per sognare il Sogno, esso sorprende sempre e di solito si realizza pure sempre!
In lak’ech!
Stefania Marinelli
Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.