l'alba del sesto sole

CORRI NEL VENTO di Manuela forte

| 0 commenti

Corri nel Vento – di Manuela Forte

 

Corrono le gambe, veloci come ali di colibrì. Corrono con il Vento dello Spirito, con grida di gioia che salgono dai piedi per nutrire la colonna vertebrale ed esplodere in mille luci colorate. Si nutre, il sacro Nuovo Germoglio, estasiato da tanta bellezza.

 

Dolce Stella di Yeshua, quanta bellezza porti nel tuo grembo? Quanta dolcezza possono veicolare le tue parole? Quanto amore può defluire dalle tue mani appoggiate come un velo di seta sulla pelle di chi osa chiedere il tuo aiuto?

 Ti osservo, osservo come ti muovi, come canti, come piangi quando senti la sofferenza del Mondo. Accolgo le tue preghiere e le accompagno nel reame angelico affinché tu riceva l’Acqua Santa che disseta le tue sacre, delicate e fragranti radici.

 Ti osservo, osservo come ridi di te stessa quando ti scopri troppo seriosa, o troppo impegnata a sorreggere le illusioni della piccola mente inferiore. Accolgo le tue esitazioni, i tuoi grovigli mentali e li accompagno nel reame angelico affinché tu riceva la Chiarezza che scioglie tutti i nodi ed espande il colore delle tue foglie minute.

 Ti vedo, vedo come muovi le ciglia di fronte allo sguardo di chi scruta i tuoi occhi per trovarci il riconoscimento al quale anela. Accolgo la tua timidezza e il tuo pudore e li accompagno nel reame angelico affinché tu riceva il Coraggio dello sguardo puro e fermo di chi osa mostrarsi senza timore.

 

 Ti ascolto, ascolto le onde della tua bella voce che sostiene il Canto della Creazione con le sue delicate modalità. Accolgo le tue note e le accompagno nella immensa sinfonia del Creato affinché tu abbia coscienza dell’armonia delle sfere celesti e sappia danzare nella Grazia delle tue movenze.

 Corrono le gambe, con il passo lungo e felpato del leopardo libero e selvaggio. Corrono per dimenticare tutti i passi congelati, tutte le scelte censurate, tutte le paure che ancora – a volte – ti fanno tremare di debolezza.

 Corrono i piedi, con la Saggezza e l’Innocenza di chi ha percorso strade irte di spine, solcate anche da altri umani, con la fede di chi rinnova il sacro cammino nella fiducia della forza acquisita.

 Batte il cuore, con l’entusiasmo del bambino che scopre il Mondo per la prima volta, pronto a bearsi delle meraviglie e delle forme.

 Il Vento ha raccolto, ha rinnovato, ha potenziato l’intelletto.

 Il Fuoco ha bruciato, ha distrutto, ha dissolto gli arcaici schemi.

 L’Acqua ha purificato, ha diluito, ha acquietato i maremoti.

  

La Terra è pronta e fertile.

 

Dolce Sacerdotessa di Iside, tu conosci gli elementi, conosci le vie oscure e bianche, conosci le erbe e i loro segreti. La natura è dentro di te.

 Tu hai scelto di diventare Nuovo Germoglio.

Tu hai scelto di sciogliere i vincoli della materia per unirti a Me.

Tu hai scelto di essere NEL mondo, e non DEL mondo.

Tu hai scelto di splendere conscia del tuo vero Valore.

Tu hai scelto di rimettere la tua volontà personale alla Volontà del Grande UNO.

 Corri nel Vento, piccola Stella di Yeshua. Lascia che sia il mio vento a soffiare tra le tue dita. Lascia che sia il mio vento a darti i brividi e a farti gridare di Gioia.

 Sarò impetuoso e dolce, forte e delicato, deciso e morbido. Sarò la tua mano che tocca l’altro, le tue parole nelle orecchie dell’altro, il tuo sorriso in ogni “buongiorno”.

 Corri con Me. Perditi in Me, nel grande giardino del NOI, dove fioriscono colori mai visti prima.

 

Fonte : https://www.facebook.com/manuela.forte.77

Il Vento è Mia Madre
Vita e insegnamenti di uno sciamano pellerossa

Voto medio su 19 recensioni: Da non perdere

€ 14.9

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.