di Norbert Clémencet

Di gran lungala cosa più importante di cui voglio parlarvi è una singola previsione del mondo in divenire. Questa cosa che accadrà irrimediabilmente, perché non potrebbe essere altrimenti.

Non c’è bisogno di essere un grande veggente o un altro indovino con poteri eccezionali, chiunque può visualizzarlo. Connettiti al tuo sé autentico, lascia parlare il tuo cuore, i tuoi sentimenti, espandi il tuo campo di percezione vibrazionale fino a portarlo in questo mondo di quinta dimensione in via di sviluppo che ci aspetta.

Se riuscirai a renderlo consapevole, allora avrai gli occhi ben aperti, e ciò che scoprirai essenziale è che il tuo vicino, i tuoi conoscenti, o lo sconosciuto che hai incontrato finora più o meno indifferentemente. diventa come una parte di te. (Sì, sì e non solo una parte di te, ma per alcuni in un campo visivo ancora più ampio: TU, te stesso, sentirai poi tutti quelli che incontrerai come te stesso).

Quello che è ancora il dominio dell’eccezione in questo mondo materialista, sarà presto la quotidianità di tutti coloro che l’avranno scelta e che saranno pronti a viverla. Difficilmente farai differenza nell’attenzione tra te e gli altri, le relazioni saranno completamente sconvolte, e tutto ciò che semini intorno a te, attenzione, aiuto reciproco, condivisione varia, qualunque sia la tua empatia che detterai, e bene tutto questo, anche gli altri lo semineranno per te!

Sono finiti i giorni dell’egocentrismo e della competizione, che lascia la metà più povera della popolazione umana nel bisogno mentre l’altra metà vive nell’eccesso.

In questa quinta dimensione, ci renderemo conto che prima di essere nostri vicini, o estranei, gli altri  sono soprattutto un’altra figura di noi stessi.

Poiché siamo tutti UNO e illimitati, usciti dallo stesso brodo primordiale, disposti dagli stessi atomi, anche tutte le nostre cellule ne conservano la memoria, quindi ascolta le tue cellule e tutto ciò che possono farti sentire, perché vibrando parlano a te. E quello che ti dicono è lo stesso da secoli. Questa cosa che tutti i grandi maestri di mente ci ripetono ciascuno con le proprie parole e a modo loro: Maometto “Ciò che fai agli altri, lo fai a te stesso”. O Gesù, che dice esattamente la stessa cosa con parole diverse “Ciò che fate al più piccolo di voi, è a me che lo fate”. O Buddha “Il guadagno più grande è dare agli altri, se accendi una lampada per qualcun altro, illuminerà anche la tua strada”.

La condivisione è una delle virtù più grandi, è fonte di felicità tanto importante per chi dona, quanto per chi riceve.

Questo è ciò che ci aspetta, è il contenuto della più grande previsione che ti si possa fare, e cancella tutte le altre.

Ovviamente perché questo grande cambiamento dimensionale avvenga e anche il quando, come e quanto ha il suo  divenire  e accadrà sicuramente, ma non focalizzate la vostra attenzione su di esso, lasciatevi andare, perché non è la cosa più importante. Potrebbero capitare dei momenti difficili, ma non lasciare che la paura prenda il sopravvento e concentrati sul risultato. La paura è il tuo peggior nemico, e per bloccarla, vivi nel tuo cuore, fai brillare la tua luce per illuminare gli altri e quindi far pendere la bilancia. Andrà tutto bene, hai tutto da guadagnare. Ci renderemo finalmente conto che non c’è divisione. Vedremo nell’altro, in ciascuno di loro un’incarnazione della sorgente che tutti noi siamo, vivremo quindi in un mondo di armonia, amore e condivisione.

Inserito dall’autore alla Galactic Press

Fonte : https://pressegalactique.com/2021/11/04/quest-ce-qui-nous-attend-en-5e-dimension/

Traduzione a cura di Cammina nel Sole

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Lascia un commento