l'alba del sesto sole

COSE STRANE ACCADONO IN CIELO – E NOI SULLA TERRA RESPIRIAMO PER PURIFICARCI – ALLACCIATORE DEI MONDI BIANCO SPETTRALE, KIN 206

| 0 commenti

Continua anche oggi, fino a domani, 16 dicembre 2017, la presenza planetaria massiccia tra Scorpione e Sagittario – vedi post di ieri QUI – mentre in base al Sincronario Galattico delle 13 Lune di 28 giorni sperimentiamo l’energia dell’Allacciatore dei Mondi Bianco Spettrale, Kin 206, che rappresenta un punto di vista molto interessante da adottare per un umano.
Farsi attraversare totalmente dalla consapevolezza che la Dualità non esiste, vedere con gli occhi della Mente quanto le differenze siano illusorie. Chiaro che davanti a qualcosa che non ci piace, che aborriamo, è difficoltoso percepire che esso sia comunque parte di noi. Nonostante il senso di repulsione, può essere terapeutico fermarsi ad osservare cosa risuona dentro. L’Allacciatore dei Mondi Bianco unisce gli opposti. Il Tono Spettrale allena all’evanescenza: superare gli attaccamenti, riempire borse di cose e donarle, aprire la porta e fare uscire ciò che stavamo custodendo.
Questo è il giorno 11 dell’Onda Incantata del Guerriero Giallo, stiamo liberando le cellule dai condizionamenti della Paura. Se ci si sente a disagio è perché mentre si ripulisce la memoria, si sta rivivendo la situazione originaria. Meglio non identificarsi e lasciare scorrere le immagini, come se si stesse guardando un film.
L’Allacciatore dei Mondi Bianco appartiene alla Famiglia Cardinale, insieme al Drago, Scimmia Blu e Guerriero Giallo, focalizzazione sul Quinto Chakra. Poiché la sua orbita planetaria è quella di Maldek, il pianeta esploso, di cui ora rimane la Cintura degli Asteroidi, oggi stiamo ripulendo le memorie legate alle credenze prodotte dalle esperienze di guerra, distruzione e morte, sia di questa vita che del passato. Respiriamo e lasciamo andare. Ci stiamo purificando. Per approfondimenti sulla Storia Cosmica leggi QUI.
Nei registri akasishici della Terra, Banco delle Unità Psi-Crono, oggi la memoria collettiva veste le qualità della Luna Rossa Auto-Esistente, Kin 69, come ieri, Famiglia Portale focalizzata sul Chakra della Radice. La purificazione delle memorie ha a che fare con il senso di sopravvivenza. Se ci sentiamo minacciati, lasciamo andare la sensazione, respirando oltre.
Nel Synchronotron, il codice di comunicazione con l’Intelligenza Galattica, si attiva il Plasma Radiale Gamma, il carico di percentuale elettrica che modula la realtà. Esso attiva il Terzo Occhio, che stabilizza la Nuova Visione. L’Archetipo Galattico è l’Alta Sacerdotessa, Glifo Solare del Vento Bianco, Famiglia Centrale, attivazione del Chakra del Cuore. Tutto torna alla sua origine, come una spirale. Tutto inizia, tutto finisce e poi torna. Respirando attiviamo questa consapevolezza, portando luce dentro e fuori.
In lak’ech! (Io Sono Un Altro Te Stesso)
Stefania Gyan Salila
Sincronario Galattico 2017-2018
13 Lune di 28 Giorni. Anno del Seme Cristallo Giallo 26/7/2017 – 24/7/2018

Voto medio su 3 recensioni: Buono

€ 13


Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.