l'alba del sesto sole

CREATORI DI GIOIA di Manuela Forte

| 0 commenti

 

Testa o cuore?

Se ancora sei nel dubbio tra fare ciò che dice la testa oppure ciò che dice il cuore, allora significa che hai ancora un bel cammino di integrazione da percorrere.

Vedi, nelle energie scuotenti del Risveglio della Coscienza, non ci sono soluzioni-miracolo se non ti arrendi, TOTALMENTE, a lasciar fluire la vita che si fa attraverso di te.

Cosa significa “arrendersi”?

Significa lasciare che le tue giornate fluiscano senza voler, ad ogni costo, controllare i movimenti della coscienza.

Significa smettere di fuggire dalle relazioni che ti creano dolore emotivo ma affrontare le questioni sospese, con coraggio e determinazione, per affermare (in modo sano ed assertivo) ciò che REALMENTE SENTI nel profondo della pancia.

Significa smettere di cercare cause esterne ai tuoi dolori (fisici ed emotivi) e assumerti la RESPONSABILITA’ della tua vita, totalmente.

Qui tocchiamo un punto dolente.

La parola “responsabilità” fa fuggire anche i cuori più coraggiosi.

Potresti prenderti la responsabilità della tua famiglia di origine senza assumerti la responsabilità di ciò che senti veramente rispetto ad ogni membro.

Potresti assumerti il comando della tua azienda, credendo di essere responsabile della vita dei tuoi dipendenti, senza assumerti la responsabilità dei tuoi stessi giochi di vittima/carnefice.

Potresti prenderti sulle spalle la gestione di un gruppo sociale sfavorito, senza avere totalmente consapevolezza del perché lo fai e quali sono le compensazioni affettive che ti spingono a renderti disponibile al mondo facendo una transazione psico-emotiva.

Potresti credere di aver perdonato il tuo “nemico” ma non hai rilasciato in Te l’energia di risentimento e senso di rabbia o colpa.

Quindi ti credi responsabile, ma non lo sei rispetto a te stesso, fino in fondo.

Arrendersi significa vivere come lo fanno i bambini, in totale presenza, nel flusso della vita del MOMENTO PRESENTE.

Potrebbe essere che hai voglia di ridere perché guardi giocare due gattini e dieci minuti dopo incontri una persona che ti racconta la sua storia e puoi piangere insieme a lei.

Potrebbe essere che stai lavorando al computer e, di colpo, hai voglia di alzarti ed uscire a respirare con il viso rivolto al sole e niente può impedirti di farlo.

Arrendersi significa darti il permesso di COMUNICARE a te stessa la verità di ciò che SENTI. Non ciò che pensi, ma ciò che senti.

Arrendersi significa avere il coraggio di AGIRE ciò che senti, in coerenza tra mente e cuore.

La Vita non pensa di aver fallito se la pianta si arrende al vento di tempesta e si spezza.

La Vita non pensa di aver subito un torto se un terremoto scuote la crosta terrestre e migliaia di vite (animali, umane, vegetali) vengono distrutte.

La Vita prosegue, nonostante tutto.

Come Creare la Propria Realtà
Il testo base degli insegnamenti di Ramtha

Voto medio su 14 recensioni: Da non perdere

€ 17,50

La Vita non ti chiede il tuo “piccolo” parere personale, essa si manifesta, a prescindere da tutto, secondo movimenti misteriosi e troppo grandi per essere compresi dalla mente umana.

La Vita nasce e rinasce, si concede il diritto di migliorare, momento dopo momento, di prosperare e far diventare questa prosperità un grande dono per tutti.

Ecco come puoi osservare che anche tu, lasciandoti attraversare dalla Vita, ti rendi disponibile a prosperare.

A volte i suoi doni passano per una “spaccatura”, un dolore, un incidente, una disavventura (per la tua mente piccola).

Dio in Te - The White Book
La Divinità Dimenticata

Voto medio su 37 recensioni: Da non perdere

€ 14,50

Per far crescere nuove piante su un terreno mal governato, bisogna prima prendersi la responsabilità di prendersi cura di quel terreno.

Testa E cuore possono allearsi, in una bellissima danza, per rendere fertile il tuo terreno-corpo/mente/emozioni così che tu ti renda disponibile a lasciarti attraversare dalla Vita.

La  paura che senti in te è una preziosa ALLEATA che ti indica quando stai per attraversare una zona di rinuncia dell’ego a favore dell’espansione del cuore.

La paura che senti in te è un faro, prezioso ed illuminante, se riesci ad accoglierla, attraversarla e vedere cosa veramente si cela dietro di essa.

Avresti mai detto che la Gioia potesse nascere dalla paura?

Eccoti, sei sulla soglia dove il Guardiano (il tuo Cuore saggio) ti sta dicendo: “il corpo

di dolore è stato disgregato. Tu credi ancora di essere in quella energia, ma sei già nel Corpo di Gioia”.

Hai il coraggio di accogliere questa notizia e di dirigere tutte (e dico tutte) le tue energie per ESSERE UN CREATORE DI GIOIA?

Hai il coraggio di tuffarti nella Natura e ringraziare senza aspettarti nulla, se non goderti il momento presente come unico, irripetibile, priorità di Vita?

Hai il coraggio di smetterla di “fare piani” con la mente e “sentire la vita” nelle ossa?

Hai il coraggio di smetterla di voler controllare le relazioni e fluire con chi la Vita ti porta ad incontrare?

Testa E cuore sono un potere di benevolenza.

Cuore E mente sono gli strumenti degli Amanti.

Alfa ed Omega sono il ricongiungimento degli Opposti che diventano Uno nella manifestazione della Gioia vera.

Così è.

 Manuela Forte

Fonte : https://www.facebook.com/manuela.forte.77

Immagine : https://www.pinterest.it/pin/652881277209897495/

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.