Hai attraversato mille ostacoli
E ora sei qui
Per ricordarti
Che quelle risorse
Non le hai mai perse.
Hai sofferto, pianto, riso, sbagliato, ripetuto,
Ti sei rialzata mille volte, Anima,
E altre mille lo farai.
Non c’è nulla che può fermare
Lo scorrere della vita
Siamo noi
Che ritrovando Anima
Possiamo fluire con essa
Più liberamente.
Ricordati che non è mai stato il fuori
A condizionare il tuo andare
Ma sei tu
Che sei scesa a compromessi
Per i bisogni
Che gli umani
Fanno fatica a gestire
E provano a dimenticare
Che qui
Funzioniamo così
Siamo Esseri di bisogno.
Ma arriva un momento
Che quei compromessi
Se accetti che sei tu che li hai creati
Li puoi anche rompere
Cambiare
Trasformare.
Sei tu che hai il potere su di essi.
Smetti di lamentarti
E agisci dentro
Sono millenni che ce lo ricordano
Ma ancora
Sono pochi che lo fanno.
Sembra un film vero?
Pensare di avere potere sulla realtà fuori sembra un film?
Ma non è il potere dell’Ego
Egli ti identifica
Ma il potere dell’Anima che ti libera
Dall’illusione
Del tempo e dello spazio.
Che prezzo sei disposta a pagare per perderti fuori?
Che prezzo sei disposta a pagare per ritrovarti dentro
ed esserti fedele (coerenza con se stessi) in morte e in malattia, finché morte non ti separi?
La sposa ti aspetta….da sempre.
L’Anima è l’unica via di libertà
Quando le permetti
Di dominare la tua vita.
E’ tempo di nuovi accordi con noi stessi.
Francesca OLLìN

Lascia un commento