di Emanuel Dagher

Ciao amico mio,

Lo slancio per il cambiamento sta crescendo, sia nelle nostre vite individuali che nel mondo.

Questo cambiamento sta diventando più evidente che mai.

Se ti senti più ansioso, disperso o emotivamente carico del solito, sappi che è così che il tuo corpo e la tua mente si stanno adattando ai cambiamenti in atto.

I cambiamenti che stanno avvenendo ora non sono così sottili come prima, a causa dell’accelerazione della coscienza che sta avvenendo.

Quando la coscienza si espande rapidamente, tutto ciò che non serve più al nostro massimo bene viene in superficie per essere riconosciuto, affrontato e risolto.

Se ti trovi a dover affrontare molte difficoltà in questo momento, sappi che è solo la mente che cerca di aggrapparsi al vecchio paradigma, perché ci è così abituata e nel  passato trova conforto.

L’unica cosa che ci viene chiesto quando affrontiamo delle difficoltà è di essere gentili con noi stessi. Per questo, dobbiamo essere disposti a lasciar andare la necessità di controllare sempre tutto.

Quando scegliamo di provare sempre a controllare tutto ciò che ci circonda, diventa estenuante e ci lasciamo facilmente trasportare dalle cose che non vanno “come vorremmo”.

È come rinunciare al nostro potere.

Facendo un passo indietro e lasciando andare il controllo, creiamo spazio per chiarezza e comprensione.

Questo approccio ci aiuta a mostrare più compassione e amore per noi stessi e per gli altri, il che ci permette di essere più rilassati e a nostro agio con il cambiamento.

Rimani centrato

Settembre ha un enorme potenziale per aiutarci a sentirci più centrati.

Quando ci focalizziamo, diventiamo più presenti e possiamo quindi agire dal nostro io più potente.

Essere presenti ci permette di vedere il quadro più ampio di ciò che sta realmente accadendo, al di là di tutte le apparenti divisioni e paure nel mondo.

Ecco alcune semplici cose che possiamo fare per aiutare a centrarci:

Stare a terra (terra, erba o sabbia), a piedi nudi.
Esprimi gratitudine ogni giorno
Trascorri più tempo nella natura e fai passeggiate tranquille.
Medita e invia amore alla tua mente, corpo e anima, senza bisogno di giudicarli.
Connettiti con i tuoi cinque sensi, prendendoti momenti di tranquillità per notare i suoni, le forme, i colori, i sapori, le trame e gli odori intorno a te.
Concentrati sulla respirazione consapevole.
Per lo spirito, e per coloro che si identificano maggiormente con gli spiriti liberi, l’idea di essere centrati, o radicati, può sembrare limitante. Questo di solito deriva dall’idea sbagliata che la parola “ancorato” implichi essere fissa o inflessibile.

In realtà, è vero proprio il contrario.

Quando scegliamo di essere centrati e radicati, ci allineiamo al ritmo naturale della vita, che è un altro modo per dire che siamo aperti e presenti alla vita.

Ancora una volta, è nel momento presente che operiamo dal nostro stato più potente.

Espansione della Coscienza

Potresti aver notato di recente come la tua coscienza si stia espandendo.

Nei prossimi mesi, l’espansione della nostra coscienza sarà più veloce che mai!

Coscienza Cosmica
Percorso verso l’Illuminazione

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 19

Quando la nostra coscienza si espande rapidamente, è spesso preceduta da una o più scoperte.

Per molti, le scoperte sono spesso precedute da un qualche tipo di guasto.

Una rottura è semplicemente un movimento nella vita di una persona verso una svolta.

Alcuni attraversano facilmente questo cambiamento, rilasciando ciò di cui hanno bisogno di  rilasciare, mentre altri consentono ai loro attaccamenti passati di rendere le cose un po’ più difficili per loro.

Comunque lo sperimentiamo, tutto è perfetto e in ordine divino. Non c’è un modo giusto o sbagliato.

Le rotture non si limitano a esperienze drammatiche che comportano molta lotta, dolore e sofferenza. Possono manifestarsi in questo modo, ma non è un obbligo.

Se dedichiamo tempo ogni giorno alla meditazione, alla gentilezza e alla compassione, e se siamo coerenti con il nostro sviluppo interiore personale, una depressione può effettivamente essere un momento di immenso rilascio, guarigione e trasformazione personale.

Un esaurimento si verifica quando la mente sente di aver raggiunto un punto di svolta ed è fuori controllo: la scomoda consapevolezza che i vecchi pensieri e modi non ci servono più.

La rottura deriva dal rendersi conto che il cambiamento è inevitabile e che la mente deve accettarlo.

La mente di solito non è la più grande fan dei cambiamenti interni che derivano dal cambiamento, perché è stata condizionata a credere che il cambiamento significhi che qualcosa di cui ha bisogno le viene portato via.

Tuttavia, abbiamo il potere di insegnare e reindirizzare la mente a sapere che semplicemente non è vero.


La nostra mente sa che il cambiamento è ciò che siamo nel profondo. La mente ha semplicemente dimenticato questa saggezza ad un certo punto della storia umana.

Il cambiamento è solo un altro modo per dire: “Le cose stanno cambiando!” Alla mente piace il movimento, quindi ricordale che questo è tutto.

La nostra mente è sempre in movimento, si espande, cresce e cambia. Ecco chi siamo.

L’aspetto della protezione dello spirito l’ha appena dimenticato, e va bene. Il nostro compito è ricordargli quanto guadagnerà e quanto sarà più potente abbracciando il cambiamento.

Lo facciamo mostrando compassione e amore allo spirito e facendogli sapere che tutto andrà bene.

Se permettiamo a noi stessi di ricevere le energie di supporto che questo mese ha da offrire, riceveremo l’esatta chiarezza, le intuizioni e le opportunità necessarie per sperimentare le scoperte che possono facilitare questo prossimo salto quantico nella nostra coscienza.

Crea equilibrio

Durante questo mese, l’equilibrio è essenziale.

Creare l’equilibrio interiore a volte può sembrare un concetto estraneo alla mente, perché è così abituato a trovarsi sempre in una situazione di sopravvivenza. I metodi per far fronte alla sopravvivenza vengono appresi attraverso il condizionamento culturale e ancestrale, le strutture sociali ed economiche e altri sistemi che promuovono la gerarchia.

Queste condizioni mentali influenzano sia il conscio che il subconscio. Molti tendono a mantenerci in uno stato di squilibrio interiore, che siamo arrivati ​​ad accettare come normale.

Potremmo non essere nemmeno consapevoli che queste condizioni sono semplicemente comportamenti appresi.

Ad esempio, dall’inizio della nostra esperienza su questo pianeta, noi umani abbiamo interiorizzato collettivamente convinzioni radicate nell’idea che per poter crescere, evolvere e vivere i nostri desideri, le nostre vite devono essere stimolanti e piene di sfide.

Questa convinzione è in realtà un meccanismo di coping che la mente usa per rimanere radicata nei modelli di sopravvivenza, che usa per proteggersi.

La convinzione che dobbiamo lottare o lavorare sodo per ottenere ciò che vogliamo è servita anche da iniziazione allo spirito, aiutandolo a sentirsi più realizzato e soddisfatto dopo aver superato gli ostacoli esterni.

Ma queste convinzioni non hanno nulla a che fare con chi siamo veramente.

Sono solo schemi di adattamento con cui la mente si è identificata attraverso il condizionamento, in modo che possa imparare, crescere ed evolversi.

Possiamo essere grati ai nostri antenati e a tutti gli aspetti di noi stessi, passati e presenti, per aver scelto di credere che le cose dovessero essere limitate o difficili per poter crescere e imparare da esse.

Perché tutto ci ha portato dove siamo ora: a una consapevolezza molto più illuminata di noi stessi, degli altri e del mondo che ci circonda.

Il bastone energetico ora può essere passato dal nostro sé inconscio al nostro sé di veglia. Ora possiamo iniziare a vedere che affrontare la vita e le sue sfide può essere facile, gioioso e persino divertente!

Quando accediamo a stati di coscienza superiori, il nostro Spirito ci dà l’opportunità di lasciar andare il bisogno di credere che la vita deve essere dura per poter crescere.

Da lì, possiamo iniziare a sperimentare un maggiore equilibrio nelle nostre vite.

I prossimi mesi sono previsti per una crescita e un cambiamento abbondanti!

Sono così grato che stiamo facendo questo viaggio insieme.

Fino alla prossima volta,

Miracolosamente tuo,
Emmanuel

Emanuel Dagher

Fonte : https://emmanueldagher.com/

Traduzione a cura di Cammina nel Sole

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Lascia un commento