di Emmanuel Dagher

Ciao amici miei,

Se l’inizio di quest’anno è sembrato più intenso del previsto, non sei solo!

In effetti, molte persone ritengono che le prime quattro settimane del 2022 siano state tra le più dure degli ultimi anni. E non c’è molto da dire!

Perché sta succedendo?

Può essere frustrante per il nostro aspetto umano cercare di capire perché le cose accadono in quel modo.

Tuttavia, quando i venti del cambiamento prendono lo slancio che hanno avuto negli ultimi tempi, lasciare andare la necessità di capire tutto e fare del proprio meglio per seguire il flusso può avere un impatto estremamente benefico sul nostro benessere e sulla nostra pace della mente.

Un tempo di conclusione

Sebbene ognuno abbia la propria capacità di plasmare la propria realtà, a volte si verifica un effetto generale che ha un impatto su molti di noi tutti in una volta.

In questo caso, l’energia globale con cui molti di noi hanno avuto a che fare di recente è stata una necessità di chiusura.

Quando una conclusione deve verificarsi, alcune cose vengono alla ribalta.

 

Una conclusione può significare:

– Risolvere i dettagli finali di un problema che dovevamo affrontare.

– Rivalutare le nostre priorità

– Curare

– Ripagare i debiti

– Muoversi / stabilirsi in una nuova regione

– Ripulire (spirituale, fisico, emotivo, ambientale)

– Lutto per la fine di un’era (una relazione, un’esperienza, la morte di una persona cara)

L’inizio del 2022 ci ha dato l’opportunità di lavorare, guarire e risolvere molte delle sfide personali e collettive che abbiamo vissuto negli ultimi anni.

Se gli ultimi anni sono stati particolarmente difficili – e il consenso generale è che sono stati tra i più difficili per molti – allora, metaforicamente, il viaggio  può sembrare ancora più caotico e difficile man mano che stiamo per arrivare.

Eppure questo momento difficile e caotico può aiutarci a sistemare tutto ciò che deve ancora essere sistemato, giusto in tempo per il nuovissimo capitolo che stiamo per iniziare.

Un ritorno dinamico

Allora, a che punto siamo in questo mese di febbraio?

Innanzitutto, è importante rispettare il ritmo di tutti quando si tratta del loro processo di chiusura. Alcuni cambiamenti sembreranno avvenire troppo lentamente per alcuni.

Tuttavia, prendendoci il tempo per essere pienamente presenti attraverso pratiche quotidiane di consapevolezza come meditazione, respiro, lavoro di amore per se stessi, passeggiate nella natura, ecc., diamo la possibilità di sentire la leggerezza e la forza che è palpabile ora, e sembra più accessibile che mai.

A metà febbraio, l’opportunità di connettersi a questa sensazione di leggerezza interiore sarà ancora maggiore.

Questi sentimenti di leggerezza ci daranno l’opportunità di mostrare il nostro lato migliore, in modi che non siamo ancora stati in grado di fare, attraverso la totale accettazione di sé, l’amor proprio e la cura di sé stessi. .

L’amor proprio è una delle più grandi pratiche spirituali che possiamo adottare!

Amando noi stessi, onoriamo la Sorgente/scintilla divina da cui veniamo.

Se sei una persona che ha difficoltà ad accettare, amare e onorare pienamente te stesso, sappi che non sei solo.

Siamo in un momento in cui incolpare i nostri genitori, insegnanti, società, governo, media o chiunque altro per il modo in cui scegliamo di trattarci non ci serve più.

Man mano che la leggerezza e l’espansione diventano sempre più accessibili a noi, diventerà molto più difficile per noi continuare a incolpare il mondo per quelli che consideriamo i nostri problemi.

Se siamo innescati da qualcosa che vediamo accadere nel mondo, possiamo sapere che è  solo  il feedback che ci dice di amarci di più.

La guarigione del mondo può avvenire solo se guariamo attivamente noi stessi.

Guarire noi stessi è un altro modo per dire che scegliamo di impegnarci ad amare e onorare ogni aspetto di noi stessi, in un modo che ci aiuta ad allinearci con il nostro sé più autentico.

Ogni fattore scatenante è una spinta per venire a patti con le esperienze passate, imparare da esse e capire che tutto ciò che abbiamo passato ci ha messo sulla strada per realizzare chi siamo.

Ci dà il potere di usare tutte le nostre esperienze passate, anche se all’epoca sembravano difficili, per guarire la nostra realtà attuale.

Ora è il momento di alchimizzare qualsiasi dolore e sofferenza persistenti in puro Amore.

Febbraio porterà con sé un maggiore senso di pace, gioia e calma se ci permettiamo di concentrarci sul quadro più ampio, piuttosto che essere distratti da cose che ci allontanano dal nostro potere.

Ecco alcuni semplici modi per sfruttare maggiormente la potente energia che ci sta arrivando ora:

1. Prenditi il ​​tempo per prenderti cura di te stesso e coccolarti spesso.

2. Crea appuntamenti quotidiani con te stesso per sdraiarti per qualche minuto provando i sentimenti di disagio che sorgono. I sentimenti di disagio sono il modo in cui il nostro corpo e la nostra mente chiedono il nostro amore e riconoscimento.

3. Chiediti ogni giorno  cosa  farebbe e direbbe  la parte più amorevole di  te in questo momento .

4. Condividi i tuoi doni, abilità e talenti.

5. Pensa alla tua mente come a tuo figlio che vuole solo che la ami e la aiuti a sentirsi al sicuro.

6. Aggiungi più tempo di gioco e risate alla tua routine quotidiana.

7. Sii spontaneo

8. Esprimi spesso gratitudine e apprezzamento.

9. Mangia cibi che curano e nutrono il tuo corpo.

10. Trascorri del tempo giocando con i tuoi animali domestici o con quelli dei tuoi amici o familiari.

Ci sono molte altre cose che possiamo fare per mantenere le cose leggere e questi passaggi possono aiutarci a muoverci nella giusta direzione.

Abbraccia il nostro bambino interiore

Febbraio sarà anche un’opportunità per nutrire, guarire e accogliere il nostro bambino interiore.

Il nostro bambino interiore non è lì per affrontare i problemi del mondo o per funzionare come un adulto.

Il ruolo del nostro bambino interiore è giocare, divertirsi e godere dell’abbondanza di magia che la vita ha da offrire!

A causa di tutte le esperienze difficili che abbiamo avuto come empatici, a causa della nostra ipersensibilità al nostro ambiente, la maggior parte di noi è arrivata ad associare il nostro bambino interiore con le energie della tristezza, del trauma e della difficoltà. .

Lavoriamo con le energie di questo mese speciale per ricordare al nostro bambino interiore la luce che è!

Ricordiamogli che siamo qui per aiutarlo a sbarazzarsi delle illusioni di pesantezza spesso associate all’essere adulto.

Una delle più grandi illusioni è che il nostro bambino interiore abbia bisogno di complicare le cose, perché vuole sentirsi al sicuro e protetto.

Il bambino interiore va fatto fiorire nelle cose semplici della vita. Cose come amore, gioia, pace, divertimento e gioco.

Nelle prossime settimane avremo l’opportunità di lasciare andare qualsiasi attaccamento al complicare le cose e aprirci a una maggiore semplicità nelle nostre vite.

Accadrà naturalmente. L’unica cosa che ci viene chiesto è di essere pronti ad andare in questa direzione.

Possiamo anche prendere l’iniziativa di nutrire, guarire e accogliere il nostro bambino interiore dicendo qualcosa come:

‘Caro bambino interiore,

Ti vedo, ti amo e ti appoggio incondizionatamente.

Sei libero di tornare al tuo aspetto più vero, che è l’Amore.

Ti libero dalla necessità di occuparti delle faccende degli adulti. Voglio solo ricordarti che il tuo unico lavoro ora è divertirti, giocare e goderti la vita!

Ecco perché sei venuto qui!

E io sono qui per te, sempre.

Ci sono momenti per giocare e per sentire le energie dinamiche che stanno arrivando ora, e ci sono momenti per creare una conclusione.

Puoi sperimentare entrambi ora, ed è salutare e positivo.

Ricorda che siamo tutti insieme in questa avventura!

Miracolosamente tuo
Emmanuel

Fonte : https://emmanueldagher.com/a-buoyant-return-february-2022/

Traduzione a cura di Cammina nel Sole

 

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Lascia un commento