l'alba del sesto sole

GIOVE IN SAGITTARIO- 8 NOVEMBRE 2018 di Patrizia Quarta

| 0 commenti

L’8 Novembre alle ore 14 Giove farà il suo ingresso nel segno zodiacale del Sagittario, segno in cui il pianeta è domiciliato, e dove si fermerà per più di un anno, e cioè fino al 2 Dicembre del 2019.
Il terzo dei segni di fuoco è in analogia ed affinità con la natura del pianeta permettendo all’energia espansiva ed ottimista di Giove di esprimersi al meglio portando i suoi doni agli altri segni di fuoco (Ariete e Leone oltre che al Sagittario naturalmente) ed ai segni d’aria Bilancia ed Acquario, ad eccezione dei Gemelli col quale formerà un dinamico aspetto di opposizione.
Secondo la tradizione astrologica Giove in Sagittario è il pianeta della Fortuna ad indicare che si trova in un segno che ne esalta le caratteristiche rendendolo foriero di circostanze favorevoli ai progetti personali.
Qui esprime la sua energia manifestandosi con l’ottimismo che lo contraddistingue, ottimismo che deriva dalla fiducia che il Sagittario nutre nei confronti sia di se stesso che del mondo, la generosità e la giovialità tipiche del segno, ma anche la lealtà e l’autorevolezza di un segno che ha uno stretto legame con i valori di giustizia e verità, e non ultima, l’ampiezza di vedute ed il l’ innato desiderio di spingersi sempre verso nuovi orizzonti che, il Centauro dello zodiaco, non può fare a meno di inseguire costantemente.
Giove, dopo aver espresso per quasi un anno le sue qualità nel segno più introspettivo ed introverso dello Scorpione, cambierà completamente nota esprimendosi nell’esuberante e positivo segno di fuoco in cui potrà manifestarsi in maniera più libera ed espansiva.
Il glifo del padre di tutti gli Dei, Zeus, ovvero Giove rappresenta un Centauro che scaglia le sue frecce a simboleggiare la natura sempre in movimento del segno, sempre pronta a spingersi un po’ più in là sfidando limiti e confini per allargare i propri confini, fisici, mentali e spirituali.
Le frecce infatti rappresentano la sua capacità di porsi sempre nuovi obiettivi ma anche la capacità  di esprimere e diffondere la “propria verità” attraverso  ideali e ricerca della conoscenza.
Il pianeta in questione è il più grande del sistema solare e si manifesta nel desiderio di fare sempre le cose “in grande” appunto, ricercando il successo ed aspirando ad una vita sana, fatta di gioie semplici e genuine, sempre attento ai suoi ideali che si esprimono anche nella ricerca costante di conoscenza che contraddistingue questo bel segno di fuoco.
L’ingresso del pianeta in Sagittario quindi ci porterà una ventata di ottimismo e ci farà desiderare ancora di più di goderci la vita assaporando ogni suo frutto con gioia e giovialità.
Ma non solo.Nello stesso momento in cui Giove entra nel nuovo segno, anche la Luna si troverà in Sagittario formando una splendida congiunzione e ciò porterà in emersione il nostro mondo emotivo e sensibile che in questo segno si manifesta con entusiasmo e positività ma anche candore e genuinità.
Inoltre Marte si troverà a 25° del segno dell’Acquario e formerà un aspetto di quadratura con entrambi presentandoci una sfida o un confronto nei riguardi di chi vorrebbe porci dei confini alla nostra espansione personale oppure verso coloro che hanno ideali differenti dai nostri in quanto Marte in Acquario si infiamma per ragioni legate al suo mondo di ideali ed è capace di diventare anche estremista e un po’ fanatico quando si sente minacciato mentre Giove in Sagittario manifesta le sue ragioni con grande sicurezza interiore, talvolta ignorando le ragioni degli altri, ma comunque utilizzando le proprie sfide come veri e propri trampolini di lancio.
Anche Mercurio ( il pianeta dell’intelligenza e della comunicazione)nello stesso momento si trova nel terzo dei segni di fuoco, con precisione a 9° congiungendosi prima alla Luna posta a 3° e poi a Giove a 1° e creando un potente stellium capace di manifestarsi con forza e di comunicare il suo punto di vista esprimendosi con ottimismo e dinamismo ed arrivando al cuore di tutti poiché sorretto da sentimenti sinceri ed ideali genuini capaci di diffondere i principi elevati e gli insegnamenti filosofici e spirituali che il Sagittario sa esprimere con grande autorevolezza.
L’8 Novembre apre quindi la strada ad un nuovo ciclo; l’entrata di Giove nel suo domicilio farà cambiare via via le energie che si manifesteranno nel corso dell’anno in base agli aspetti che formerà di volta in volta con gli altri pianeti.
Ma vediamo quali  CONFIGURAZIONI ASTRALI  caratterizzeranno questo nuovo ciclo in base alla posizione dei pianeti:
– Il SOLE si trova a 16° in SCORPIONE in armonioso trigono a NETTUNO IN PESCI ed in sestile a PLUTONE IN CAPRICORNO
– VENERE è a 26° in BILANCIA e formerà un bel sestile con MARTE a 25° in ACQUARIO ma anche un’ opposizione con URANO in ARIETE
– MERCURIO è a 9° in SAGITTARIO in quadratura a NETTUNO a 13° in PESCI
– MARTE si trova a 25° in ACQUARIO in benefico sestile a URANO a 29° in ARIETE
La configurazione planetaria del cielo dell’8 Novembre mette in evidenza la dominanza dell’elemento FUOCO in quanto sono presenti ben 4 pianeti in questo elemento ( ben 3 in Sagittario e 1 in Ariete) e ciò è sinonimo di grande energia in movimento ed espansione, desiderio di ampliare i propri orizzonti, di superare confini e soprattutto lo stellium di pianeti in Sagittario ci parla proprio di un desiderio profondo di esprimere la ” propria verità”, di portare finalmente alla luce le ingiustizie senza paura, sfidando se necessario anche i punti di vista differenti spinti dalla  necessità  di essere quanto più fedeli a noi stessi ed alla nostra autenticità (Urano in Ariete), imparando ad essere più fiduciosi nelle nostre qualità e nella vita ed esprimendo con più slancio il desiderio di avanzare verso i nostri obiettivi con audacia e coraggio.
LA QUADRATURA di GIOVE CONGIUNTO ALLA LUNA CON MARTE ci parla anche del fatto che potremmo trovare qualche ostacolo esterno; starà a noi accettare o meno la sfida ed imparare a confidare maggiormente in noi stessi e nelle nostre potenzialità; ostacolo che potrebbe arrivare da chi non vorrebbe vederci avanzare ma anche da possibili ostacoli interni, come rivela la QUADRATURA TRA MERCURIO E NETTUNO  che esprime qualche timore sotterraneo che potrebbe manifestarsi ad esempio attraverso una parte di noi che tende all’autosabotaggio per mancanza di fiducia , oppure essendo Mercurio il pianeta della comunicazione potrebbe portare a fraintendimenti e mancanza di chiarezza nelle relazioni sociali.
L’atmosfera del cielo è comunque carica di forza come dimostra anche MARTE IN ACQUARIO CHE FORMA UN BEL SESTILE CON URANO IN ARIETE e che viceversa avrà voglia di rompere condizionamenti e schemi mentali obsoleti e di esprimere la propria individualità con nuovo slancio ed un occhio attento a cogliere le opportunità che la vita ci offre andando incontro al futuro ed accogliendo i cambiamenti necessari a farci avanzare verso il futuro, ma anche con la giusta attenzione verso le relazioni sociali e sentimentali come rivela il bel SESTILE DI VENERE IN BILANCIA CON MARTE IN ACQUARIO.
Venere, il pianeta dell’amore e della bellezza esprime le sue belle caratteristiche in armonia con Marte, il guerriero dello Zodiaco, aggiungendo buone maniere e capacità di mediare, e di esprimere fascino e amabilità allo slancio dinamico di Marte che trovandosi comunque nel segno dell’Acquario rimane attento ai bisogni del collettivo avendo una visuale della vita certamente improntata al futuro e con un occhio attento ai bisogni di uguaglianza e libertà del singolo nella comunità.
Inoltre IL SOLE SI TROVERA’ A 16° IN SCORPIONE IN SPLENDIDO TRIGONO A NETTUNO IN PESCI ; due segni d’acqua sensibili ed emotivi che coniugheranno le loro energie collaborando attivamente e manifestandosi  in maniera creativa ed ispirata, talvolta attraverso il nostro lato più artistico, talvolta esprimendo maggiore  empatia e sensibilità verso temi sociali attuali come quelli che caratterizzano questo momento storico così flagellato da cataclismi naturali e cambiamenti radicali anche a livello internazionale.
Nettuno è altresì il pianeta della trasformazione e della compassione e non è escluso che possa indicare una nuova trasformazione degli equilibri politici e sociali, che comincia a muoversi in maniera sotterranea e che si manifesterà con più chiarezza durante il corso dell’anno…
Ma non solo, perché IL SOLE FORMA ANCHE UN SESTILE CON PLUTONE NEL SEGNO DEL CAPRICORNO donando ancora più forza all’energia solare del segno in quanto Plutone essendo domiciliato proprio in Scorpione potrà manifestarsi con maggiore potenza e volitività, con il tipico sguardo profondo ed intelligente del segno, capace di smascherare ciò che si cela nell’ombra ed aiutandoci a portare alla luce sia le nostre  dinamiche inconsce, finora rimaste di difficile comprensione, sia , vedremo poi nel corso dell’anno, a livello globale sulla scena politica mondiale.
Certo non mancheranno colpi di scena come rivela VENERE RETROGRADA IN BILANCIA IN OPPOSIZIONE A MARTE IN ACQUARIO che ci parla di possibili avvenimenti improvvisi e disattesi di rottura nelle relazioni in bilico, che necessitano di maggiore definizione.
Urano è poco avvezzo infatti al coinvolgimento emotivo e potrebbe portare instabilità per timore di sentirsi ingabbiato e privato della sua libertà mentre invece Venere in Bilancia richiede impegno e bisogno di consolidamento nei rapporti personali e sociali e durante questo periodo esaminerà ogni relazione.
Al termine della sua revisione, quando il pianeta tornerà diretto, se non si dovesse trovare un accordo tra i bisogni di entrambe le parti alcune relazioni potrebbero interrompersi, talvolta anche bruscamente, soprattutto dal 15 Novembre .
 
Durante il corso dell’anno in cui Giove sosterà in Sagittario, è interessante notare due dei transiti più importanti che porterà  tutti noi ad affrontare delle sfide:parlo della QUADRATURA TRA GIOVE E MARTE IN PESCI che avverrà dal 16 al 25 Novembre e potrebbe indicare possibili conflitti con  l’autorità, generando una sorta di insofferenza che potrebbe spingerci ad agire con impulsività, provocando attriti o opposizioni.
Giove è legato anche alla giustizia e questo transito potrebbe incrementare la lotta verso le ingiustizie, sia sul piano personale che sulla scena internazionale.
Lo scopo della quadratura è di farci trovare un compromesso, allora Marte diviene la spada che si leva con coraggio contro l’ingiustizia e Giove diviene la fede e la consapevolezza che si acquisisce quando non si è più disposti a tollerare falsità ed abusi di potere.
 
Altro transito che caratterizzerà l’anno è la QUADRATURA TRA GIOVE E NETTUNO IN PESCI, che avverrà da inizio 2019 fino al 26 Gennaio e poi si riformerà dal 30 maggio fino al 10 luglio 2019.
In questi periodi l’atmosfera sul piano politico potrebbe essere poco chiara, generare confusione e celare intenzioni segrete dissimulate.
Sul piano personale, l’influenza dei due pianeti in contrasto può farci sentire particolarmente ispirati da ideali spirituali ed umanitari,anche se non sarà facile trovare un modo concreto per metterle in pratica, potremmo trovare resistenze o viceversa si potrebbero esprimere un certo fanatismo che andrebbe evitato.
E’ un momento delicato in quanto le “nebbie ” di Nettuno possono confonderci e la sfida sarà quella di riuscire a guardare in faccia le nostre illusioni ed abbandonarle in nome di una visione più chiara della realtà.
 
Non dimentichiamo comunque che Giove, il padre di tutti gli Dei è il pianeta dell’espansione, della ricerca della verità e della gioia di vivere e durante l’anno la sua energia ci porterà un grande desiderio di evolverci e di migliorarci  aspirando ad obiettivi sempre più lontani con fiducia nella vita, fede che favorisce un orientamento ottimistico positivo anche quando si devono attraversare le difficoltà.
In questo segno la natura essenziale del pianeta si esprime nella sua forma pura e può essere ampliata, e talvolta condotta all’eccesso, poiché l’entusiasmo di Giove può essere così potente e trascinante da portare ad una sensazione inebriante di euforia espansiva che, se non ben equilibrata da un buon Saturno, potrebbe sorpassare i giusti confini, divenendo fede cieca nei propri ideali e facendo un po’ perdere i piedi per terra.
Ricordiamo che “En- tusiasmo” deriva dal greco ed è composto da “en” che significa dentro e “theòs” cioè dio ed esprime uno stato di comunione con la divinità, letteralmente significa essere pervasi dagli Dei, e questa eccezionale caratteristica del segno si manifesterà con tutta la sua inebriante energia e se sapremo accoglierla ci renderà più vicini al nostro cuore ed alla nostra essenza “divina”.
Con l’augurio che il pianeta della Fortuna per eccellenza possa portare a tutti i cambiamenti  e la comprensione necessarie ad avvicinarci un po’ di più non solo alla possibilità di una vita  felice e realizzata ma anche più autentica e conforme alla nostra essenza , capace di richiamare dentro di noi la capacità di entusiasmarci  a qualsiasi età, con gioia ed euforia, ma soprattutto con quella capacità di affidarci alla vita fiduciosi che ogni cosa che verrà sarà per il nostro bene e soprattutto per la nostra evoluzione, diamo il benvenuto a Giove in Sagittario.
 
Per approfondimenti e consulenze individuali relative ai transiti di Giove sul proprio tema natale potete contattarmi sul mio sito: https://www.lapoeticadellozodiaco.com/
 
Grazie
 
Patrizia Flavia Quarta
Giove
La chiave astrologica dell’evoluzione, della prosperità e delle potenzialità
€ 20,00

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.