Il COLLETTIVO trasmesso da Caroline Oceana Ryan

I falsi sistemi della vecchia Terra stanno facendo tutto il possibile per resistere alla Luce superiore ora.

Eppure il desiderio umano di fluire e rimanere nella Presenza di Luce Superiore non è mai stato così grande!

Questo indovinello non è sempre facile da risolvere. È possibile desiderare una vera crescita e concentrarsi sull’espansione delle proprie energie per risuonare con l’Amore Divino.?

Eppure ci sono momenti in cui le esigenze della vita sembrano ora troppo dense e gravose da sopportare, e talvolta spaventose.

Diremmo che fa parte della parte più ripida del tuo percorso e dei percorsi di milioni di altre persone ora.

Ti rendi conto di essere entrato in questa vita terrena con l’intenzione di crescere in modi che non hai sperimentato in passato.

Sei venuto per superare le vecchie trappole. Perdonare i vecchi rancori e porre fine ai vecchi contratti dell’anima.

Per rilasciare le vecchie influenze eteriche che stanno cercando di allontanarti dai tuoi istinti superiori.

Hai voluto conoscere e dimostrare il puro Amore della Divinità nella vita di tutti i giorni. Eppure la resistenza può essere davvero grande, dentro e fuori.

Renditi conto che l’impulso a pesare e misurare dove sei spiritualmente fa parte del vecchio ordine.

Noterai una sensazione molto più leggera nella tua mente e nello spazio del tuo cuore mentre lasci andare il giudizio di “come sto …” riguardo alla purezza e all’amore del tuo cuore-mente e del tuo cuore. sempre.

Rilascia questa abitudine! Ogni volta che si presenta, sorridile. Va oltre. I cambiamenti che stai sperimentando in questo momento stanno rimodellando ogni cellula del tuo essere.

Concediti momenti di fatica, tristezza o insicurezza, senza giudizio. Sii gentile, incoraggiati, come faresti con chiunque.

Ci sono molti che stanno lottando in questo momento, ma i loro occhi puntano su un giorno migliore che sta sorgendo nel profondo di loro. Quindi ti chiediamo: chi sei nei tuoi momenti più luminosi?

Quelle volte in cui aiuti uno sconosciuto che è in difficoltà e vedi un’espressione di sollievo sul suo viso.

I momenti in cui ti siedi con una persona amata in difficoltà, quando noti la purezza e la nobiltà del loro percorso, dove conservi quell’energia nel tuo cuore mentre ti dicono quanto sono tristi e confusi.

In quei momenti, non ti affretti a porre rimedio alla situazione, ma semplicemente ascolti e fai spazio alla loro saggezza interiore per farti avanti. Un grande regalo per loro!

Chi sei in quei momenti in cui ridi allegramente di una commedia, dell’umorismo di un amico (o del tuo)?

Chi sei tu quando guardi il cielo notturno, sorridi e saluti la tua famiglia spirituale che è nelle navi, per dire loro che li ami e che li rivedrai presto?

O in quei momenti in cui senti di non poter esprimere appieno il tuo apprezzamento per la genialità di un altro, o la sua capacità di insegnamento, o la sua gentilezza che non chiede mai  di essere ripagata?

Tu sei, in questi momenti, il tuo vero sé – il tuo aspetto angelico, che non cerca mai di essere definito dall’ego. Questo aspetto che mai si sognerebbe di misurarsi con un ideale immaginato tempo fa dalla mente.

Mentre ti immergi nella pura luce dell’amore divino, tutto ciò a cui pensi è ringraziare e apprezzare che il percorso è infinito.

Che non potrà mai essere finito, finché c’è altro da sperimentare, altro da scoprire. Qualcosa di ancora più grande da essere o incontrare, o sperimentare.

Penseresti solo di dire “Grazie” a un Universo che non cerca mai di giudicare. Questa presenza di Tutto Ciò Che È che ti dà ancora e ancora ciò che dai a te stesso e agli altri, sapendo benissimo che la Gioia può solo estendersi, anche se può sembrare che tu stia dormendo.

Espansione ed espressione esteriore sono la sua vera natura, il suo momento preferito!

Resisti, amplifica, esplora e fai di più: questo è ciò che la gioia cerca e l’Amore fa naturalmente, senza ritegno.

La tua vulnerabilità è la sensibilità con cui percepisci la nascita di una Nuova Terra.

Non ti sentirai felice se ti concentri sui giorni in cui ti senti come se avessi perso lo scintillio del tuo stesso splendore – i giorni in cui il percorso sembra essere tutto in salita.

Fa parte dell’esperienza per cui sei venuto. Anche se potresti sentirti come se ti stessi allontanando da questo piano, ne è parte integrante.

Se a volte sorgono paura o sentimenti di piccolezza, permettili senza giudizio.

Guarda da dove sembrano provenire, senza bisogno di aggiustare o cambiare il modo in cui ti senti o pensi inizialmente.

In verità, sei uno stagno di riflessione per la bellezza e il potere dei regni superiori.

Eppure sei anche in un corpo umano spesso stanco, incerto e sicuramente addestrato a reagire a molti stimoli come una potenziale minaccia.

Questa vulnerabilità è la tua cara miniera d’oro e dovrebbe essere trattata come tale. È la sensibilità con cui percepisci la nascita di una Nuova Terra e la creazione di un nuovo livello di coscienza, di cui non tutti sono ancora pienamente consapevoli.

Questa non è un’indicazione che non sei abbastanza forte spiritualmente, ma che sei lo Spirito stesso e che stai sperimentando ciò che sei arrivato a sperimentare, che è il rilascio della densità che senti in certi giorni.

Non perché ti definisca, ma perché passa attraverso di te per essere trasmutato in qualcosa di molto più elevato di vibrazione.

Certo, non vuoi essere un canale per emozioni dense indefinitamente, e questo non è il tuo ruolo principale.

Tuttavia, capisci che nei momenti in cui la tua vita sembra più difficile di quanto vorresti che fosse, non perdi nulla e nessuno ti manca.

Stai facendo il lavoro per cui sei venuto: ascendere la tua esperienza di densità, aiutando così l’Ascensione del pianeta ancorando in Essa la tua crescita ed espansione, e tutta la Luce che la tua anima può prestare al processo.

Certamente, la vita può sembrare dura, oscura e spaventosa, come dici tu, in questi tempi in cui l’oscurità sta sorgendo, per essere trasmutata in qualcosa di più alto.

O dissolta in energia grezza e completamente liberata dalla Terra e da tutti i sistemi umani.

L’ascensione non significa che tutti andranno in giro sorridenti, con disinvoltura e gioia, e che non ci sarà mai un problema al mondo. Significa, per milioni di persone, l’opposto di quello in alcuni giorni.

Il dolore di tutto questo è troppo per alcuni, e hanno lasciato il loro corpo fisico in un modo o nell’altro, a causa della pressione di rilasciare e trasmutare ciò che loro e tanti altri hanno indossato per così tanto tempo.

Attualmente, il dolore deve essere sentito prima, prima che possa verificarsi un cambiamento.

Spesso, non è un processo piacevole. Eppure non c’è giudizio.

Né per chi sceglie di partire né per chi soffre in determinati giorni, sentendo che il peso di questa Trasformazione è semplicemente troppo pesante.

Piuttosto che pensare che cadere nell’energia dura e spaventosa sia un segno di perdita di coscienza, lascia che ti guidi verso una maggiore consapevolezza di ciò che sei venuto a guarire.

Questo è così che tu e l’umanità non fate piroette aggraziate nell’ascesa più difficile che un essere umano possa intraprendere.

Ciò non rende il miracolo della tua evoluzione meno notevole, né meno bello!

Guarda gli anni di intenso allenamento che un ballerino deve affrontare per far sembrare le mosse quasi impossibili senza sforzo!

Allo stesso modo, l’artista moderno può proiettare la pittura sulla tela in un modo che gli sembra un’esibizione di pura rabbia o perdita.

Tuttavia, il risultato può essere di grande bellezza per tutti coloro che ne ammirano l’onestà, che vedono in esso una risoluzione, una grazia nascosta che l’artista inizialmente non sospettava.

Tu sei l’artista, mio ​​caro. Sta a te rilasciare ciò che senti in modo positivo e vivido, attraverso la musica o il movimento, la scrittura o la condivisione con un’altra persona.

Passando del tempo nella Natura, nella quale vedi che anche la perfezione del mutare delle stagioni deve includere gli alberi spogli e il freddo gelido dell’inverno, e il sole cocente dell’estate.

Tu sei quello, così come la perfezione della primavera e il suo gioioso risveglio.

Guarda come scorre l’acqua. Ci può essere un grande tuffo quando colpisce una roccia o un altro ostacolo, ma scorre comunque facilmente su e sopra o intorno alle rocce, perché è il miracolo del flusso verso di essa.

C’è anche questa capacità di affondare in te. Per riscoprire la gioia di muoversi con la vita piuttosto che contro di essa.

Ma non lo farai “pensando” al tuo percorso. O cercando di forzare lo spazio del tuo cuore a “alleggerire”.

Dovrai sviluppare pratiche quotidiane che ti aiuteranno a muoverti verso la pace e la calma.

Parli di leggere e studiare per avanzare spiritualmente, e diremmo che questo è sicuramente un supporto nel tuo cammino.

Tuttavia, la Pace, la Gioia e l’esperienza dell’Amore Divino che cercate non verranno solo dalla conoscenza o dalla concentrazione mentale.

Entra nello spazio del cuore ogni mattina, prima di iniziare la giornata, meditando o visualizzando o cantando un mantra che parli della vibrazione in cui preferisci entrare.

Ci sono molte cose online che possono aiutarti a farlo e molte meditazioni guidate che possono farti iniziare la giornata concentrandoti sull’immobilità, piuttosto che su un disordinato movimento in avanti che pensa solo a questo. da fare in  quel giorno.

Questa mattina l’attenzione per focalizzare le tue energie sulla presenza del tuo sé superiore si basa sul fatto che l’Universo sta ancora aspettando la tua concentrazione e attenzione.

Questa attenzione è la stessa di una richiesta e di un requisito che l’Universo e il tuo sé superiore ti aiutino a fluire con le energie superiori come punto di partenza – il luogo da cui incontri la giornata.

Quindi dirigi la tua mente e le tue emozioni a fluire a un livello vibrazionale più elevato ogni giorno, piuttosto che sperare che nessun pensiero o sentimento densi decida la tua giornata per te.

Oltre a non giudicare i tuoi pensieri e sentimenti più densi, ti incoraggiamo anche a cercare aiuto e supporto per guarire o rilasciare ciò che ti sembra pesante.

Tieni presente che molto di ciò che senti non è ciò che sei veramente.

Gran parte di esso si basa su forme di trauma di questa e altre vite, sepolte nel profondo della tua psiche e della tua mente.

Molti vecchi dolori stanno venendo a galla ora, in questo tempo di Luce senza precedenti, per essere finalmente guariti.

Versione inglese: https://www.ascensiontimes.com/

letto su: https://pressegalactique.com/2021/12/21/les-changements-que-vous-experimentez-en-ce-moment-sont-en-train-de-remodeler-chaque-cellule-de-votre-etre/

Traduzione a cura di Cammina nel Sole

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Lascia un commento