l'alba del sesto sole

I GIORNI DEL RICORDO – PIANETI RETROGRADI E LE MEMORIE DELLE GUERRE DEL TEMPO di Stefania Marinelli

| 0 commenti

Il risveglio stamattina è stato verso una realtà molto densa, ricordandomi che oggi anche Giove diventa retrogrado. Inizia così la stagione della riflessione, del recupero di qualcosa di perduto, come sempre accade in estate da questa parte della Terra.
Avevo appena ospitato di nuovo nei miei sogni la coppia Valum Votan/Regina Rossa, questa volta in veste di amici, persone normali con cui relazionarsi nella vita di tutti i i giorni.
Ridi, Ama, Vivi + 3 Video Omaggio
Scegli di essere felice con lo Yoga della Risata e la Coerenza Cardiaca
€ 15,00

Probabilmente questo indulgere nel mio mondo onirico avrà un senso che presto scoprirò, anche perché sto studiando da vicino la figura di Pacal Votan, il cui sarcofago, per chi non lo avesse riconosciuto, si trova al centro della sfera di destra, nell’illustrazione qui sopra. Arguelles è stato il portavoce di questo principe maya galattico, portatore della Profezia del Tempo, di cui Arguelles è diventato il nuovo Profeta: tutto è numero, Dio è numero, Dio è in tutto, l’affermazione pitagorica ripresa nel vangelo di Pacal Votan, il Telektonon, per insegnare agli umani un nuovo linguaggio telepatico basato sui numeri. Esso è frutto del nuovo stato di coscienza a cui l’umanità è ora chiamata a risuonare. Telepatia è unità di mente e di cuore, per lasciarci alle spalle una forma di mondo disgregato e folle.
Mentre gli Archetipi planetari di Saturno, Venere e Giove tornano sui propri passi, offrendo la possibilità di andare a ricordare, come tutte le mattine preparo l’Oracolo del Giorno e osservo il Sincronario; già da ieri avrei voluto scrivere ma non sono riuscita. Il quadro che si apre è molto bello: siamo nell’Onda del Sole Giallo, il ciclo di Tempo Galattico che mette l’attenzione sul ruolo della nostra Stella quale strumento portatore di specifiche vibrazioni di chiarezza, oltre lo stato di ipnosi.
Ieri era il giorno 6: Serpente Rosso Ritmico, Kin 45, legato a  Maldek, il pianeta perduto a causa delle Guerre del Tempo. Ieri il Banco delle Unità Psi-Crono della Terra (leggi Akash, registri della memoria della Terra) risuonava con il Viandante dei Cieli, legato a Marte, l’altro pianeta vittima della stessa Guerra.
Oggi è il giorno 7 dell’Onda del Sole Giallo: Allacciatore dei Mondi Risonante, Kin 46, legato a Marte, mentre il Banco Psi risuona con il Mago Bianco, che come il Serpente è legato a Maldek.
Tutto questo mentre Saturno, Venere e  Giove retrogradano. Saturno e Giove sono i due carnefici delle Guerre del Tempo, Venere il luogo della guarigione da questo tipo di trauma, come già illustrato nel post di qualche giorno fa. Tutto sta coincidendo con una sincronicità da manuale. In tutto questo, che ci vuol dire a noi, nelle nostre singole vite? Beh, è il sacro tempo del recupero della memoria, finalmente.
Conoscendo il panorama in cui ci stiamo muovendo, facciamo attenzione perché è probabile che sentiremo risalire antiche emozioni pesanti. Lasciamole andare, purifichiamoci ulteriormente, il momento è estremamente delicato. E’ necessario favorire la riemersione delle memorie, che al di là del loro senso, possono portare ad una nuova sensazione di leggerezza, che porta finalmente pace nel cuore, permettendoci di ritrovare il nostro posto nella vita, in caso ancora non lo avessimo trovato. Chissà che ruolo abbiamo giocato allora? Eravamo i buoni o i cattivi? Gli indiani o le giubbe blu? Quanti giochi di potere ancora abbiamo annidati nel cuore o quanta sete di ingiustizia?
Lasciamo andare le separazioni, le catalogazioni, gli estremismi, l’aggressività e la violenza, il nostro sistema nervoso non riesce più a reggere nulla. Tempo di entrare nel senso di unità, per proseguire verso la fine dell’anno in un certo modo, quando finirà lo Stellium del Capricorno e sarà pronta una nuova frequenza di libertà e telepatia, nell’apertura dell’Era Aquariana.
Che ognuno operi come meglio sente, la cosa importante è rimanere nella consapevolezza del richiamo che stiamo ricevendo.

In lak’ech!

Stefania Marinelli

Fonte : http://ashtalan.blogspot.com/2020/05/i-giorni-del-ricordo-pianeti-retrogradi.html

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Grazie...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.