l'alba del sesto sole

II TRANSITO DI VENERE NEI PESCI dal 10 FEBBRAIO al 7 MARZO 2018 è TEMPO DI RICONTATTARE L’AMORE di Giuseppe Buglino

| 0 commenti

VENERE FA IL SUO INGRESSO NEL SEGNO DEI PESCI – è tempo di ricontattare l’amore

L’espressione dell’affettività diventa estremamente sensibile, indulgente, gentile, empatica. In questo segno d’acqua il pianeta è in grado di fare dono di sé in maniera del tutto altruistica. Le doti di generosità sono oltremodo visibili, talvolta convogliate verso il prossimo a costo di rinunciare in prima persona a qualcosa per poter rendere felice l’altro. Si avverte un profondo bisogno di armonia e romanticismo, anche se i propri desideri possono mostrarsi imprecisi, vaghi, non sempre adeguatamente definiti e tale approssimazione rischia di rendere fragili ed emotivamente vulnerabili. Lo slancio affettivo è quasi sempre colorato da un romantico idealismo che tende a porre l’oggetto del desiderio su una sorta di un piedistallo. E questo può accadere anche nei confronti dell’amore in senso lato. Talvolta può prevalere un desiderio di fuga, di evasione da contesti non consoni, atteggiamento che se messo in pratica crea ostacoli nei rapporti interpersonali: la difficoltà nel discriminare il mondo interno dal mondo esterno rischia di ostacolare le relazioni solide.
La naturale empatia prende vita dalla capacità di identificarsi con i sentimenti altrui ed il problema sorge proprio in questo caso, in quanto il bisogno di amalgamarsi in tutto e per tutto con la persona amata risulta fuorviante nei confronti delle reciproche identità.

Che cosa sentiremo a livello interiore con il transito di Venere in Pesci che durerà fino alla notte del 7 marzo 2018? Scopriamolo.

ARIETE: non manca la volontà, l’intraprendenza, lo spirito di iniziativa. Diverse sono le strade percorribili e la mente ti sostiene perché in questo periodo è in grado di farti comprendere ciò che può essere per te favorevole da ciò che invece può non esserlo. Eppure, nonostante una certa lucidità mentale mista a una spinta all’azione, sembra quasi che tu stia vivendo una fase di vaga incertezza. Immagina di avere un litro di carburante nel serbatoio e di poter percorrere 15 chilometri. Si tratta di una buona resa e questo dovrebbe favorire il tuo senso di soddisfazione. E probabilmente è ciò che accade. Ma al contempo accade anche un’altra cosa, ovvero che prendi in considerazione non solo il fatto di percorrere della strada, ma che questa strada sia limitata. È l’idea del limite quindi, ciò che in questo periodo ti confonde, non tanto la presenza o meno di possibilità e di situazioni favorevoli. Dato che nulla succede per caso, questo momento può aiutarti a trovare il giusto equilibrio tra potenzialità e possibilità.

TORO: questo cielo incentiva i rapporti. Siano essi sociali, relazionali, professionali. Si, perché è questa tua predisposizione nei confronti del mondo a facilitare il tutto. Sei forse più incline ad assecondare il cuore, anche se i passi che fai sono per certi versi calibrati da un sottofondo di vaga diffidenza. Quella diffidenza velata da una certa cautela che attiva l’osservazione attenta nei confronti delle esperienze, siano esse di natura amicale o di relazione intima. Hai voglia di fidarti e di affidarti, ma è pur vero che alcune delusioni relative all’anno appena trascorso, hanno lasciato quell’amaro in bocca che rallenta i tuoi passi e quella spontaneità necessaria per abbracciare a piene mani ciò che, soprattutto sotto il profilo relazionale, si sta presentando. Prova a valutare meno dal punto di vista mentale e lascia spazio a ciò che istintivamente vuole emergere dalla tua anima.

GEMELLI: vivace questo periodo per te, direi molto propositivo, se non fosse per tutta quella carne che stai mettendo sul fuoco e che rischia di non essere cotta adeguatamente. L’energia va incanalata per evitare che vada dispersa, va dosata relativamente a quelle che sono le tue possibilità. Se concedi al tempo di diventare tuo alleato, potresti davvero far maturare quei frutti che sono già presenti, benché al momento ancora acerbi. Idee, desideri, possibilità, calcoli, aspettative, impazienza: sono tutti elementi di cui ti stai vestendo in questo periodo. E sottolineo il fatto che possiedi davvero tante risorse che stai imparando a conoscere meglio ultimamente, ma per poter valorizzare al meglio queste settimane di passaggio che rappresentano il preludio per i mesi successivi, il compromesso va ricercato e accettato. Fare un passo alla volta significherà comprendere al meglio le strade che il cuore suggerisce ma che la mente non ha ancora avuto il tempo necessario per decodificare.

CANCRO: momenti di maggior serenità si stanno affacciando. Sembra finalmente di poter trovare ristoro dopo una lunga corsa, e per giunta tutta in salita. La tensione e il senso di fatica si allentano, lasciando posto a una maggior predisposizione agli affetti, alla condivisione, all’intimità. È un periodo in cui puoi “aprirti” un po’ di più, in cui puoi svelarti, in cui puoi chiedere. Sembra proprio che tu possa ritrovare quella “morbidezza” che negli ultimi mesi è spesso passata in secondo piano. Questo sospiro di sollievo, questa sensazione di affrancamento, da luogo a nuove possibilità dal punto di vista relazionale e, in alcuni casi, a recuperi degni di nota. Ma non sono gli altri che stanno cambiando, nessuno sta tornando sui propri passi; è la tua anima a sentirsi più leggera, proprio perche stai finalmente decidendo che alcuni dettagli devono necessariamente passare in secondo piano al fine di liberarti da quel senso di prigionia che non ti consentiva di osservare l’insieme di una data questione.

LEONE: la passione si accende notevolmente. C’è desiderio di conquistare, oppure di vedere riconfermati tutti quei buoni propositi che aprono le porte al futuro, soprattutto se parliamo della sfera relazionale. Le parole devono trovare concretezza, alle promesse devono seguire i fatti. Data questa tua maggior predisposizione alla condivisione, desideri di poter vedere a chiare lettere le stesse intenzioni. L’energia che ora hai a disposizione e che è pronta ad essere investita non può, secondo il tuo punto di vista, andare sprecata. Ecco quindi il bisogno di confrontarti con persone che sono in grado di mostrarsi al tuo cospetto in tutta la loro chiarezza, lealtà e determinazione. In questo periodo è possibile davvero “sistemare” le questioni del cuore, con il reale intento di iniziare a incamminarti verso un vivere quotidiano che possa confermare, momento dopo momento, la presenza di quello scambio affettivo e carnale che vuoi vedere funzionare insieme, a conferma del valore profondo che il  rapporto che stai vivendo porta con sé.

VERGINE: è un periodo in cui ti stai interrogando. Stai cercando di comprendere se è bene proseguire per la strada intrapresa o se cambiare rotta. Se mettere nero su bianco il fatto che nessuno è indispensabile, oppure se è invece il caso di lasciare posto a nuovi ingressi. Se molti settori della tua vita stanno davvero pian piano trovando una definizione, bisogna ammettere che la sfera affettiva resta al momento un tasto dolente. Non sono le possibilità che ti vengono negate, ma credo più che altro che sia tu a negarti alle possibilità. Se ci pensi bene ti manca quel senso di stabilità, quel punto di riferimento, quella figura che può personificare non solo l’amore, ma prima di tutto quel confidente che, soprattutto in questo periodo della vita, potrebbe aprirti a un confronto a 360 gradi. Perché è proprio questo ciò di cui hai impellente bisogno seppur fatichi ad ammetterlo, ovvero della possibilità di aprire il cuore e vivere emozioni importanti e profonde che, seppur negli ultimi mesi hai in qualche modo intravisto, non hai ancora adeguatamente assaporato. Lascia aperta la finestra perché una luce potrebbe voler entrare.

BILANCIA: è il senso di continuità che vuoi assaporare. I giorni che si susseguono li vuoi vedere carichi di quell’armonia e quella coesione che negli ultimi periodi sembra essersi smarrita. Hai bisogno di repliche, di piccole ripetizioni facenti parti della quotidianità perché queste ti servono per riappropriarti di quel senso di unità da poter stringere tra le mani momento dopo momento. Questo transito dà vita a un desiderio che all’apparenza può risuonare banale e scontato, ma che in realtà rivela a chiare lettere quel desiderio di riprendere in mano la vita, e con essa, la relazione intima. Per questa ragione il tuo pensiero predominante non è quello di addormentarti con la persona amata, bensì quello di poterla ritrovare accanto al tuo risveglio. Questo, per te, è un passo importante verso quel bisogno di solidità che in queste settimane riaffiora con una certa enfasi.

SCORPIONE: magico questo momento che invita all’unione, alla condivisione, che fa emergere quel senso di appartenenza sia dal punto di vista fisico che mentale. Sembra proprio che l’intesa sia ingrediente prezioso e che la voglia di scoprirsi accenda il cuore di entusiasmo e curiosità al contempo. Funziona la vita di coppia, si fa chiarezza su diversi punti, si mettono da parte malintesi e soprattutto viene meno quel tanto fastidioso senso del dubbio che lede il fluire armonioso dei sentimenti. Le parole e i gesti non solo lasciati al caso, ma sembra proprio che tu stia dando nuova vita a un cuore che si era assopito. Il “pensiero positivo” ti sta aiutando molto; il fatto di vedere il bicchiere mezzo pieno rappresenta una doccia fredda di ottimismo che rimette in moto gli ingranaggi del cuore. Ti stai guardando attorno con occhi nuovi, cerchi e riconosci l’emozione che vuoi vivere. La percepisci, allunghi la mano e la conduci nel tuo mondo.

SAGITTARIO: l’attenzione si sposta al contesto domestico. Il bisogno di ritrovare un’integrità e un senso di completezza attraverso un rapporto familiare aggregante e costruttivo è ciò che in questo periodo richiama la tua attenzione. C’è una spinta verso il voler ricontattare emozioni un po’ perdute e che sembrano un po’ lontane sotto il profilo della memoria emotiva. Quella stessa memoria che adesso ha bisogno di riemergere mediante attività pratiche da svolgere insieme ai tuoi cari. Gli affetti ritrovano un posto d’eccellenza nella tua vita, sembra quasi che tu abbia davvero bisogno di rigenerarti mediante una dose massiccia di carica emozionale che, nella sua intenzione più seria e più vera, può farsi davvero sentire appieno mediante le persone a te più vicine. In genere, la sfera relazionale ne trae vantaggio, il terreno è fertile per approfondimenti oppure per aprire la porta e far entrare il nuovo.

CAPRICORNO: la ricerca di conferme, che per te è sempre una costante, ora assume una colorazione differente. Si tratta di una ricerca volta a sentire il suono di quelle promesse che pensi ti spettino di diritto, che credi proprio di meritare. Ma questo atteggiamento da parte tua è volontariamente non forzato, poiché ora più che mai desideri che passi importanti e degni di nota siano a carico, prima di tutto, di chi ti sta vicino. Desideri ma non chiedi: aspetti. Vuoi prove tangibili ma non le pretendi: resti lì, in attesa che da altri fronti qualcuno faccia un passo decisivo. Le energie da te investite negli ultimi mesi vogliono ora essere ripagate, evitando però qualsivoglia forzatura. Seguendo questa linea di condotta hai l’impressione di poter accogliere solo ciò che davvero merita di essere confermato nella tua vita. E questo può andar bene, ma accompagna il tutto da un’apertura al dialogo che in queste settimane risulterà basilare per un confronto limpido e lontano da qualsiasi fraintendimento.

ACQUARIO: momento di spensieratezza, di leggerezza e perché no, anche di frivolezze. E va bene cosi in queste settimane, in quanto hai forse davvero bisogno di alleggerire il carico, oltre al fatto che questo atteggiamento ti riscatta e favorisce nuovi progetti che vedi già comparire al tuo orizzonte. Qualsiasi siano le sollecitazioni esterne, in questo periodo decidi comunque di proseguire per la tua strada, poche cose possono condizionarti veramente. Sembra che pur non avendolo davvero messo a fuoco, tu stia preparandoti alle prossime settimane, quasi come se una parte di te ti invitasse a ristorarti vivendo il quotidiano in assenza di tensione, al fine di rigenerarti per schiacciare poi sull’acceleratore a tempo debito. E questo accade anche nella vita affettiva, campo nel quale l’intenzione è quella di assaporare istanti sereni, magari anche un po’ magici, ma non necessariamente vincolanti o pregni di qualsivoglia forzatura che possa minare la naturalezza e la spontaneità delle esperienze.

PESCI: armonia, serenità, amore, sorrisi, dolcezza. Non necessariamente in quest’ordine e non tutti insieme, ma di certo questi saranno elementi preponderanti nelle prossime settimane. E devo sottolineare che si inseriscono in un momento in cui era necessario prendere le distanze da tutta una serie di fastidi mentali ed emotivi che non hanno aiutato molto negli ultimi due mesi. C’è possibilità di chiarire e con fluidità e di lasciarsi andare alla magia del momento. Ma una regola bisogna seguirla, ovvero cercare di dimenticare quelle incomprensioni che, se intrappolate nella mente, non rendono fluido il momento presente. Perché è proprio sul momento presente che deve porsi la tua attenzione, il “qui e ora” necessita di primeggiare, perché se da un lato vige la voglia di lasciarsi andare e inabissarsi nel regno dell’amore, dall’altro la mente tende a rimasticare qualche dubbio che forse non ha più motivo di esistere. Pensaci.

Fonte : http://www.facebook.com/ilviaggiodelsole/


Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento