« Siamo in un momento evolutivo in cui saremo costretti a rinunciare a tutto. Siamo pronti? No. Per il 90% delle persone è troppo presto. Tuttavia sta passando un treno… e chi può lo prende. Per gli altri niente di grave, continueranno a evolvere coi loro tempi, vita dopo vita. »

 

Su questo pianeta è in atto un cambiamento che è innanzitutto vibratorio. Non ho idea se ciò corrisponda a qualcosa di misurabile dal punto di vista scientifico oppure no, ma non è importante. Il cambiamento vibratorio concerne l’anima della Terra, la quale è un essere che evolve e che sta attraversando un momento importante della sua crescita. Tale fenomeno produce un riflesso sul piano fisico, astrale e mentale del pianeta stesso. Da qui derivano l’innalzamento della temperatura e l’accelerazione del tempo psicologico, così come la FOLLIA sociale e la CONFUSIONE.

  1. Riscaldamento del pianeta e conseguenti cambiamenti climatici;
  2. Accelerazione del tempo (tutto sembrerà accadere sempre più velocemente);
  3. Follia generale sul piano emotivo;
  4. Confusione dell’informazione sul piano mentale.

Come già ampiamente spiegato nel mio La porta del mago, la trasformazione avviene indipendentemente dal nostro volere e dalle nostre attività. Alcuni esseri umani sono venuti per lavorare su di sé, ma la maggior parte è venuta a farsi i fatti suoi, quindi nel prossimo futuro si troverà decisamente in difficoltà. È già difficile per chi lavora su di sé, quindi figuriamoci per chi crede che gli eventi della vita siano una questione di fortuna o sfortuna!

Ma allora perché così tante anime – che non sono pronte per compiere questo salto evolutivo – sono scese sulla Terra in questo periodo? Sono scese proprio perché il particolare “fermento vibratorio” di questo periodo è di per sé stesso evolutivo. Fare qualche decennio sulla Terra in questa fase del suo cambiamento equivale a vivere più incarnazioni contemporaneamente, anche se queste persone vivranno un terribile disagio e andranno fuori di testa. La personalità della maggioranza delle persone non capirà nemmeno cosa sta succedendo, ma l’anima di ciascuno sarà sottoposta a una sorta di “corso accelerato”. Tenete sempre conto del fatto che la personalità vive una certa realtà, mentre l’anima ne vive un’altra.

In verità, anche le anime più evolute della media – quelle che già lavorano su di sé da qualche incarnazione – non sono del tutto pronte per questo passaggio epocale, nondimeno loro hanno più possibilità di sfruttare al meglio la trasformazione planetaria per risvegliarsi alla propria anima. Per loro si tratta di “prendere un treno al volo”, ossia sfruttare l’apertura d’un “portale” per fare un balzo nel mondo dello spirito. Il cancello del Paradiso resta aperto per qualche secondo e si tratta di sgattaiolare dentro senza essere visti.

La Porta del Mago
La magia come via di liberazione

Voto medio su 77 recensioni: Da non perdere

€ 17

 

Coloro che hanno sviluppato un certo grado di coscienza si riuniranno in COMUNITÀ, le quali a un certo punto otterranno un riconoscimento ufficiale dai Governi, in modo da non dover essere sottoposte alle stesse imposizioni degli altri, pur restando nell’ambito della legalità. Potrebbe essere che emerga un uomo politico che si prodigherà per legalizzare l’indipendenza delle comunità rispetto al Governo centrale, le quali potranno esistere pagando una tassa al Governo. Le comunità avranno le loro scuole, coltiveranno il loro cibo e potranno commerciare tra di loro sia beni che servizi. Dai media tali comunità saranno ridicolizzate e presentate in maniera negativa, come se si trattasse di fanatici negazionisti delle epidemie, sovranisti, no-vax, xenofobi, animisti, complottisti… e qualsiasi altra cosa si inventeranno nei prossimi anni. Questo ha un suo risvolto positivo poiché, in tal modo, solo pochi sentiranno il desiderio di farne parte, come è giusto che sia, in quanto tale genere di società “a misura d’uomo” non può funzionare per milioni di persone. In ogni caso, poiché la Vita ha una sua intelligenza, chiunque sarà pronto per farne parte, ne farà parte.

L’informazione raggiungerà il massimo della manipolazione; quella a cui stiamo assistendo oggi non è ancora la fase finale, in quanto anche la rete a un certo punto verrà sottoposta a un controllo rigido, per cui accanto alle notizie ufficiali non ci sarà più la versione alternativa, come invece accade ancora oggi. Non vi spaventate, la massa delle persone non è “condannata”, ma semplicemente continuerà il suo percorso in una società sempre più limitante dal punto di vista dei diritti personali, molti si ibrideranno con le macchine per mezzo di chip dermali, mind uploading e innesti di vario genere. La confusione dell’identità sessuale sarà massima e si arriverà al paradosso di far scegliere ai bambini “di quale sesso essere da grandi”.

Cosa fare nel frattempo? Ciò che vi dico oramai da quindici anni nei miei libri e all’interno del Corso di Risveglio: svegliatevi. Svegliatevi più che potete e state pronti a lanciarvi dal vostro cavallo sul treno in corsa… come foste nel far west.

Salvatore Brizzi

[Il mondo è bello, siamo noi ad esser ciechi]

Fonte : http://www.salvatorebrizzi.com/2020/10/il-cambiamento-vibrazionale-della-terra.html

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Lascia un commento