di Yvan Poirier

La Rinascita dentro di noi deve essere raggiunta il più possibile con l’equilibrio del nostro distacco o meglio una liberazione da risentimenti, paure, sensi di colpa, lutti, ecc. che legano la nostra coscienza.

Il nostro distacco è legato alle emozioni che viviamo quotidianamente. Non siamo noi in linea di principio, sono frammenti alterati delle nostre esperienze buone o cattive, della nostra genetica e dei pensieri soggettivi che travolgono la nostra coscienza limitata.

Il distacco è anche nei confronti delle cose che amiamo o possediamo materialmente, siano esse musica che non ascoltiamo più, abiti che non indossiamo più o semplicemente oggetti che non servono più a nulla.

Questo meccanismo di distacco fa sì che ci liberiamo dal vecchio per fare spazio al nuovo, non sul piano materiale, ma sul piano vibratorio per favorire la nostra trasformazione, anche la nostra trasfigurazione. Così, ogni volta che lasciamo andare qualcosa che ci è più o meno caro, osserviamo la nostra reazione, la nostra emozione e questo fa molto bene.

Il Potere di Guarigione del Freddo
Rafforza il sistema immunitario, riduci lo stress, aumenta il benessere e diventa più efficiente
€ 15.9

Il distacco può essere legato a certi eventi tristi, che sono stati dannosi per la nostra salute morale o che ci fanno rivivere momenti di malinconia, dolore, rabbia incontrollabile, furie forti o situazioni che abbiamo avuto difficoltà a gestire. . Che si tratti di una separazione, della perdita di una persona cara o di un lavoro, essenzialmente dobbiamo vivere un dolore che dobbiamo imparare a superare nonostante la tristezza che genera.

Non appena ne prendiamo coscienza, gradualmente ci distacchiamo da essa osservando come l’ego e la mente la vivono, anche se l’emozione rimane presente. In questo modo, vediamo sempre di più la Luce in fondo al tunnel che la nostalgia ha oscurato. Pertanto, con questo senno di poi intelligente e anemotivo, comprendiamo di più, nella profonda quintessenza del nostro Cuore di Luce, le ragioni per cui queste circostanze sono sorte nella nostra vita.

Dobbiamo distaccarci dai nostri cari, dalle nostre famiglie, dai nostri figli, dai nostri genitori, dai nostri amici tanto quanto dalle situazioni riprovevoli che abbiamo creato durante la nostra esistenza. Questo non significa rifiutarli o lasciarli; al contrario, poiché li amiamo incondizionatamente, dobbiamo continuare il nostro Cammino di vita secondo le vibrazioni del nostro Cuore Vibrante e non secondo i sentimenti di amore condizionato che abbiamo nei loro confronti.

Ogni giorno che sperimentiamo un certo distacco, le nostre azioni diventano benefiche per la nostra salute in generale, perché non siamo più soggetti al dolore e alle aberrazioni che questo provoca. Possiamo accogliere, da questo momento, il distacco di tutto ciò che riguarda le incongruenze, le manipolazioni, le falsificazioni e le bugie generate durante la nostra vita terrena.

A causa di questo distacco incondizionato, la nostra vita è più stabile perché ci siamo liberati dagli ancoraggi a volte eccessivamente emotivi che alimentiamo inconsciamente verso certe situazioni o determinate persone. Il Distacco è garanzia di Libertà per noi stessi e per gli altri.

Insomma, è il nostro modo di amare lasciando che le persone vivano come vogliono, perché non possiamo salvare nessuno, ognuno ha la responsabilità di realizzarsi secondo la propria vibrazione.

Fonte : https://pressegalactique.com/2022/03/01/le-detachement-une-liberation-qui-stabilise/

Traduzione a cura di Cammina nel Sole

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Lascia un commento