l'alba del sesto sole

IL GIALLO DELL’UOVO- SETTIMANA 41,5 dall’8 al 14 ottobre 2018 di J.S.S.

| 0 commenti

Avevo 8 o 9 anni circa quando da bambino mi sedevo al tavolo di mia madre, mentre lei – con un po’ di fretta e un po’ di attenzione – apriva le uova sbattendole sul piano d’alluminio della cucina, vi era in quel movimento qualcosa di esatto che permetteva all’uovo di ridiscendere nel tegame solo ad un suo cenno, e non prima, rispettando i giusti tempi della cucina, e dell’olio – lì pronto ad accoglierlo per renderlo un succulento piatto anche agli occhi di un bambino. Il giallo dell’uovo era la parte che preferivo, la prima parte che volevo prendere per me, e mangiare insieme al pane che vi finiva dentro come un aeroplano sulla pista d’atterraggio ma ahimè arrivava sempre quel fatidico momento… quello in cui mia madre, da brava comandante dell’aereo, tuonava: “mangia anche il bianco!”, e niente poteva farla desistere da quell’ordine e nulla, neanche un’ astronave amica, mi salvava da quel sudicio, plasticoso, bianco dell’uovo.

Le due parti erano indissolubilmente unite, da un destino comune, non poteva esservi l’uno senza l’altra, e uno stesso filo li rendeva complici nel centro della realtà. Il giallo dell’uovo rappresentava per me la parte più buona del piatto, quella a cui non avrei mai potuto rinunciare, ma sarebbe stato ingiusto, e quasi oltraggioso, lasciare nel piatto il bianco, sottraendomi alla completezza del pasto. Un piatto composto da amore, impegno, dedizione, sudore, passione, così come di quell’amabile giallo e di quel – per il me bambino – detestabile bianco.

Crescendo mi sedetti sempre meno al tavolo di mia madre, separandomi dall’idea dell’esser figlio, e insieme a quella tradizione persi l’abitudine di mangiare l’uovo… iniziavo a smarrire quel ricordo d’infanzia che mi ricordava che per ogni sogno appagato vi era un compito arduo ma doveroso da portare a termine, una condivisione di parti composte da un dono ricevuto e da un sacrificio donato. Stavo rischiando di scivolare sull’illusione della separazione, non riconoscendo più al mondo, all’Universo, al padre e alla madre il dono  più prezioso, unico, bello: quello della vita nella polarità.

Nel corso di questa settimana vivremo un fermo immagine sulle azioni che siamo soliti compiere, potremmo sentirci arrivati o in fase d’inizio, ed in entrambi i casi vedremo calare sulla nostra quotidianità una patina che potrebbe confonderci,cambiare le carte in regola – come fossimo sotto la veste dell’Universo senza alcuna luce a guidarci. Ciò che desideriamo ci potrà apparire chiaro, chiarissimo come il giallo dell’uovo, ma allo stesso tempo il “mangia anche il bianco”potrebbe ricordarci che per appagare quel desiderio dovremo andare oltre i nostri limiti, e con questo potrebbe opprimerci, darci noia, far sbattere i piedi a terra come quei bambini che non sanno onorare il pasto ed il nutrimento ricevuto da una madre o da un padre che più di loro stessi sa come nutrirli, donandogli tra gioia e dolore, tra salato e dolce quello di cui hanno più bisogno per crescerematurareevolvere.

Così come il bianco dell’uovo contiene acqua, sali minerali, proteine – allo stesso modo gli insegnamenti della vita contengono per ogni sfida una risorsa, e per ogni amarezza una delicatezza lì pronta ad essere accolta da chi osa quel passo ulteriore chiamato Coraggio. Nel corso dei giorni che attraverseremo scaliamo il promontorio dell’uovo portandoci sulle spalle i pezzettini poco amati della periferia pallida, accogliamo ed elaboriamo ciò che ancora rinneghiamo prendendo la forza dal  Sole che possiamo scorgere dinnanzi a noi e che tanto desideriamo; l’unico modo per potersi bagnare in quelle acqua d’amore e di bellezza sarà attraversare ciò che non vogliamo assolutamente attraversare, per il paradiso – si sa – non ci sono altre vie.

Buona settimana 41, 5,                                                                                                                     nel bianco e nel giallo della vostra esistenza.

Joele Sahel Schiavone, per richiedere un consulto individuale: joele.schiavone@gmail.com

Fonte : https://joelesahelschiavone.wordpress.com/2018/10/09/il-giallo-delluovo-settimana-415-da-lunedi-8-ottobre-a-domenica-14-ottobre/

Guida Pratica alla Numerologia
Conosci te stesso e gli altri attraverso i numeri

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

€ 14,00

Il Libro Completo della Numerologia
Scopri la tua vera essenza

Voto medio su 16 recensioni: Buono

€ 14,90

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.