di Claudia Sapienza
Novilunio in Bilancia, la verità sta nel mezzo.
Tra Cielo e Terra
Tra Spirito e Materia
 
E’ giunto il momento di trovare Dio nel corpo!
 
Per centinaia di anni abbiamo rivolto lo sguardo al cielo in cerca di risposte, abbiamo chiesto ai saggi, abbiamo ascoltato gli insegnamenti dei maestri, abbiamo fatto di tutto per cercare e trovare una direzione e l’abbiamo sempre cercata fuori.
 
Da tempo ormai non si dice altro, anche se in realtà si è sempre detto: Dio è dentro di te!
eppure molti non hanno mai compreso veramente queste parole…
Si ok, è dentro di me, ma come lo cerco, dove lo trovo? cosa devo sentire? e queste domande ancora le abbiamo rivolte fuori.
 
Dentro, si continua a dire… dentro!
nel tuo cuore… ma io aggiungerei anche nel tuo corpo!
 
Spiritualmente si dice: sei gioia e Amore. La gioia è il tuo diritto di nascita
 
Peter Levin, che lavora con il sistema nervoso da anni ormai dice: la gioia è il normale funzionamento del tuo sistema nervoso
 
La spiritualità dice: Non sei il tuo corpo, sii presente e fai fluire tutte le emozioni senza più controllarle perché non dicono chi sei veramente. Accetta senza combattere, resistere e controllare
La scoperta scientifica in relazione al trauma dice: quando ti senti sopraffatto dalle emozioni sii presente al tuo corpo. Il sistema nervoso sta rilasciando un’emozione. Senti il contatto con la terra che ti sostiene, ogni giorno presta attenzione e cura al corpo e poco alla volta regola il tuo sistema nervoso.
La resistenza ed il controllo sono legati alla paura di sentire e ai ricordi ed abitudini del sistema nervoso
 
Questo Novilunio in Bilancia porta un’ulteriore informazione importante in questo periodo che definisco davvero epocale!
 
Qualcosa sta veramente cambiando!
Il caos che vediamo intorno a noi non è che un riflesso di quello interiore.
 
Dio e Materia si stanno avvicinando come non mai
E la scienza sta facendo passi da gigante!
e noi come esseri umani MAGGIORMENTE ORA che Mercurio è retrogrado veniamo chiamati a RIconsiderare tutte le nostre credenze, fisse (aggiungerei), dato che nel cielo attuale il Nodo Lunare Sud ancora vibra nel segno del Sagittario.
 
Veniamo chiamati ad ampliare i confini della nostra mente, a considerare cose NUOVE a fare un ulteriore passo verso la libertà!
Ma di quale libertà stiamo parlando?
 
Urano in Toro, come dico praticamente in ogni articolo ormai sta offrendo rivelazioni incredibili, ci invita a RISVEGLIARE il nostro CORPO, a portare attenzione al nostro corpo e più precisamente al nostro sistema nervoso, dato che Urano ed il segno dell’Aquario sono strettamente legati al sistema nervoso.
 
Chiunque ha i luminari in aspetto con Urano potrà chiaramente osservare i suoi scatti nervosi.
 
Ed il nervosismo… è legato appunto al sistema nervoso!
Ed è proprio qui che dobbiamo porre la nostra attenzione.
Al sistema nervoso che regola e crea ogni cosa.
 
Nella nostra esperienza umana, terrena e materica, tutto parte da lì.
Le nostre emozioni, come percepiamo il mondo esteriore e gli altri, dipende dal nostro sistema nervoso, a sua volta in relazione con le esperienze che abbiamo vissuto in passato.
 
Il cosmo ci sta chiedendo di unire la Spiritualità alla Materia in un momento in cui l’umanità intera si sta dividendo e facendo la guerra.
Il cosmo ci sta sussurrando che la divisione fuori, non è altro che un riflesso della divisione interiore.
 
La verità sta nel mezzo.
Né solo in cielo
Né solo in terra
ma nel mezzo!
 
Dobbiamo portare Dio in Terra e dunque magari dobbiamo riconoscere che Dio è in questo corpo! che E’ questo corpo!
e che questo corpo richiede la nostra totale attenzione!
 
Forse ci viene sussurrato che l’intuito è nel nostro corpo
Che il nostro sistema nervoso è un riflesso del macro-cosmo
e che il nostro cuore è la sede dell’Anima.
 
Forse veniamo chiamati a far collaborare due parti di noi, a trovare un equilibrio interiore e a smettere di farci la guerra (fuori) e di conseguenza a smettere di lottare contro questo corpo o contro la nostra natura divina alla quale molti non credono.
 
La verità sta nel mezzo
Corpo e materia non sono separabili se non nella nostra mente.
 
E allora grazie al richiamo dello scorso novilunio entriamo in questo corpo, rivolgiamo le nostre preghiere al nostro corpo, alla nostra Anima a Dio che è dappertutto ed iniziamo a porre davvero la nostra attenzione al sistema nervoso che regola ogni percezione umana!
 
Non esiste solo il karma, ma anche traumi generazionali ereditati da generazione in generazione attraverso il DNA
Non esiste solo l’Anima che piange e soffre, ma anche un sistema nervoso disequilibrato che rilascia sostanze chimiche attraverso ciò che definiamo emozioni
Non esistono solo i pensieri della mente e dell’ego, ma anche un cervello i cui pensieri hanno preso il sopravvento perché noi siamo disconnessi totalmente con il nostro corpo controllando ogni emozione con forza.
Non esiste solo la ferita dell’Anima, ma anche la ferita del sistema nervoso.
E allora..
 
la verità sta nel mezzo!
Se tu sei troppo materico (dubito perché non staresti leggendo un articolo di AstroSapienza) forse dovresti porre un pò di attenzione all’Anima, alla tua divinità, alla tua sacralità, e alla tua immensità.
 
Se tu sei troppo spirituale Anima, allora dovresti radicarti, portare un pò più attenzione al tuo corpo, al tuo sistema nervoso, alla materia, anche se la materia viene creata dall’energia e dalla coscienza, perché potresti anche perderti nell’universo suddividendo il bene ed il male lottando contro fantasmi interiori che proietterai fuori, fantasticando sul male da sconfiggere anche se tutto fa parte di Dio.
 
E’ vero che che la Coscienza crea la materia, e che noi abbiamo un potere inestimabile se in connessione con la Coscienza, ma è anche vero che le Anime più traumatizzate fanno più fatica a connettersi con la coscienza proprio per via dei traumi fisici vissuti ed ereditati, ritrovandosi sempre allo stesso punto.
 
Se pertanto come Anima Spirituale hai fatto di tutto, hai lottato e stra-lottato ti invito di cuore a considerare sia lo Spirito che la materia.
 
Se hai lavorato tanto sulla materia ascolta i saggi consigli di Eckhart Tolle e di Mooji!
Sii presente al presente! Siediti in ascolto accetta quello che c’é, dedica momenti alla contemplazione e al silenzio, osserva chi credi di essere e lascia fluire la vita attraverso di te.
Comincia dal libro: Il potere è Adesso di Eckhart Tolle.
 
Se hai dedicato tanto tempo alla spiritualità ma nulla è veramente ancora cambiato ascolta anche l’aspetto scientifico e materico presentato egregiamente da Gabor Mate, Peter Levin e Bessel Van der Kork in relazione al trauma e al sistema nervoso. Comincia dal libro: Il corpo accusa il colpo, di Bessel Van der Kork.
 
Se non sei riuscito tramite la parte spirituale, rivolgiti a quella materiale e viceversa se la materiale non è stata sufficiente, rivolgiti a quella spirituale.
 
La Bilancia in Astrologia è il simbolo della pace e della giustizia!
e’ giunto il momento di smettere di farci la guerra ma di trovare la pace in ognuno di noi, è giunto il momento di ritrovare il giusto equilibrio tra Terra e Cielo, tra Spirito e Materia, tra Dio e Scienza.
 
Poi ovvio.. la scienza riesce ad arrivare fino ad un certo punto, fino alla nostra esperienza umana attuale, anche se un po’ oltre, il resto, l’ignoto, farà sempre parte del Regno di Dio, ma nel frattempo potremmo iniziare a rivolge attenzione a QUESTO MOMENTO, a QUESTO CORPO , a QUESTA VITA !
 
Il resto si rivelerà a suo tempo
Sempre al servizio del risveglio di coscienza, con affetto
Claudia Sapienza
Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Lascia un commento