L’astrologia si basa su archetipi e sincronicità .

I nostri pianeti vicini, Venere e Marte, prendono il nome dai 2 dei romani e le qualità di questi dei romani si riflettono nelle qualità astrologiche di Venere e Marte.

Venere era la dea della bellezza e dell’amore e, in astrologia, Venere governa la bellezza e l’amore. Marte era il dio della guerra e, in astrologia, Marte governa il modo in cui ci affermiamo e andiamo per ciò che vogliamo, e sì, come combattiamo o andiamo in guerra.

La stessa cosa vale per Chirone , che prende il nome dal centauro e semidio greco. Se osserviamo il mito greco di Chirone, comprendiamo le qualità ei temi che Chirone governa nel nostro tema natale.

In astrologia, Chirone è conosciuto come il Guaritore Ferito. Ma c’è molto di più in Chirone.

Analizziamo il mito greco per capire cosa rappresenta Chirone:

1° tema – L’abbandono

Saturno, il padre di Chirone si è trasformato in un cavallo quando si è accoppiato con la madre di Chirone. Di conseguenza, Chirone nacque per metà umano e per metà cavallo. Disgustata dal suo aspetto, sua madre lo abbandona.

Pertanto, in astrologia, Chirone governa i temi dell’abbandono, della vergogna o dell’essere rifiutati solo perché siamo diversi.

Chirone è dove sentiamo che c’è qualcosa di sbagliato in noi, dove ci sentiamo abbandonati, strani e inadeguati.

2° tema – Insegnamento e guarigione

Dopo essere stato abbandonato, Chirone viene adottato da Apollo, la versione greca del Sole. Apollo insegna a Chirone tutto ciò che sa: poesia, medicina, erboristeria, astrologia.

Chirone
La chiave dello spirito

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 20

Dato che era mezzo uomo e mezzo cavallo, Chirone aveva un vantaggio . Non solo era in grado di accedere all’intuizione divina grazie alla sua natura semi-divina, ma era anche molto connesso alla natura, grazie alla sua natura mezzo cavallo.

Chirone riuscì a combinare il meglio dei 2 mondi , diventando l’insegnante e il guaritore più saggio e venerato dei suoi tempi.

Pertanto, Chirone governa quegli insegnanti o persone che vedono il nostro potenziale e ci aiutano a guarire e crescere. Chirone governa anche la guarigione olistica, la guarigione che arriva quando combiniamo approcci diversi, sia naturali che spirituali.

Non solo non c’era niente di sbagliato in Chirone (anche se era visto come “brutto” o “diverso” anche dai suoi stessi genitori), ma era esattamente la sua unica doppia natura metà animale e metà divina che gli ha permesso di diventare un grande guaritore.

Ecco perché le nostre ferite più profonde sono spesso i nostri doni sotto mentite spoglie. Sono esattamente quelle parti di noi che sono insolite, strane o diverse che ci permettono di essere creativi e trovare guarigioni o soluzioni dove i metodi tradizionali falliscono.

3° tema – Trascendenza ed Eredità

Chirone viene ferito involontariamente da Ercole, uno dei suoi studenti. Per essere liberato dalla sofferenza, Chirone scambia la sua immortalità con Prometeo (Urano).

Prometeo fu incatenato a una roccia perché rubò il fuoco agli dei e lo diede agli umani. Poiché voleva aiutare gli umani, Prometeo fu punito dagli dei e incatenato a una roccia dove fu torturato da un’aquila che mangiava il suo fegato per l’eternità.

Quando Chirone scambia la sua immortalità, accadono due cose : Prometeo viene liberato e Chirone viene trasformato nella bellissima costellazione del Centauro, una delle più grandi costellazioni del cielo.

Cosa significa?

Torniamo all’astronomia. Chirone orbita tra Saturno, l’ultimo pianeta visibile ad occhio nudo, e Urano, il primo pianeta esterno. Urano è un simbolo del cielo, del divino, della liberazione e dell’illuminazione.

Chirone è il ponte tra Saturno e Urano ed è il nostro unico modo per collegare o collegare i 2 mondi: il mondo materiale di Saturno e il mondo divino di Urano. Se vogliamo la promessa di libertà, liberazione e illuminazione di Urano, l’unico modo per superarlo è Chirone.

MA – ed è qui che le cose si fanno interessanti – finché siamo per metà umani, c’è una parte di noi che semplicemente non è progettata per le realtà uraniane 5D.

Quella parte di noi che è la natura (Saturno) ha bisogno di essere alchimizzata e trasformata. La costellazione del Centauro è un simbolo della nostra eredità. Quando ‘moriamo’, cioè entriamo nella realtà uraniana, 5D, cosa ci lasciamo alle spalle? La nostra più grande eredità sulla Terra è il nostro lavoro su Chirone.

I nostri sforzi per prendere ciò che la natura ci ha regalato – i nostri geni, il nostro DNA, la nostra “natura” e per alchimizzarli nella nostra massima espressione possibile, è il lavoro della nostra vita . È nel continuo processo di trasformare le nostre “ferite” in doni che possiamo finalmente raggiungere e trascendere lo scopo della nostra vita.

Fonte : https://astrobutterfly.com/2022/03/27/chirons-myth-what-does-it-mean/

Traduzione a cura di Cammina nel Sole

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Lascia un commento