di Harald e Amalia 

Mi sveglio una mattina, e la vita è cambiata, l’odore dell’atmosfera mi porta a pensare che con la forza del nostro amore il mondo è cambiato. Non appartengo più al vecchio, mi sono tirato fuori da questa matrice che si attacca alla nostra pelle e i colori si accentuano.

Le parole hanno preso significato, i ritornelli scritti per anni si sono liberati dalla carta e hanno un significato. La vita mi porta a credere che sia così, ci siamo capovolti. Il nostro nuovo mondo è lì, nel cuore delle nostre mani, delle nostre viscere. Sento la terra muoversi dentro di me, diversamente.

Il mondo addormentato si sta svegliando, lentamente, ma si sta svegliando. Le anime si sono unite e cantano insieme per un futuro migliore, le sento. Sento il mio cuore aprirsi e piango dentro di me per celebrare questa gioia in erba che mi trasporta. Il mondo addormentato sarà illuminato da questa forza che ci spinge in avanti. Anni di battaglie, di guarigione, e oggi, con la semplice presenza del Sé incarniamo ciò che siamo ed è una scelta, sì una scelta, perché tutti abbiamo la scelta di vivere in accordo con noi stessi o di vivere in un sabotaggio permanente , al centro di schemi ricorrenti, che non ci permettono di vivere come un’anima liberata.

Non è vivere e non subire la nostra esistenza ciò che tutti cerchiamo?

Le mie guide mi mostrano sempre più isolotti che si illuminano nel mondo dove celebriamo la gioia del nuovo mondo, del vivere insieme, dell’esistere. Non essere più un numero, un nome, ma esistere attraverso la materia del nostro corpo per una realizzazione divina nel cuore di Gaia.

Voglio ballare in mezzo al mio prato al ritmo dei tamburi della vita, voglio ridere a crepapelle e piangere di gioia, voglio condividere, unire i cuori, creare, materializzare ogni sogno e non solo sognarlo.

E tu ? Dove sei con tutto questo?

L’apertura del cuore è di una potenza ineguagliabile, è un passo saggio essenziale per vivere al massimo delle sue potenzialità. Gaia si equilibra e non fa tante domande come noi umani. Siamo così complessi e complicati. Migliaia di distorsioni nelle nostre menti ci inquinano e ci impediscono di accogliere semplicemente la vita che scivola attraverso ogni tubo del nostro essere per trasformarci e ispirarci con amore. L’amore, questo amore che ci porta e ci fa vibrare, ci fa sentire integri.

Arroccata al di là della terra, osservo il mondo illuminarsi in vari punti e la mia attenzione è attratta da filamenti di luce che si intrecciano insieme. I suoi punti si uniscono e si intensificano per consentire una copertura luminosa che ci aiuta a sollevarci. Di fronte alle forze oscure ancora scatenate, la luce avvolge ogni cosa sul suo cammino. Abbatte le maschere incrostate per millenni ed espone gli esseri più oscuri di questo universo. Fiducia, la luce si fa sempre strada tra i mondi, l’amore è più forte di qualsiasi cosa, non ne ho mai dubitato. Guarda.

Credo nelle persone, credo in te, credo in me. So che molti di voi sono depressi, stanchi, dura la crociata per la quale siamo partiti e soprattutto per la quale ci siamo impegnati da anni e anni e ci chiediamo se la fine si avvicina, ma sì, sta arrivando. Questa fine è un inizio. In più spazi, i cuori si uniscono e permettono di diffondere la verità che trascende tutto. Le verità nascoste saranno presto svelate, d’impatto, sbalorditive, faranno alzare molte persone, ma ci incoraggeranno a rialzarci ancora e ancora per la nostra libertà.

Annotare i messaggi ricevuti è una cosa, ma viverli è un’altra. Alcuni si chiedono come rimanere positivi attraverso le esperienze vissute, ma coraggio amici miei, resistete, ci arriveremo. Lasciati attraversare dai messaggi ascoltati. Quella mattina, solo poche settimane fa, il mio cuore ha ricevuto così tanto che mi sono ritrovata a voler ridere e piangere allo stesso tempo. So che ora stiamo camminando su questo terreno sacro che ci offre un futuro diverso. Molti non seguiranno questa marcia, è ovvio. Ma non forziamo nulla. Il brano non accoglierà “il mondo”, così è. Quando smetterai di combattere, le porte si apriranno su questi ponti di luce e su una forma di vita edificante a venire.

Quello che riceviamo in termini di codifiche oggi è molto potente. Le ultime settimane sono state faticose. Voglia di dormire? Torna il mal di schiena? Un atteggiamento di rifiuto verso gli altri e la società? La luce ti dà fastidio e anche il rumore? La tua vista è danneggiata? Benvenuti a questa grande pulizia!

Già da mesi i messaggi si riversano in me per mostrarmi un grande cambiamento nel modo in cui utilizziamo i nostri strumenti di guarigione. Come se purificare gli umani dal loro peso, dalle loro vite karmiche, non fosse più rilevante. Le linee temporali si separano nettamente e c’è chi fa la scelta di andare avanti, poi chi vede la propria vita aprirsi a un nuovo destino, per mancanza di consapevolezza, di coraggio, qualunque cosa, non riesce proprio a raggiungere un certo livello per fatica, scoraggiamento, credenze, che li portano a interrompere la loro avventura in questa sfera terrestre. Non è più nostro compito portare avanti queste persone, dobbiamo andare avanti a un ritmo diverso e smettere di guardare al passato. Siamo fuori tempo. Tante cose ci aspettano. È questo flusso collettivo di energia positiva che consentirà a migliaia di persone di connettersi e capire cosa sta succedendo. Da qui l’importanza di stare insieme per sviluppare questa energia e renderla più densa.

Portiamo nel cuore le cicatrici del passato, i cari, tutto è dentro di noi, ma sta a noi scegliere cosa farne. Non importa dove tu vada, non importa quanta cura ci metti, sta a te offuscare o abbellire le immagini del tuo passato, delle tue esperienze, del tuo futuro.

Impariamo a unirci. I legami che creiamo per amore non possono essere annullati. Ancora di più oggi, tutto assume un altro significato.

Quando mi viene mostrata la terra, vedo anche molte donne in difficoltà, l’infertilità sarà un argomento sconvolgente e pesante. La donna dovrà riprendersi il potere personale che le è stato sottratto in situazioni estreme. Molte donne saranno presenti per migliaia di altre, per sostenerle e aiutarle a trasmutare le loro ferite profonde. Il mondo che ci attende è un mondo di mutuo soccorso che va oltre i percorsi tracciati dai “mostri” di questo mondo. Questo aiuto reciproco non sarà basato sugli interessi, ma sarà il cuore che sarà al centro di tutto. È importante proteggere ciò che è più sacro se vogliamo vivere in un mondo più gentile e rispettabile, dove l’equilibrio troverà il suo posto naturalmente.

C’è chi si scontra e c’è chi si unisce. In che spazio-tempo ti trovi?

Tutto ciò che stiamo vivendo è così potente che i nostri corpi fisici stanno lottando per tenere il passo con la danza energetica a cui sono sottoposti. Accetta e lascia andare. Hai il diritto di vivere nella coscienza, hai il diritto di esistere lasciando vibrare la tua essenza e così lasciare che la vita ti attraversi. Se vuoi dare vita a tutto questo amore che c’è in te, allora osa, fai cose che non sei abituato a fare, comunica, parla dei tuoi sentimenti, impara, vivi! La vita è un ciclo che si ripete, ma devi sapere come creare un nuovo ciclo più felice dove la libertà è la forza trainante, dove l’amore è al centro delle tue decisioni.

Migliaia di persone stanno attraversando questi ponti di luce, si lasciano alle spalle la loro vita passata, le loro preoccupazioni e osano ancorare nella materia una nuova realtà che corrisponde a chi sono veramente. La tua mente può permetterti di aprire tante porte, non accontentarti di quello che hai, meriti ancora di meglio se ti senti infelice. La fortuna non cade su di noi, devi andare a solleticarla per farla entrare nella tua vita.

Una vita senza colori è molto triste.

Negli ultimi giorni ho imparato molto dai miei animali, esperienze magnifiche e magiche che hanno aperto una porta in più nel mio cuore e nella mia mente. Ringrazio ogni giorno per questa vita ricca che mi sono permesso di vivere. Se una mattina non mi fossi svegliato pensando che tu fossi il cambiamento, non sarei qui. Ogni giorno faccio cose per me e per te, ascolto il mio cuore e trasmuto tutto ciò che passa attraverso di me per elevarmi ogni giorno di più attraverso la mia stessa esperienza. Senza paura, senza dubbio, accolgo e salgo in altezza ad ogni malinteso, ma vivo.

Ogni creatura divina mi affascina, i volti mi affascinano, portatori di tristezza, vita, ferite, siamo molteplici infinite realizzazioni dell’energia divina e lo trovo straordinario. La natura si sviluppa continuamente, le forme sono armoniose, antiestetiche, luminose, scure, poco importa. Al di là delle nostre forme ci sono le coscienze. Queste coscienze sono intrighi, perle, terrori, umani, animali.

Al centro di tanta complessità, guardati come tanti volti possibili. L’armonia è lavorata, ridisegnata. La speranza che vedo sui volti a volte suscita in me un’energia d’amore che non posso controllare, è saggio che la usi per avvolgere gli esseri di questo pianeta, per condividere questa energia che forse non hanno mai sentito. Non è più il momento di stare nel nostro angolo, facciamo un passo l’uno verso l’altro, a prescindere dai nostri pregiudizi, facciamo questo passo che può costarci come svelare tanta sorpresa e cambiare tutto. Quando le azioni sono basate sulla benevolenza, la luce può solo agire e compiere la sua opera di liberazione.

Il mondo si sta svegliando e ci chiede di assumerci la responsabilità. Responsabile dei nostri pensieri, delle nostre azioni, responsabile di tutto.

La bellezza è in te, scrivila ovunque, in tutto ciò che fai, in tutto ciò che dici. La forza dei tuoi sogni ti porterà oltre le tue aspettative. Sii consapevole della tua magia e usala per abbellire i cuori della nostra umanità.

Ricevi tutto questo amore qui e ora.

Amalia

Fonte: www.lesjoyauxsacres.com

letto su : https://pressegalactique.com/2022/07/08/le-nouveau-monde-en-eveil/

Immagine : Dipinto di Claudia Sapienza

Traduzione a cura di Cammina nel Sole

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie


Lascia un commento