di Amélie BRUDER

Il solstizio d’estate  2021 mette alla prova l’era dell’Acquario: il tempo del grande cambiamento?

Abbiamo sentito parlare a lungo del cambio di paradigma, del risveglio delle coscienze… e se l’estate prossima fosse decisiva per immergerci in questa nuova era che chiamiamo l’era dell’Acquario?

I recenti sconvolgimenti, infatti, indicano un certo risveglio delle coscienze e fanno luce su un certo numero di verità rimaste nascoste nell’oscurità. Ma siamo già in questa nuova era o siamo piuttosto al momento di scegliere di immergerci definitivamente in essa ? Questa scelta e questo cambiamento potrebbero avvenire quest’estate?

Per cercare di rispondere a questa domanda, esamineremo prima la stagione estiva e il simbolismo ad essa collegato e quale sia l’età dell’Acquario per cercare di trarre alcune conclusioni.

Il solstizio d’estate e il suo simbolismo

Il solstizio d’estate noto come litha inizia il 21 giugno e apre la stagione estiva. È associato al sole e alla natura che è al suo apice. Litha è anche il nome della dea celtica della prosperità e dell’abbondanza. È un periodo di gioia anche se apriamo la stagione buia, perché è da questo giorno che le giornate si accorciano e la notte scende più velocemente.

È un momento di celebrazione della luce, della guarigione, della purificazione e del sole come stella e divinità. Spesso associato al maschile, si riferisce all’azione e al dover essere attivo e non passivo.

In alchimia, il sole e l’oro sono rappresentati da un cerchio con un punto interno e tutto ciò che gli gira intorno. In altre parole, si riferisce al fatto di dover tornare dentro se stessi per riconquistare  la propria sovranità per poter agire sul mondo esterno, l’opposto del mondo moderno che ci ha abituato a essere costantemente rivolti all’esterno, e a  dipendere da esso e conformarsi ad esso.

Qual è l’età dell’Acquario?

Per alcune persone, stiamo o entreremo nell’Era dell’Acquario. Non tutti, infatti, sono unanimi sull’inizio preciso di questo periodo. Per alcuni inizierebbe nel 2100 mentre per altri noi gia ci siamo o entriamo. Infine, alcuni sostengono che sarebbe iniziata nel 1789 mentre per Rudolph Steiner non sarebbe iniziata fino al 2023.

In ogni caso una cosa è certa: siamo solo all’inizio di quest’era che segue l’era dei pesci che sarebbe iniziata nei primi anni dell’era cristiana e terminata intorno agli anni 2000, periodo legato a dogmi e religioni  in cui il conformismo e le credenze erano in pieno svolgimento.

L’era dell’Acquario è invece associata al risveglio della coscienza, alla ricerca della libertà, al fatto di andare oltre ciò che è convenzionale, al ritorno all’interno per reinventarsi. È anche legato all’esoterismo, al paranormale, alle nuove tecnologie, alla medicina alternativa e al fatto di essere più orientati all’uomo, alla solidarietà e all’apertura agli altri.

Catherine Maillard, in un suo articolo, ci spiega che la sfida dell’umanità per i prossimi 2.160 anni sarà quella di progredire come gruppo mantenendo la nostra individualità, che è l’estremo opposto del periodo che stiamo vivendo piuttosto basato sul conformismo di oggi spinto al culmine. Secondo lei, questo sarebbe possibile grazie alle onde poiché il diagramma che simboleggia l’età dell’Acquario è composto da 2 onde. Tuttavia, l’Acquario sarebbe un segno d’aria e non un segno d’acqua. Simboleggerebbero quindi l’energia da sviluppare per l’umanità per il futuro, un’energia che sarebbe costituita da onde elettromagnetiche, ma anche da facoltà psichiche.

Quest’ultimo punto è interessante, perché vediamo che siamo proprio ora al momento di una scelta:  quale energia vogliamo scegliere per il futuro?

Le onde elettromagnetiche o hertziane che invece rimandano al pensiero transumanista esistito fino ad oggi?
O le onde scalari che sono compatibili al 100% con il corpo umano e che consentono proprio lo sviluppo delle nostre capacità psichiche?
Si vede che la scelta al momento non è proprio decisa, quindi forse dovremo posizionarci proprio quest’estate?

Estate 2021: tempo di grande cambiamento?

I recenti sconvolgimenti degli ultimi mesi ci fanno pensare chiaramente all’era dell’Acquario, perché possiamo vedere l’aumento dell’interesse per le facoltà medianiche e il risveglio della coscienza per muoverci verso un nuovo mondo. Dolores Cannon aveva previsto questo periodo di caos evocando 3 ondate di volontari per aiutare la terra a passare nella quinta dimensione, verso il nuovo paradigma. Sembra che siamo in questo momento di caos.

Per la psicoastrologa Léa Philpott, la congiunzione Giove/Saturno del 20 dicembre 2020 è il punto di partenza per le sfide all’ordine costituito e le ingiustizie che continueranno quest’anno e che sarebbero fonte di cambiamenti strutturali per gli anni a venire. .

Come abbiamo visto, questi cambiamenti strutturali sarebbero a favore dell’umano e di una rottura completa con il pensiero transumanista, la gerarchia tirannica e l’individualismo, ma sembra che alcuni non abbiano ancora fatto la loro scelta. Tuttavia, quest’ultima è decisiva per andare definitivamente verso la luce.

Questa scelta può essere fatta solo a seguito di un periodo di introspezione che alcuni non hanno ancora compiuto mentre i confinamenti e le interruzioni delle attività erano comunque lì per consentirci di tornare dentro per operare profonde trasformazioni per riconquistare la nostra sovranità e poter agire all’esterno

Per il significato che ti ho dato, il periodo estivo ci permette di celebrare il sole e la luce e di tornare dentro di noi per ritrovare la nostra individualità ed essere attivi nella passività semplicemente prendendoci un po’ di tempo per noi stessi

Questa trasformazione interiore consentirà di agire sul nostro esterno individualmente, ma anche collettivamente. È anche un periodo che farà luce su ciò che è ancora nascosto, ma che si svolge dietro le quinte.

Come indicato, sembra quindi che il periodo estivo sarà decisivo, anche perché è per molti il ​​momento di scegliere se viaggiare in condizioni o mantenere la propria integrità. Ciò costituisce quindi in realtà una scelta tra materialismo e sottomissione all’autorità che corrisponde al vecchio paradigma e tra la scelta di una via più spirituale basata sulla sovranità, la spiritualità e il rifiuto dell’ingiustizia.

Quest’estate tutto sembra correre mentre è anche un periodo di introspezione che è la chiave per il nuovo mondo quindi forse entreremo davvero questa volta nell’era dell’Acquario quando la scelta del più sarà fatta. Capisci, siamo ancora a metà strada e anche se vogliamo soccombere ai piaceri dell’esterno che forse ci sono mancati, è più che mai essenziale rimanere in contatto con noi stessi, con la nostra forza interiore, per visualizzare il mondo che vogliamo invece di perderci nel pensare a quello che non vogliamo più ,per rimanere attivi per muoverci verso questo nuovo paradigma, per tuffarci davvero nell’aria dell’Acquario.

Amelie BRUDER

Ipnoterapista, Energetico, preparatore sportivo, insegnante di yoga, autore del libro ” Apri le porte del tuo intuito ”

Fonte : https://pressegalactique.com/2021/07/04/le-temps-du-grand-basculement/

Traduzione a cura di Cammina nel Sole

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Lascia un commento