di Dr. Schavi M. Ali

Molte persone si sono chieste – più di una volta – quando cesseranno i disagi del processo di trasformazione della creazione, in modo che la fatica costante, i muscoli e le articolazioni doloranti, i mal di testa, i ritmi cardiaci rapidi e altri sintomi di questo spostamento planetario e galattico siano ricordi del passato e l’umanità dimentichi il laborioso processo di instaurazione della “Nuova Età dell’Oro”.

Tuttavia, qui è saggio ricordare la frase: “Per non dimenticare”.

A livello “3d”, ci sono gruppi che per esempio, non dimenticheranno mai gli orrori che hanno vissuto per mano di altri – sia che questi orrori abbiano avuto luogo nel passato antico o nei secoli XVII, XVIII o XIX o nel recente passato del XX secolo.

Tutti hanno esperienze da condividere.

Gli antenati di alcune persone hanno preso parte agli orrori inflitti ad altri.

Perciò è necessaria la guarigione ancestrale e individuale.

Ci sono alcuni che dicono che la loro “Anima” ha accettato in una specifica incarnazione, di sperimentare certe situazioni o di aiutare l’elevazione del pianeta.

Per altri, questa convinzione sembra una comoda scusa motivare l’esistenza della sofferenza che porta alla logica – che condivide la maggior parte dell’umanità – dell’equazione che cerca di spiegare le modalità della SORGENTE invece di accettare un altro punto di vista: che la SORGENTE colloca le “SUE” creazioni dove loro scelgono di trovarsi in qualsiasi continuum spazio/temporale “ESSE” desiderano e fornisce loro gli strumenti per svolgere determinate missioni che hanno a che fare con il dominio su un particolare regno planetario.

In altre parole, l’umanità non sceglie il suo pianeta, il suo stile di vita o le sue esperienze.

Tuttavia, l’umanità ha il libero arbitrio di fare qualsiasi cosa scelga di fare mentre la SORGENTE dà ispirazione in vari modi per l’esecuzione dei compiti che continueranno a sviluppare le bellissime esperienze planetarie che la SORGENTE ha già creato nella vastità “in corso” e “di vasta portata” del dominio cosmico.

La logica, tuttavia, è vitale da considerare mentre continuiamo a viaggiare attraverso il cosmo.

Non saremmo stati benedetti con essa se non dovessimo usarla in momenti particolari.

Quindi, le domande logiche potrebbero essere: “Perché qualcuno dovrebbe ‘scegliere’ di essere messo in una camera a gas o di essere incatramato e piumato o di avere le sue parti intime tagliate e usate da altri come portamonete o una donna essere appesa a un albero e il suo bambino non ancora nato, estratto dal suo grembo, perché ha cercato di fuggire dalla schiavitù?” (Tutto questo è storia documentata per chi studia).

Alcuni risponderebbero a questa domanda dicendo: “Hanno fatto tutto questo a qualcun altro in una vita passata e così hanno dovuto subire il karma e sperimentare la stessa cosa!”

Il punto che viene evidenziato qui è che spesso gli esseri umani abusano della loro logica così come abusano del loro libero arbitrio.

Perché? A causa dell’arroganza e dell’ego che fa sì che una persona pensi di sapere tutto!

A volte è dovuto alla paura, perché quando una persona non riesce a spiegare qualcosa, può avere la sensazione di essere persa o in un abisso di caos.

Queste persone tendono allora a collocare un quadro filosofico che suona bene per loro, su altri paradigmi culturali e a giudicarli di conseguenza.

Fanno lo stesso con la SORGENTE.

Cercano di spiegare la SORGENTE e tutte le vie della SORGENTE.

Ci è permesso solo un assaggio della magnificenza della PRESENZA INFINITA e ci è anche permesso di ricevere comprensione dalle esperienze “Sruti” (“Sentire”) dei “Rishi” (“Saggi”) – molti dei quali hanno conosciuto un “Avatar” (“Uno che discende” – una incarnazione fisica della SORGENTE in uno specifico regno materiale) come Sri Krishna che fu fisicamente presente per 126 anni o Sri Rama che fu fisicamente presente per 11.000 anni.

Altri Rishi vennero molto tempo dopo e avevano il RIG VEDA, l’ATHARVA VEDA, il SAMA VEDA, il MAHABHARATA, la BHAGAVAD GITA, i PURANAS, le UPANISHADS e altri insegnamenti sacri per guidare loro e quelli a cui insegnavano.

In queste antichissime scritture, la SORGENTE (che ha molti nomi e caratteristiche divine) rivela che le “SUE” creazioni non scelgono le loro esperienze se non ricevendo benedizioni o conseguenze in base a come viene applicato il libero arbitrio.

Nessuno si siede in una “stanza spirituale” e alza la mano e si offre volontario per andare su un certo pianeta in un momento particolare per avere esperienze specifiche – sia felici che orrende – fatte per aiutare l’elevazione di una certa coscienza planetaria collettiva.

Naturalmente, quanto sopra sarà contestato da coloro che credono diversamente, sia che abbiano condotto studi diligenti, meditato profondamente, pregato sinceramente o meno.

Gran parte dell’umanità è a disagio quando non è al comando.

Questo può essere il motivo per cui la SORGENTE sta mostrando all’umanità in così tanti modi che non è davvero al comando.

Che cavolo di dieta!
È possibile dimagrire e vivere a lungo nel rispetto del pianeta?
€ 14

Un semplice esempio è quando gli scienziati tradizionali proclamano che una CME (Espulsione di massa coronale) non è diretta verso il nostro pianeta e che non esiste attualmente energia sul Sole per forti eruzioni solari. Poi si verifica il contrario.

Il Sole esplode con potenti brillamenti e CME. Quante volte la SORGENTE deve dire: “Eyeh Asher Eyeh” (in ebraico: “IO SONO QUELLO CHE SONO”) o “Aham Mahaprana” (in sanscrito: “IO SONO LA GRANDE FORZA VITA”)?

I disagi della drammatica trasformazione scientificamente provata della creazione (che include gli esseri umani) è una necessaria pulizia dei circuiti intasati della struttura molecolare, che colpisce le delicate terminazioni nervose che sono in tutte le parti dell’essere umano: fisico, mentale ed emozionale.

Tutte le antiche rivelazioni divine, insegnano che la LUCE deve farsi strada attraverso le scorie di ciò che è destinato a diventare i nuovi splendenti record cellulari – record di AMORE, PACE, BENESSERE, ABONDANZA – tutta la “Bontà inalterabile” del Divino Assoluto.

Che qualcuno sia uno scienziato tradizionale o meno, tutti sono impressionati ogni giorno dalle attività della SORGENTE.

Sono gli scienziati spirituali dei tempi antichi che ci hanno già dato l’informazione che viene appena accettata nel “Ora”, perché l’hanno ricevuta con l’umiltà – non con l’ego – e la SORGENTE li ha benedetti con la conoscenza vitale.

A causa del libero arbitrio, le persone possono certamente “scegliere” di credere che si sono “offerte volontarie” per il “Servizio a Terra/Gaia” e hanno “accettato” di sperimentare particolari eventi.

Vivere Senza Bollette
Una scelta alla portata di tutti per salvare il Pianeta e risparmiare denaro

Voto medio su 3 recensioni: Buono

€ 16

Possono anche “scegliere” di credere che la SORGENTE manda le “SUE” creazioni dove “Essa” desidera e così, sono stati messi sulla Terra/Gaia in questa attuale incarnazione e gli è stato dato il libero arbitrio di vivere felicemente o no, a seconda di come pensano, sentono, parlano e agiscono.

C’è un versetto interessante nel SACRO QUARAN in cui Allah (“Il Dio”) dice, a proposito del perché le persone soffrono: “È ciò che hanno fatto le vostre stesse mani”.

” data-mce-fragment=”1″>

La SORGENTE ha creato e permesso a tutti gli esseri in tutti gli universi, galassie e pianeti di avere una conoscenza sorprendente e di agire in modi stupefacenti.

Tuttavia, la creazione non sa tutto. Come ho suggerito prima, se sapessimo tutto, non ci sarebbe bisogno della preghiera.

Saremmo capaci di fare qualsiasi cosa e tutto.

Possiamo essere guidati dal SÉ SUPERIORE – ANIMA – IL DIVINO.

Il termine operativo è “guidato”.

Non noi “guidiamo” DIO (la SORGENTE).

Quando saremo completamente riempiti di LUCE e quando saremo sufficientemente elevati nella coscienza individuale e collettiva, la nostra “rinascita” sarà avvenuta.

Come è stato detto in precedenza, siamo sicuramente diretti verso il “canale della nascita”.


Un po’ più di pazienza è necessaria per completare la “nascita”.

Questo richiede, tra le altre cose, il rilascio dell’ego e il rispetto per ciò che non si conosce della FREQUENZA della SORGENTE.

Fonte : https://www.disclosurenews.it/it/in-corso-e-di-vasta-portata-dr-schavi/

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Lascia un commento