l'alba del sesto sole

IN QUESTA ESTATE ALTALENANTE…..I TAROCCHI di Moony &Tarots

| 0 commenti

 

Ciao Anime,

In questa estate altalenante figlia di un inverno cupo, ballerino, profondo e a tratti sconcertante siamo in un punto dove le maschere, le sovrastrutture e le corazze se ne sono andate in massa ed ora rimane la paura umana di ciò che non si conosce e appare ignoto alla mente.
🎈
Come dicevo qualche post fa, siamo in un energia di Temperanza, Arcano Maggiore numero 14,dove il tempo sacro dell’Anima la fa da padrone.
Un’altra energia che si muove imponente in questi tempi bizzarri è quella dell’arcano numero 17, Le Stelle.


🌟
Nel luogo di questo Arcano l’anima arriva dalla Torre, si ferma nelle Stelle per poi andare alla Luna: simbolicamente è in mezzo tra il crollo delle sovrastrutture e l’inconscio; per accedervi è necessaria la purificazione.
🌊
Siamo in una fase celeste dove il crollo della Torre è stato necessario per creare lo spazio atto a rinascere.
Inizia un ciclo di vera e propria iniziazione in piena comunione tra cielo e natura.
Siamo in fase di purificazione: è tempo di spazzare via i calcinacci crollati dalla torre caduta e ci dobbiamo preparare a camminare nell’inconscio a piedi puliti.
💧
Nella carta sono disegnate le stelle in cielo, c’è una figura femminile inginocchiata di fronte a uno stagno completamente nuda, c’è l’albero con un uccello , c’è il verde e la natura pura senza contaminazioni.

Le stelle in cielo sono 8 e rappresentano l’infinito: infinite le potenzialità, possibilità e capacità.
Al centro di esse ce ne è una più grande e rappresenta Venere, la dea della bellezza.
Ed è proprio la bellezza che evoca la figura nuda femminile in questa carta: è lo stesso angelo della Temperanza, completamente purificata dalle vesti/sovrastrutture che indossava.
Ora è nuda e pura, senza nulla da coprire, si mostra per ciò che è: ha un piede dentro l’acqua (le acque dell’inconscio) e un ginocchio appoggiato per terra (i due elementi femminili) ed è intenta a travasare l’acqua da una coppa all’altra; filtrandola la rende limpida e viva.


🌠
Questa postura del corpo simbolica dice moltissimo: sia per entrare nelle acque delle emozioni e dell’inconscio o per entrare nell’aria dell’immaginazione dobbiamo comunque tenerci ben ancorati a terra; solo così l’inconscio parla dando informazioni chiave, altrimenti rischiamo la follia o l’immaginazione più scarna.
Il gesto di travasare parla anche di equilibrio tra il mondo emotivo delle acque e quello razionale della terra: facendo fluire le due parti crea un movimento armonico necessario alla vita quotidiana.
🌈
L’acqua è colei che presta un grande servizio alla vita: un bambino in utero è immerso nelle acque amniotiche che gli servono per la sopravvivenza, nel disegno della carta il servizio dell’acqua è messo in evidenza dalla vegetazione abbondante tenuta in vita dall’acqua stessa.
🌲
L’albero dietro l’umana sembra volerla sostenere, come fosse un albero genealogico che si presta al sostegno dei discendenti mentre si mettono a servizio del mondo.
🐦
Sull’albero c’è l’Ibis, l’uccello che nella tradizione egizia parla del volo dell’Anima: il volo/viaggio verso la conoscenza è riservato a chi ha il cuore per intraprenderlo.
🦉
Le stelle nella notte aiutavano i marinai a raggiungere il porto: sotto la loro guida erano protetti da una protezione astrale molto più potente di quella umana.
Ognuno segue la propria cometa per arrivare alla destinazione prefissata dall’anima.
Sono collegate all’astrologia poiché loro la presiedono completamente, sono il volere del cielo, amore e buone speranze.
Parlano di armonia con sé stessi, con la natura, con i cicli della vita, con il mondo.
Quando esce questo Arcano c’è la certezza che tutto è come deve essere, tutto andrà come dovrà andare perché siamo protetti da qualcosa di più grande.
I colori di questa carta aiutano ad evocare l’armonia poiché l’azzurro e il verde rievocano la pace dei sensi.
🌹
Questo momento è così: richiede pazienza attinta dalla Temperanza e fiducia nelle Stelle poiché il battello di Caronte ci sta portando dove dobbiamo andare, protetti e guidati da qualcosa di più grande che la mente umana non può comprendere, se visto dagli occhi dell’Anima è tutto perfettamente armonico così come deve essere.
🍃
Quante volte ci siamo trovati a ringraziare la vita per non averci dato ciò che volevamo?
Mentre pensavamo di volere quella cosa, quanto abbiamo imprecato perché non l’avevamo?
A postumi, visti gli sviluppi e i frutti maturati in modo diverso dalle umane aspettative, quanto grati siamo stati per non essere andati in quella direzione?
Quanto sciocchi ci siamo sentiti per aver tanto imprecato?


🌄
La protezione in atto era quella delle stelle.
Ora come allora, affidandoci a loro possiamo fluire.

Buon bagno di fiducia anime 🤞🏻

Moony & Tarots

Fonte : https://www.facebook.com/moonyandtarots/

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.