l'alba del sesto sole

LA FRECCIA ,LA SERRATURA E LA PORTA E COSA ARRIVERA’ A DICEMBRE 2020

| 0 commenti

Girano moltissime interpretazioni di questo geoglifo apparso sul letto asciutto di un lago  in Croazia…Premetto che non credo sia opera di alieni…semplicemente per le imperfezione delle linee… i popoli del cielo hanno tecnologie e strumenti tali da riuscire a fare una circonferenza perfetta al millimetro…qui si vede la totale imperfezione del disegno…Comunque lasciando da parte l’eventuale paternità del geoglifo…chi lo ha disegnato sicuramente ha voluto lasciare un messaggio al pianeta terra e ai suoi abitanti… Tra le tante interpretazioni quella che mi è risuonata di più è questa ….vi giro l’articolo tradotto dal portoghese (Cammina nel Sole) :

La freccia, la serratura, la porta e cosa arriverà a dicembre …

“Il misterioso geoglifo apparso in Croazia, e ora sommerso nel lago della regione di Imotski, parla di questo evento astronomico molto raro del 14 dicembre 2020.

Il Sole è l’oggetto più grande (cerchio), dove è presente un lucchetto, ovvero una porta che si aprirà.
Da questa serratura esce una linea che raggiunge un secondo cerchio a forma di luna.

L’Eclissi, e anche, il periodo intenso di quindici giorni tra l’eclissi lunare del 30 novembre e l’eclissi solare che segue, totale, il 14 dicembre, passando sopra il sud del nostro continente (Sud America).

In basso, in un cerchio attraversato da una freccia, la probabile rappresentazione dell’oggetto P 7X, nonché i vettori di energia gravitazionale generati nel periodo, che saranno enormi. Freccia e lucchetto.
La freccia è la chiave che apre la porta.

Molti film di finzione (consapevolmente) hanno già utilizzato questo argomento di grandi eclissi o rari allineamenti planetari nelle loro sceneggiature aprendo determinati portali nelle dimensioni che coinvolgono la Terra, in particolare i portali delle infradimensioni … qualcosa che l’LHC sta cercando di fare ma non ha ancora tu sai come…

E sono passati duemila anni da quando l’Apocalisse di Giovanni, capitolo 9, annuncia che una certa STELLA cadendo sulla Terra avrebbe aperto le porte dell’abisso, provocando il … inimmaginabile per gli abitanti della superficie!

E la stella cadente (potrebbe anche essere un asteroide) potrebbe già essere correlata all’oggetto P 7X posizionato vicino all’eclissi solare e alla grande congiunzione di Giove e Saturno quel giorno!

E quando parliamo di porte dimensionali, dobbiamo necessariamente parlare di porte del tempo, poiché il tempo e lo spazio condividono lo stesso tessuto della quarta dimensione, un tessuto sensibile a tutte le fluttuazioni gravitazionali, come ha dimostrato brillantemente Albert Einstein nelle sue Teorie della Relatività.

Possiamo dire che a dicembre si aprirà una porta del tempo, oltre alle porte energetiche in dimensioni allineate con i vettori planetari raccolti …

Nell’ultimo cerchio, una rappresentazione stilizzata della Terra, con livelli interni aperti, come gallerie o livelli a labirinto.

Notate come sembrano gli ingranaggi di un meccanismo che, dal centro della Terra alla superficie, ha applicato su tutta l’energia del sistema in cui viviamo, il nostro mondo, quella freccia scoccata a dicembre muoverà questi ingranaggi interni, producendo una successione di processi di trasformazione che difficilmente cesseranno, come un’onda espansiva.

La geometria del cerchio è suddivisa in angoli di 90 ° e 180 °, mostrando una curva che, uscendo dalla superficie, segue una serie di svolte e cambi angolari fino a raggiungere il centro vitale del pianeta, il nucleo.
La scienza non sa quasi nulla delle dinamiche energetiche e delle operazioni del nucleo terrestre.

Ma se confronti questo nucleo con la radice di un albero, capirai che la radice è il fondamento dell’albero, e conoscerai l’importanza che assume il nucleo sconosciuto della Terra di fronte a eventi come questi, allineamenti con il potere di ridimensionare l’intera matrice planetaria e la vita che ti copre … verso un processo che le profezie concordano:
è necessario finire il vecchio ciclo per iniziare quello nuovo.

E qualcosa di molto importante in questo senso finirà nel 2020 perché qualcosa inizi nel 2021, e non sarà nemmeno così sorprendente perché l’anno 2020 sta già preparando l’umanità per i grandi cambiamenti e che non si torna indietro.

La porta da aprire è una porta sulla Terra, ha a che fare con i portali e l’ingresso di energie, e certamente, una nuova fase di intense trasformazioni nel tempo successivo, il 2021.

Per ora, posso solo dire che molte profezie hanno parlato di quel giorno.
E questo geoglifo, probabilmente l’ultimo messaggio alieno del 2020 nel suo genere, sta evidenziando il tenore e l’importanza del grande evento astronomico del 2020.
Sarà unico.
E segna una profonda transizione tra tutto ciò che era
e tutto ciò che verrà, e già arriverà,
avendo nel 2020 lo spartiacque di un mondo che non sarà più lo stesso …

Pubblicherò molto a riguardo, con spiegazioni più dettagliate …

JP il 26.10.2020 ”

Nota di Cammina nel Sole…Solo l’uomo attraverso la propria consapevolezza ed un sentito cammino evolutivo  può far si che tutto cambi e qualsiasi profezia perda la sua veridicità…Ricordate siamo sempre nel campo delle infinite possibilità e sarà ciò che noi osserveremo con profonda intenzione a influenzare il mondo…Se vogliamo che la chiave giri nella toppa e ci riveli il futuro desiderato o un futuro migliore  …dobbiamo uscire dalla paura e credere nelle nostre infinite  possibilità …come sempre sta a noi…L’uomo è creatore nella misura in cui ha fede in se e nel suo SE

Fonte : https://tonocosmos.com.br/a-flecha-a-fechadura-a-porta-e-o-que-vem-por-ai-em-dezembro

Traduzione a cura di Cammina nel Sole

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.