di Yvan Poirier

La congiuntura degli eventi che si verificano in questo momento ci mette di fronte alle nostre illusioni per trascenderle nell’Eternità.

Tutte le dimensioni, tutti i piani sottili e intermedi e tutte le linee temporali stanno attualmente convergendo verso il Punto Zero della nostra Unificazione. La coscienza ordinaria emerge dalle sue memorie esistenziali, emotive e secolari, per entrare in comunione vibrazionale con la coscienza dell’infinito. Insomma, si tratta di questa coscienza dell’IN (conosciuto) che stiamo scoprendo sempre di più grazie a un lasciarsi andare più che mai Ovvio.

La coscienza dell’IN (conosciuto) vuole essere liberatoria e unificante in modo che finalmente troviamo chi siamo nelle profondità della nostra multidimensionalità e nell’intima rivelazione della nostra Eternità. Questo è ciò che chiamiamo Evidenza che può essere riconosciuta solo nel suo vero valore vibrazionale e in risonanza con l’infinito. Questa riunificazione si adatta a ciò che eravamo originariamente prima della nostra creazione. Questo Incontro della nostra Infinita Eterna Presenza ci permette di attraversare i veli del tempo lineare per orientarci vibrazionalmente verso l’Ultratemporalità dei mondi, dei piani sottile e intermedio nonché quella delle dimensioni che stiamo riscoprendo.


È essenziale prendere coscienza che non c’è più niente da fare, né da capire, né da pregare, né da meditare, né da credere, né da pretendere, ma piuttosto continuare ad essere nell’Essere per uscire dall’illusione della persona. D’ora in poi, è l’Intelligenza della Luce che ha il compito di guidarci per aiutarci a liberarci dall’effimero.

Saper Essere questa Gioia va ben oltre i duelli infernali che ci costringono a non attualizzarla. Questa Conoscenza deve risultare istantanea ed effervescente, perché rende la coscienza più efficiente e più Autonoma. Questa conoscenza viene dal Cuore Vibrante e dall’induzione spontanea dello Spirito che permette l’accesso all’IN ( conosciuto) che è già in noi. Si tratta della Vita Intima dell’Impersonalità situata nel Cuore del Cuore che ci porta a vivere consapevolmente questo Saper essere senza che la persona/io intervenga a sabotarla con le sue tergiversazioni, le sue paure ei suoi dubbi.

La Gioia del Cuore non è un paradigma esistenziale, ma l’immensità dell’Amore Inesprimibile da cui scaturisce senza precondizione. È così che riusciamo a vivere una Conoscenza istantanea risultante da questo IN (conosciuto) . Lo sappiamo spontaneamente senza di più, perché l’Essenza stessa dello Spirito Divino ci impedisce di pensare.

Il prossimo seminario L’UNIONE con LO SPIRITO CONDUCE ALL’AUTONOMIA QUANTISTICA ti invita a liberarti da ciò che ti limita per poter finalmente lavorare nella Pace e nella Gioia di vivere, quasi permanentemente.

Con tutto il mio amore,

Fonte : https://pressegalactique.com/2022/04/24/la-joie-du-coeur/

Traduzione a cura di Cammina nel Sole

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Lascia un commento