l'alba del sesto sole

LA NUOVA ERA- L’ETA’ DELL’ACQUARIO-IL PROSSIMO CAPITOLO

| 0 commenti

“ Quando la luna è nella Settima Casa

E Giove si allinea con Marte

Allora la pace guiderà i pianeti

E l’amore guiderà le stelle

Questa è l’alba dell’Era dell’Acquario “- 5th Dimension, 1969

di Astrobutterfly.com

Ogni 2.150 anni circa abbiamo una nuova era astrologica .

La tanto attesa Era dell’Acquario inizia quando il punto dell’equinozio di marzo si sposta fuori dalla costellazione dei Pesci nella costellazione dell’Acquario.

Quando sarà?

Non c’è un fermo consenso tra gli astrologi su quando inizierà l’era dell’Acquario (o è già iniziata!).

La maggior parte sostiene che l’Età dell’Acquario sia arrivata durante il XX secolo, mentre altri affermano che arriverà nel XXIV secolo.

Una cosa che sappiamo, tuttavia, è che occorrono circa 200-300 anni per passare gradualmente da un’età all’altra. E in questo momento, siamo nel passaggio da l’Era dei Pesci per l’Era dell’Acquario .

Possiamo già assistere alle influenze dell’Acquario . I progressi tecnologici, la scienza e Internet sono i marchi dell’Acquario- e sono già tutti qui.

L’obiettivo finale dell’Era dell’Acquario è la libertà e la liberazione individuali.

Dopo esserci liberati dal karma collettivo dell’umanità durante l’Era dei Pesci, che ora sta volgendo al termine, stiamo gradualmente iniziando a passare ad avere sempre più libertà individuale (Acquario).

Cosa possiamo aspettarci dall’Età dell’Acquario? 

Proviamo a trovare le risposte guardando le età precedenti. Prima dell’Età dei Pesci, avevamo l’Età dell’Ariete, e prima dell’Età del Toro, avevamo l’Età dei Gemelli e così via. Abbiamo solo documenti storici risalenti all’età del Leone:

Età del Leone (dal 10.800 a.C. all’8.600 a.C.)

Si pensava che l’Età del Leone fosse la “Grande Età dell’Oro”.

Fu allora che finì l’era glaciale e il clima iniziò a riscaldarsi. “Warming up” = Sole (Leone).

Le culture del mondo durante questo periodo adoravano il Sole , il sovrano del Leone. Gli dei e le divinità solari rano altamente  durante questa Era; anche il culto dei gatti (i leoni in particolare) divenne prevalente.

Età del Cancro (8600 a.C. al 6500 a.C.)

L’Era del Cancro era l’era della ” Grande Madre ” e del culto della dea . Le statuette della voluttuosa Dea Madre di questo periodo si trovano in tutto il mondo. Questo è quando la cultura matriarcale era al suo apice.

Gli esseri umani hanno iniziato l’agricoltura e l’agricoltura, che ha permesso loro di costruire case, “addomesticare” e  stabilirsi  (casa e famiglia sono simboli del Cancro).

Il Cancro è un segno d’acqua e questa età è stata introdotta dai Grandi Diluvi , come raffigurato da molteplici miti e storie come l’Arca di Noè o l’Epopea di Gilgamesh.

Età dei Gemelli (dal 6500 a.C. al 4000 a.C.)

Durante questa età, gli esseri umani hanno iniziato a sviluppare il loro intelletto , così come le lingue e la comunicazione scritta .

L’età dei Gemelli è anche il periodo in cui le persone hanno iniziato a muoversi e commerciare sia mestieri che idee tra tribù e culture diverse.

L’emergere di miti e storie sui “Gemelli” (Adamo ed Eva, Caino e Abele o Enki ed Enlil).

Il Giardino dell’Eden è un mito dell’Era dei Gemelli. Una volta che Adamo ed Eva assaggiarono il frutto dell ‘“albero della conoscenza”’ si resero conto ‘di essere nudi e da allora in poi furono cacciati dall’Eden.

Il messaggio della storia è che con una maggiore consapevolezza (intelletto / Gemelli) vengono scelte e conseguenze.

La Mente di Dio
Qual è la vera mente del cosmo? – 2 ore di videocorso e intervista con l’autore

Voto medio su 15 recensioni: Da non perdere

€ 16,50

Prima dell’era dei Gemelli – durante l’era del Cancro – la coscienza umana era tribale, non individualista.

È solo con l’Età dei Gemelli che gli esseri umani hanno iniziato a percepire la realtà attraverso la dualità, ad esempio la separazione tra soggetto e oggetto / Gemelli; questo è quando è nata la coscienza individuale.

Età del Toro (dal 4000 a.C. al 2000 a.C.)

L’era del Toro è quando furono inventati il denaro e le banche .

Il denaro e la ricchezza sono diventati i fattori chiave per la crescita durante questa età. Gli esseri umani hanno migliorato l’agricoltura che ha portato allo sviluppo delle città e alla vita stabile.

Il culto del toro potrebbe essere visto in molte culture durante quel periodo così come il culto degli spiriti della natura e delle dee della fertilità.

 

Età dell’Ariete (dal 2000 a.C. allo 0 d.C.)

La tranquillità generale osservata nell’Età del Toro alla fine si è conclusa: l’Età dell’Ariete è quando è emersa l’età del ferro con le sue armi, la guerra e le grandi culture militari.

La mitologia divenne incentrata sull’eroe, raffigurante l’eroe guerriero che conquista la sua strada verso la gloria.

La storia di quest’epoca ci ha lasciato i miti di eroi e guerrieri: Mosè, Ercole, Spartaco, Alessandro Magno. Gli dei maschili sfidarono le divinità femminili stabilite e il matriarcato fu sostituito dal patriarcato.

L’Era dell’Ariete è anche il periodo in cui nacquero le religioni monoteiste (una coscienza contro più dei).

Un archetipo particolarmente importante dell’Età dell’Ariete era Mosè . Mosè condannò l’adorazione del “vitello d’oro” – un simbolo per il toro – simbolicamente “dichiarando” la fine dell’Età del Toro e l’inizio dell’Età dell’Ariete.

Inoltre, Mosè ha anche parlato di “ciò che viene” una volta che l’energia dell’Ego viene incanalata attraverso azioni eroiche.

Il processo di individuazione – che alla fine culmina con la “morte dell’Ego” – era un prerequisito per trovare la “Terra Promessa” – una metafora della trascendenza dell’Era dei Pesci.

Il processo di individuazione dell’Età dell’Ariete era necessario; è così che noi esseri umani abbiamo sviluppato il coraggio e la proprietà del nostro destino. Tuttavia, una volta che l’energia “Aries / me-first” è stata completamente incorporata nella nostra coscienza, era tempo per qualcosa di diverso … era tempo per l’era dei Pesci.

La Porta del Mago
La magia come via di liberazione

Voto medio su 71 recensioni: Da non perdere

€ 17,00

L’agnello di Dio che fu sacrificato alla nascita di Gesù fu una fine simbolica dell’Era dell’Ariete e l’alba della Nuova Era dei Pesci.

L’età dei Pesci si estendeva da circa 0 dc a 2000 dc

Dopo 2000 anni di guerre e sviluppo militare, era necessario un approccio diverso.

Quando è emersa l’Età dei Pesci, l’umanità ha compreso che lo sviluppo dell’ego (dall’Età dell’Ariete) non era sufficiente; e che l’ego deve essere incanalato attraverso qualcosa di più grande.

l’Eta dei Pesci ha introdotto i concetti di resa, compassione, gentilezza, carità, empatia e sacrificio .

L’ideale dell’eroe guerriero dell’era dell’Ariete si è evoluto nell’ideale trascendente del santo . L’Era dei Pesci è stata l’era delle grandi religioni del mondo: giudaismo, cristianesimo, islamismo, induismo e buddismo .

Come in ogni epoca astrologica, il simbolismo animale è sorprendentemente letterale. Il simbolo dei cristiani è il pesce. I discepoli di Gesù erano pescatori.

Al centro degli insegnamenti di Gesù (e di altri capi religiosi) c’era l’idea che dovremmo amarci l’un l’altro perché siamo tutti “uno” e perché odiare qualcuno significa odiare se stessi.

Gesù iniziò l’era dei Pesci con il suo sacrificio; fu attraverso il sacrificio che i nostri “peccati” furono mondati. I Pesci infatti sono collegati ai simboli dei “peccati” o “bagaglio karmico”, ma anche, con l’opportunità di essere liberati e redenti da questi attraverso il sacrificio e la resa.

Il simbolo dei “Pesci” sono due pesci che nuotano in direzioni diverse, ma sono legati insieme da un cordone ombelicale. Questa immagine è un simbolo per l ‘”ego” e l’ “anima” che hanno programmi diversi, ma fanno parte dello stesso “tutto” .

Lo scopo più alto dell’Era dei Pesci è capire che la separazione è solo un’illusione e che possiamo diventare di nuovo “interi” quando riconciliamo l’Ego e l’Anima, o le parti YIN e YANG della nostra psiche.

Questo processo di riconciliazione non è facile, ma è solo quando troviamo la nostra unità interiore, che saremo in grado di entrare nell’Era dell’Acquario con consapevolezza.

Età dell’Acquario (2000-4000)

Finché l’ego è separato dall’anima, non avremo libertà e progresso (la manifestazione superiore dell’Acquario), ma avremo invece divisione e continueremo a tentare di utilizzare macchine (armi, robot o Internet) per giustificare un lato della storia – o “l’ego” o “l’anima”.

Tuttavia, prima o poi, alla fine di questa ‘battaglia cosmica’, quando riconcilieremo lo YIN e lo YANG,  alla fine troveremo un ” nuovo Rinascimento ” – o il trionfo dei valori più alti dell’Acquario: umanitarismo, conoscenza , ragione, innovazione e persone che lavorano per un obiettivo più grande.

Mentre stiamo passando dall’Era dei Pesci all’Era dell’Acquario, impareremo che ogni individuo è importante, non come una massa amorfa facile da manovrare (Eta dei Pesci).

Ognuno di noi nasce per una ragione e tutti possiamo portare il nostro contributo allo sviluppo della società. Ognuno di noi può rendere il mondo un posto migliore .

L’Acquario è il segno opposto del Leone. Il Leone è ciò che ci rende unici. Il Leone è il creatore, il leader. L’Acquario porta le qualità uniche del Leone al “livello successivo” inserendole in un contesto più elevato.

“Me” viene utilizzato nell’uso di “Noi” – in modo che possiamo creare qualcosa di molto più grande della somma degli sforzi individuali. Ma ovviamente, per arrivare a “Noi”, dobbiamo riconoscere le qualità uniche di ogni persona.

Nella mitologia greca, l’Acquario è Prometeo, il Dio Titano che rubò il fuoco agli dei e lo diede agli umani. Il fuoco è, ovviamente, un simbolo per la luce della conoscenza, ma anche, letteralmente, l’Acquario è un simbolo per l’elettricità e altri tipi di energia rinnovabile.

Durante questa nuova era, possiamo aspettarci che vengano scoperti nuovi tipi di energie . Altri sviluppi probabili sono l’intelligenza artificiale, i viaggi nello spazio e le connessioni con altre forme di vita.

L’Acquario è il segno più globale dello zodiaco: governa reti e comunità basate su una visione reciproca. Nei prossimi 2000 anni non c’è più posto per culture gerarchiche dall’alto verso il basso o dottrine politiche estreme.

L’Acquario è un segno democratico ed egualitario; i tipi di sistemi dall’alto verso il basso che hanno dominato la nostra società negli ultimi millenni smetteranno semplicemente di funzionare.

L’Era dell’Acquario arriverà con un “sistema operativo” completamente diverso – qualcosa che non abbiamo ancora visto … almeno negli ultimi 26.000 anni.

Abbiamo, ovviamente, iniziato a testimoniare l’influenza dell’Età dell’Acquario già dalla fine del XVIII secolo, con la scoperta di Urano (il sovrano moderno dell’Acquario) che coincise anche con la scoperta dell’elettricità .

Da allora queste influenze dell’Acquario si sono intensificate, soprattutto negli ultimi 50 anni.

Giove congiunto a Saturno 21 dicembre 2020 – L’età dell’Acquario

Il prossimo momento dell ‘”Era dell’Acquario” è il 21 dicembre 2020 , quando Giove e Saturno si incontrano per la prima volta nei millenni, a 0 ° dell’Acquario .

Quali sono le possibilità che i 2 pianeti visibili più lenti del nostro sistema solare si incontrino esattamente nel 1 ° grado dell’Acquario?

La congiunzione Giove-Saturno del 21 dicembre 2020 potrebbe essere quella ` ` spinta cosmica ” finale che segnerà l’ inizio ufficiale dell’Era dell’Acquario .

Il cambiamento è dietro l’angolo e arriverà prima di quanto ci aspettiamo. Il prossimo capitolo dell’ Umanità è attualmente in fase di scrittura, proprio davanti ai nostri occhi.

Fonte :https://astrobutterfly.com/2020/10/09/age-of-aquarius-the-next-chapter/

Immagini del sito http://astrobutterfly.com

Traduzione a cura di Cammina nel Sole

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Grazie...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.