Ci si incontra e ci si innamora 💕

 

A volte è un vero e proprio colpo di fulmine, altre volte l’innamoramento nasce e cresce pian piano.

La nostra vita cambia perché l’altro la rende più magica e speciale, vediamo tutto a forma di cuori.

Ci innamoriamo di qualsiasi cosa, la vita diventa meravigliosa perché l’altro ci fa sentire amati, finalmente amati

La magia dura da qualche mese a qualche anno, molto dipende dalla regolarità degli incontri ma poi, tutto cambia di nuovo.

La maschera più bella che abbiamo indossato per attirare attenzione nella danza del corteggiamento cade, perché in realtà il più delle volte é falsa, serviva di più per attirare attenzione e far riempire un vuoto in cerca dell’anima gemella, quella metà che finalmente ci completerà e ci darà quanto abbiamo bisogno. E cosi riemerge un altro lato, forse pure a noi stessi sconosciuto.

I partners non ricevono più quello di cui hanno bisogno per sentirsi visti ed amati, perché non riescono più a dare e cominciano a pretendere e a punire un bisogno non corrisposto.

Ora non si può più sfuggire

Ora sono riemerse le ferite

Ora bisogna affrontarle, insieme o separati,

Ora c’è da lavorare, ed in due ovviamente é meglio!

 

É ora di vedere

É ora di guarire

É ora d conoscere l’amore VERO

 

É ora di incontrare la divinità in noi attraverso la fusione con l’altro.

un percorso tutt’altro che facile ed indolore….

365 Idee Green per il Pianeta
€ 18,00

 

Non tutti sono disposti a guardare le proprie ferite, non tutti sono in grado di non cedere alle provocazioni per scendere in profondità, e  non tutti sono disposti ad accogliere le ferite  dell’altro che viene poi fatto sentire sbagliato ed inadeguato.

 

Molti proiettano le proprie ferite ancora fuori in cerca di un antico riconoscimento che mai arriverà perché non è dal partner che deve arrivare!

 

Ci si può dare la colpa a vicenda richiamando ancora l’attenzione del padre o della madre o di un’altro carnefice che rievochi in noi la vittima, oppure si può cominciare a dire addio al padre e alla madre che avremmo voluto, perché non torneranno mai e non possiamo più aspettare in eterno, lo sappiamo… lo sentiamo… é che spesso ancora aspettiamo l’altro o qualcosa, quel senso di giustizia e di riconoscimento del torto subito, che ci porta ancora duramente a punire il carnefice proiettandolo su chiunque, in questo caso il partner.

È saggio lasciare andare ciò che non é stato e mai potrà essere, ed é saggio lasciare andare la storia altrimenti dovremo sempre confermarla. é anche ora di dire addio a chi avrebbe dovuto amarci come avremmo meritato e non l’ha fatto ed é ora di iniziare a prenderci cura di noi stessi attraverso un’apertura di cuore e sincera che non ha più bisogno di scatenare la sua ira ed il suo dolore sull’altro punendolo in eterno per qualcosa che spesso non ha neppure fatto. É ora di aprire il cuore a tutto, non solo al bello o all’amore che vorremmo noi, perché non abbiamo ancora idea di cosa sia l’amore VERO!

Tutto fa parte dell’amore vero, anche il dolore, la rabbia ed il rancore e tutti i sentimenti umani che tendiamo ad ignorare per poi scaraventare.

 

Vuoi l’amore vero? E allora o tutto, o niente, perché nulla risiede al di fuori del cuore, neppure l’odio.

Quando la maschera cade per lasciare spazio alle prime liti e al profondo dolore…

Amori Finiti Amori Infiniti
Storie di donne e uomini e dei loro amori raccontati a una psicoterapeuta
€ 17,00

 

Arriva lo sconforto

Arriva il dolore

E dopo anni arriva la resa

 

Cosa si fa ora?

Bella domanda!

 

Molto dipende da COSA VUOI TU, che tipo di amore vuoi!

Di certo a quel punto dobbiamo lasciare andare qualcosa!

Il partner o le aspettative che abbiamo messo pesantemente sulle spalle del partner!

Dobbiamo riprenderci il nostro dolore, perché é nostro!

Dobbiamo riprenderci la nostra rabbia, perché é nostra!

Dobbiamo riempire noi quel vuoto, perché é nostro!

L'Alchimia dell'Amore
Imparare a unirsi piuttosto che combattersi

Voto medio su 1 recensioni: Buono

€ 22,00

 

Ascoltalo tutto quel dolore, quella rabbia e quella frustrazione perché é da lì che nascerà la tua prossima scelta, lo vuoi vedere? Lo condividerai.

 

Non lo vuoi vedere lo proietterai punendo qualcuno n eterno, spesso il partner che dici di amare.

Questo é un punto importantissimo in ogni relazione, ed ecco come la promessa “nel bene e nel male” che molti hanno pronunciato con leggerezza e senza impegno, richiede il suo riscatto.

 

Dopo questa fase dolorosa che la relazione ha portato a galla possiamo scegliere come proseguire…

magari affrontando la ferita del non riconoscimento ricevuto e del dolore subito aprendo il cuore al dolore e alla vulnerabilità, ritirando l’attenzione dal partner e rivolgendola al nostro cuore, oppure possiamo continuare a fare finta d niente insistendo di avere ragione.

 

Se scegliamo di rimanere dobbiamo impegnarci ad assumerci le nostre responsabilità, rimboccarci le maniche ed affrontando tutto quanto può emergere ed uscire da un cuore ferito, perché alcune anime di traumi ne hanno vissuti molti!

 

Sembra così difficile… si lo é, per alcuni più che per altri, ma la bella notizia é che non siamo soli!

Abbiamo il nostro partner che se sceglie di rimanere nonostante tutto, guardando ed abbracciando le sue ferite troverà la forza per accogliere e sostenere le nostre, senza doverle guarire per noi per riparare un dolore che non vuole forse vedere.

Ti pare poco? No, non lo è!

 

Non hai idea di cosa significhi sentire di non essere più soli nel dolore

Non hai idea di cosa significhi avere un testimone della tua rabbia

Non hai idea di cosa significhi poter essere finalmente umano, fragile, autentico e vero di fronte ad un altro essere umano.

Non hai idea di cosa significhi sentirsi amati per quell che si é veramente, dentro! In profondità, dove la perfezione non esiste!

Non hai idea di quanta forza può nascere in te se solo lasci andare il controllo emotivo e ti permetti di essere autentica, Anima.

 

No, non ne hai ancora idea, ma hai la possibilità di averla intraprendendo questo importante intenso viaggio con chi é disposto a camminare al tuo fianco, dandoti quanto desidera ricevere.

 

Se uno si fida abbastanza aprirti il suo cuore e di mostrarti il suo dolore, può stimolarti abbastanza da condividere il tuo, ammesso che tu lo voglia vedere, prima attraverso l’altro che lo provoca e poi in te stessa.

 

Perché dobbiamo smettere di chiedere in continuazione, dobbiamo davvero incominciare a dare!

 

Dare non solo la parte più bella, ma anche la meno bella che tutti hanno sempre giudicato con forza facendoci sentire indegni di amore.

 

Dobbiamo dare noi stessi completamente, senza sconti e senza maschere, verità, solo la verità ti riporterà a casa!

 

Quando arrivi a quel bivio dunque:  Ricorda, o tutto o niente!

 

O ti lasci o ti apri.

 

Il nostro partner è con noi se sceglie di restare e di fare da testimone dopo aver abbandonato il ruolo dell’angelo provocatore….  Oppure se ne va lasciandoti completa responsabilità di prenderti veramente e finalmente in mano!

 

 

La relazione tra uomo e donna non sempre é facile perché fa riemergere le più antiche ferite e frustrazioni, ferite che vanno ben oltre la nostra infanzia.

 

Dunque si, fa male! Eccome se fa male! Ma vogliamo parlare della ricompensa?

 

Più grande é il dolore, più profonda é la ferita é più potente sarà la forza dell’amore.

 

Un cammino mano nella mano ha l’enorme potenziale di indicarci la via verso l’amore vero!

 

L’innamoramento iniziale è spesso un riconoscimento di un altro livello.

Non rimpiangere l’amore che fu, quello non era amore, quella era attrazione, attrazione tra due anime con ferite simili o compatibili, quando ti troverai al bivio, cosa farai?

 

É questa la vera domanda!

 

Dunque rifletti…

 

Quando la relazione si fa dura, a chi darai la colpa? Chi renderai responsabile?

 

Perché hai sempre due scelte! O trovare il responsabile (ancora ed ancora) oppure osservare cosa sta cercando di riemergere dalle profondità della tua Anima per liberarti dal peso che ti impedisce di farti ricongiungere all’amore vero., alla divinità che sei!

 

Temi di non venir amata se lo mostrerai?

 

Può darsi, ma in quel caso la relazione finisce per la scelta di un partner non pronto!… non per il tuo coraggio.

 

Ma dimmi, non vuoi correre il rischio di essere amata ancora di più nella gioia e nel dolore e di essere vista VERAMENTE per quell che sei?

 

Può anche darsi che il partner non sia pronto, vero!

Ma potrebbe esserlo con il tempo attraverso di te, se non giudichi troppo la sua paura ad aprirsi, anche la sua resistenza un giorno svanirà, pertanto anche la resistenza va rispettata, almeno all’inizio! Non per sempre se tu hai le idee chiare!

Ma se non é pronto lui, non chiedere meno di quanto puoi avere.

 

Se tu sei pronta Anima, non tirarti indietro!

L’amore più alto e profondo é oltre il dolore che neghi, arrivarci insieme é più bello, certo!

Ma non sempre é possibile.

 

Ad ogni modo tieni sempre a mente questo:

 

L’altro ti mostra e provoca ferite che non vuoi vedere

Mostrando la tua autenticità ed aprendoti alla verità, ti apri all’amore

Se l’altro rifiuta quello che vede, non é pronto a vedere le sue ferite.

Se l’altro lo accoglie avete un’enorme possibilità di raggiungere l’estasi divino insieme.

Ama il dolore che rinneghi, nell’altro, e lo amerai anche in te stesso/a.

 

E soprattutto osserva quale storia racconta la tua mente, eccone alcune:

“tutti stronzi, nessuno mi ama, narcisista e vigliacco, insensibile, un’eterna vittima, mi rifiuta sempre, non mi vuole, non mi vede, non mi rispetta, mi tradisce…”

 

se queste sono le tue convinzioni, questo é quello che vedrai nel partner e non riuscirai mai ad andare oltre aprendo il tuo cuore alla verità, perché sarai troppo impegnato/a a confermare la tua storia e ad aver ragione.

 

Vuoi essere felice o avere ragione?

 

Ovviamente se sei incastrata in una relazione violenta a senso unico e senza amore, se sei intrappolato in una relazione dolorosa dove entrambi vogliono solo avere ragione, vincerà la sofferenza ed in quel caso é meglio cambiare strada, mai dimenticando però l’amore che fu (anche se non era quello vero) perché comunque ti mostrava il tuo grande desiderio di essere vista, amato, accolta, pertanto non rinunciare mai a questo diritto e ricorda che meriti tutto l’amore del mondo!

 

Se trovi un partner disposto a camminare al tuo fianco per raggiungere l’amore divino, SI! sei fortunata/o, ma se non lo trovi lo sei ugualmente perché avrai sempre te stesso/a e avrai forse più la capacità di comprendere che la tua anima gemella sei tu!

 

Nel prossimo articolo parleremo dell’energia maschile e femminile in ognuno di noi, come poterle nutrire in modo da non chiedere all’altro di colmare la nostra mancanza

 

Libra Moon

scelte, equilibrio tra dare e ricevere, relazioni specchio, giustizia e diplomazia, unione, relazione e amore 🌙♎️

Claudia Sapienza

Fonte : https://astrosapienza.blogspot.com/2021/02/lamore-vero-si-puo-raggiungere-insieme.html?

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Lascia un commento