l'alba del sesto sole

L’ANNO 2020: LA VIA D’USCITA E’ DENTRO di Ollìn

| 0 commenti

 

 

Buon anno!!! Eccoci entrati ufficialmente nell’energia del 2020!! Quest’anno corrisponde all’inizio dell’anno cinese (anno del topo), proprio questo 25 di gennaio 2020. E allora iniziamo le danze. Un anno complesso che richiede molto impegno. Un anno che darà altrettanto in cambio in proporzione a ciò che noi siamo disposti ad investire nell’imparare ad amarci. Abbiamo la possibilità di conoscerci completamente aldilà dei modelli e strutture sociali e famigliari che ci influenzano inconsciamente e grazie alle quali abbiamo potuto fare esperienza e sviluppare delle capacità uniche.

L’energia è di andare dentro, dentro, dentro e finalmente comprendere che la realtà fuori non è altro che lo specchio di ciò che abbiamo dentro e che per cambiare la situazione possiamo solamente farlo da dentro di noi. Questo lo capiamo perché se ci ostiniamo ad aspettare che gli altri ci valorizzino, amino, comprendano, stimino, chiedano, diano, che il governo cambi, che la società comprenda, che il Mondo sia migliore, saremo sempre più persi. E’ il terreno che cambia la tua vita, coltivare nel tuo terreno interiore ciò che vorresti fosse la realtà fuori ricordandoti che come tratti te stesso sei trattato e tratti gli altri. Tutto si basa sulla relazione con te e questa è una bella notizia perché tu hai potere su di te, solo su di te.

 

Fai Pace con Te Stesso
Il coraggio del cambiamento
€ 15,00

Ricordati che comunque se attrai qualcosa o qualcuno, quell’esperienza ti potrà solamente dare un’opportunità di dissolvere ciò che ti separa dalla tua essenza, dalla risoluzione di memorie e condizionamenti tuoi che ti limitano nel vivere pianamente la tua vita e che vanno riconosciuti e inclusi e non rinnegati. Siamo qui per questo, per fare un viaggio dentro di noi, per guarire le nostre ferite emotive che non sono altro che i filtri con cui guardiamo il Mondo e le spaccature da cui entra ed esce l’amore. Qui vorrei citare questo scritto che spiega perfettamente ciò che voglio dirvi:

 

“Le nostre ferite emozionali incidono fortemente sulla percezione che abbiamo della realtà. Quando nell’ambito della filosofia New Age si dice che tu crei la tua realtà si intende principalmente questo…Ognuno di noi ha una sua rappresentazione interna del mondo costituita da credenze inconsce, schemi cognitivi ed emotivi che si esprimono in copioni relazionali. Noi percepiamo e agiamo sulla base di queste credenze, di questi schemi e copioni. Ecco perché non siamo mai veramente liberi: per essere liberi bisogna essere capaci di vedere e intervenire sugli schemi attraverso una ristrutturazione….in alchimia e nella psicologia del profondo chiamiamo questo processo il riassorbimento del reale e il ritiro delle proiezioni….Paradossalmente e’ proprio chi ti ferisce che ti sta indicando la strada verso la guarigione: egli e’ il tuo “terapeuta”. Un terapeuta che non è arrivato per darti una carezza sulla testa ma per aiutarti, nella maniera più dura, a far crollare la tua maschera e vedere realmente quell’immagine di te che non riesci a cogliere e ad accettare. L’altro allora, il partner, il genitore, il collega, l’amico, diventa il tuo “maestro”: il prossimo passo evolutivo verso l’amore per te stesso… il prossimo passo verso la liberazione dalle idee distorte che hai coltivato su te stesso e sugli altri, sull’amore e sulla vita e che ti conduce a una maggiore coscienza di te stesso…” Tiziano Cerulli

Ecco che si spiega perché sia così necessario andare dentro. L’altro allora non esiste in sè ma diventa uno strumento. Le scuse non esistono. La responsabilità di stare o no in una situazione è tua, ma soprattutto di comprendere cosa ti risveglia quella situazione che vivi e che opportunità ti sta dando di uscire da un ruolo o da un modello che impedisce alla tua Anima di esprimersi. Dire si o no a qualcosa o qualcuno sei sempre tu, compreso a te stesso. Certo non puoi cambiare i grandi eventi della vita ma puoi cambiare o risolvere come ti relazioni ad essi.  E’ tempo di crescere perché gli eventi di questo anno sono molto forti, non ci lasceranno indifferenti e quindi abbiamo bisogno di risorse da usare e le uniche che possiamo avere sono dentro di noi …mentre il fuori è destinato a crollare.

Reality Transurfing - La Trilogia - Cofanetto
Cofanetto con tre libri – Nuova Grafica

Voto medio su 66 recensioni: Da non perdere

€ 29,00

 

Quando ti trovi in difficoltà chiediti subito: che opportunità ho? cosa posso riordinare dentro di me? Qualunque situazione tu vivrai o stai vivendo prova a cercare dentro. Qualunque accadimento cerca dentro. Non stancarti di riconoscerti come le mille facce che hai e che chiedono un direttore di orchestra capace di metterle d’accordo e di creare la nuova musica armonica che scaldi il cuore. Questo direttore è il tuo centro unificatore, essenziale ce lo abbiamo tutti ed è uguale per tutti. Lui unifica, include, accoglie tutte le tue parti, gli da uno spazio e le dirige mettendole al tuo servizio.

 

Spiritual Quantum Coaching
Il Metodo Scientifico per realizzare la tua vita

Voto medio su 13 recensioni: Da non perdere

€ 25,00

Hai bisogno di trovare il tuo centro in quel vuoto interiore che hai a disposizione e dove ti sei sempre sentita sola. In quel punto, dentro di te, hai una grande possibilità di trovare uno spazio solo tuo dove sei al sicuro e che puoi coltivare e dal quale puoi accogliere qualunque cosa. Si chiama spazio del cuore (centro unificatore) e questi tempi di destrutturazione hanno voluto mostrarti quanto spazio hai dentro per amarti e amare o quanto puoi arrivare a sentire quell’amore infinito che l’umano sa contenere dentro di se.

 

Non esiste un’altra via questa volta. Non può esistere. E la conquista di questo spazio ti renderà libero. Riassorbirai le proiezioni e integrerai l’ombra che sarà al tuo servizio. Ma finché ognuno di noi non fa questo passo dentro, l’ombra fuori sarà enorme e difficile da trasformare. Sappiamo che l’unico modo è che ognuno faccia questo lavoro su di sè.

Abbiamo parlato delle risorse, del sentire, del vuoto, dell’accettazione, dello stare in quel “non so” (non spiegare sempre tutto o predirlo) e affidarsi al mistero di cui siamo parte e che vuole il meglio per noi. Se mettiamo in mezzo sempre la mente e le paure non sarà certo l’Anima a condurci, ma l’inconscio che contiene tutte le memorie limitanti che portiamo dentro, nostre e del collettivo. Se invece entriamo in quel silenzio dove Anima parla e conduce e ci lasciamo andare sapendo che ogni cosa si rivelerà e noi possiamo solo dire si o no e posizionarci in base all’amore che abbiamo verso di noi, allora ritorneremo in coerenza a fluire con la vita e a danzare con essa. Noi non siamo il nostro passato, noi siamo solo il nostro presente.

 

Questo deve essere il conduttore: lo spazio interiore. L’unica risorsa che può farci fluire con gli eventi, con i momenti forti che vivremo.

 

Ollìn

Fonte : https://www.semidiluceblu.it/2019/12/23/l-anno-2020-la-via-d-uscita-e-dentro-oll%C3%ACn/

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Grazie...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.