l'alba del sesto sole

LE ENERGIE DI NOVEMBRE 2020 – UN PUNTO DI VISTA ENERGETICO E SPIRITUALE

| 0 commenti

 

Il mese di ottobre ha squarciato le vele e ha aperto i nostri cieli cedendo il posto all’impermanenza di questo energico mese di novembre. Nuovi livelli di coscienza sono incorporati nella materia. Le nuove frequenze che scendono provocano un’onda d’urto energetica. Il tempo del nuovo scoppio è ora possibile per le anime in cerca di realizzazione personale.

  • Apertura a tutte le possibilità

Di fronte a questo afflusso, il processo di metamorfosi continua. Sia il guscio che le strutture si dividono. La crisalide si apre rilasciando la nostra nuova identità. La consapevolezza può essere rapida o addirittura dolorosa perché sono incorporati nella materia, nel cuore delle cellule. In questo processo, il corpo può rivelare i suoi segreti se smettiamo di lottare contro di esso e accettiamo di uscire dalla dualità. Mettendoci al centro dei vivi, ci dona ciò che è di per sé più prezioso, la nostra ricchezza interiore. Novembre ci apre le braccia e ci accoglie nel suo cuore. La visione materialistica può essere un ostacolo alla nostra connessione spirituale. Novembre ci chiama a disattivare, a sbloccare i nostri corpi, a sbloccare ciò che sta bloccando la nostra ascesa spirituale.

Ci chiama a connetterci con la pace. Gli esseri che si risvegliano attraverso il cuore continuano a riconnettersi con esseri della stessa vibrazione. Le energie del rinnovamento ravvivano, riconciliano anche i cuori più ostili. Possiamo vivere un’esperienza spiritualmente ricca e quindi multidimensionale, aperta ai mondi e all’ampia gamma di possibilità. Le energie di novembre riallineano, sostituiscono e rilanciano le anime in un nuovo processo di vita.

  • Novembre l’imprevedibile

La luna piena del 31 ottobre 2020 ha strappato le vele e ha inviato un’onda d’urto nei nostri cieli. Questo rafforza l’effetto “valanga” in cui ci troviamo e può provocare un terremoto, una caduta, un ribaltamento, una compressione in tutti quelli ancora allineati sul piano materiale o mentale. È necessario in questa compressione trovare il punto di equilibrio che favorisce l’emergenza del cuore. A livello collettivo, una crisi può precipitare violentemente nel buio come una sorta di blackout. Diventa urgente riconnetterci con i nostri cuori ed emergere in tutta la verità. Le coscienze vengono spinte fuori dall’ombra. Il divario sociale può intervenire tra chi sale e chi crolla. Questo mese è imprevedibile. Tutto può succedere all’improvviso, di sorpresa. Tutto può cadere o rialzarsi. In tutti i casi, stiamo vivendo una liberazione esponenziale. Questo mondo ora è fuori controllo. Può comportare l’assunzione di rischi, in particolare a livello finanziario.

  • Un impegno per il femminile

È in questo processo di caduta e metamorfosi che esploderanno scandali e denunce. Lo spirito del femminile può essere un eroe questo mese e può brillare con il suo coraggio, saggezza e intelligenza. La crisi materiale lo avvantaggia e gli fa anche il passaggio. La morbidezza di queste nuove frequenze trasforma la nostra base. Cambia il nostro posto all’interno delle strutture familiari, sociali e professionali. Ripara brillantemente ferite e altre mutilazioni di coscienza dovute agli shock del passato. Possiamo contare sul contributo di mamme e donne. Partoriscono, portano uomini di buona volontà. Si aprono e spuntano.  Il femminile si prende cura del maschile e rimuove tutte le sue maschere. Crea un nuovo dinamismo nella mente dell’uomo. Lo collega alla sua intelligenza artistica e cosmica. È una tenera melodia alchemica che unisce le due polarità in una danza universale.

Questo mese di novembre ci fa capire che il tempo delle contusioni interiori, della rovina è finito. Tutto è recintato. Siamo in un tempo di completamento dove tutto ci fa convergere verso la guarigione delle nostre ferite e la nostra rinascita.

  • Le energie della realizzazione

Entrano nella materia e danno un nuovo impulso alla creazione dei nostri nuovi disegni. Dietro l’apparente declino del nostro mondo moderno, partecipano all’ancoraggio e al rafforzamento delle strutture energetiche della nuova coscienza. La terra beneficia di aspetti molto belli, di migliaia di mani, che la assistono, la accompagnano e ne amplificano la vibrazione d’amore. È un processo di reincantamento sottile ma tuttavia molto presente. Lo spirito del nuovo mondo non è più una nuova era, un concetto energetico o sottile. Ora è vivo nei cuori delle anime che prendono vita e che entrano nel cuore dell’azione. Le energie di realizzazione permettono la nascita di questa nuova coscienza. Alzano i freni, di origine emotiva, e ci permettono di prendere il nostro posto. Novembre sostiene i nostri riflettori. Dà una “spinta”, èun acceleratore. È tempo di mostrare quello che sappiamo fare, di ripensare alla nostra vita, di investire il nostro posto per un nuovo inizio. È possibile in questo brano fare un ritorno trionfante, “rompere la casa”, essere brillanti. È la fenice che risorge dalle sue ceneri. Siamo nella grande svolta dell’autunno in cui l’emergere del cuore rende possibile trovare un significato.

Dietro i veli oscuri della nostra realtà, novembre disegna e risveglia il nostro lato infantile, il nostro occhio acuto, il nostro spirito giocoso. C’è oro dietro l’oscurità di questo mese energetico se sappiamo come rivelarci a noi stessi con autenticità. Novembre ci regala un posto d’oro. Trasforma la nostra base, le nostre miserie interiori se accettiamo di partecipare all’attuale risveglio della coscienza. Aprendoci a nuovi campi di possibilità, gli stati di grazia si moltiplicano.

Il Tuo Corpo implora Acqua
Credi di essere malato? Ti sbagli, sei solo assetato!

Voto medio su 57 recensioni: Da non perdere

€ 18,60

Potrà iniziare un nuovo ciclo di abbondanza. Viene per curare e coprire le nostre ferite. Un momento di profonda guarigione che ci dà il “passo” per riconquistare la nostra umanità perduta. Nuove energie continuano a ispirarci a prendere il turno della felicità e della pace collettiva. È tempo di vivere una vita che ci somigli. Questa volta è possibile, tutto viene naturale se rimaniamo allineati con la nostra verità interiore. Tutto ci viene se accettiamo questa nuova e bellissima avventura che sta iniziando.

Ikigai, ciò per cui vale la pena vivere
Come scoprire ciò che devi fare e farlo con decisione

Voto medio su 13 recensioni: Buono

€ 12,00

Siamo invitati questo mese a fermare le battaglie e rimanere concentrati su ciò che è bello. È tempo di smettere di combattere e di uscire dalla sofferenza. Questo vecchio mondo è finito perché non ha più corrispondenza con il nuovo che si sta stabilendo. Lo vedremo, lo vivremo, lo sperimenteremo: la forza divina è illimitata, incontrollabile, insospettata. Queste forze ci accompagnano non per distruggere ma per progettare meglio. È importante essere forti individualmente in questo processo di rinascita. Questo mondo deve essere ricostruito non nel potere o nella gloria, ma nell’infinitamente piccolo e robusto. È giunto il momento di rigurgitare il passato, di tutto ciò che abbiamo imparato male, mal considerato, non amato. Dobbiamo arrenderci e imparare di nuovo tutto. Questa ricerca è di per sé. I mali della nostra umanità vengono fuori dalla terra non per la nostra sfortuna ma perché siamo stati disillusi per troppo tempo. Abbiamo lasciato i nostri corpi senza alcun attaccamento. Torniamo sulla terraferma che ci assiste e ci eleva. Il male di cui soffriamo non annuncia una fine ma costantemente un ritorno all’Essere.

Prenditi cura di te,

Consigli energetici per questo mese:

  • È importante reagire alla non combattività di questo mese che ci invita a riposarci. Potremmo sentirci insensibili all’inizio del mese. Non forzarlo.
  • Tempo di sicurezza emotiva, emotiva o mentale ma anche materiale.
  • Il muscolo cardiaco è un punto da stimolare.
  • Restate sintonizzati per i segreti, cosa si sta svegliando e rivelando questo mese.
  • Sensazioni intense di flashback.
  • È ora di lasciarsi andare, dire addio.
  • Guarigioni intime, piccole morti che ci insegnano la fiducia.
  • Guarda oltre le vele: le nostre piccole miserie quotidiane, il nostro piccolo conforto. Questa volta incoraggia lo sforzo.
  • Fidati di “manine”, piccoli aiutanti invisibili o inaspettati.

fraternamente

Marina

Fonte: http://www.marina-paregno.com/

Letto su : https://pressegalactique.com/2020/11/06/energies-de-novembre-2020/

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.