Il tuo mondo potrebbe apparire sottosopra. Quello che una volta pensavi non c’è più e non puoi ancora sentire o talvolta nemmeno vedere il futuro. I governi cadranno? La malattia dominerà il mondo per sempre? Il tuo mondo è diventato così piccolo che non riesci a ricordare come ti sentivi una volta per gran parte di qualcosa?

È così perché sei in una sorta di vuoto. Sei tra due mondi, nessuno dei quali ti ha completamente rivendicato. Il tuo mondo esterno è nel caos e il tuo mondo interiore è confuso, “Chi sono io?” “Quali sono i miei nuovi interessi?” “Perché non ho interessi?”

Quindi cerchi di afferrare i tuoi sentimenti 3D, ma non sono confortevoli. Quindi provi a meditare, esercitarti o parlare per entrare nella tua nuova vita, con pochi cambiamenti notevoli. Sei tra e tra .

I tuoi sentimenti o le tue azioni non saranno sempre come sono adesso. Stai semplicemente cercando di ballare tra due mondi – nessuno dei quali sembra completamente a suo agio. Sei arrabbiato con te stesso quando diventi troppo invischiato nei tuoi vecchi pensieri o azioni 3D. Tuttavia, sembra che tu non riesca a contattare o interagire con il tuo nuovo essere.

Questo è già accaduto in altre vostre fasi di transizione, ma probabilmente mai nella misura in cui si verificano ora. Per le tue precedenti meditazioni, azioni o pensieri non forniscono lo stesso senso di pace e sicurezza. Quindi ricorri alla paura 3D con i compagni 3D solo per scoprire che farlo è difficile per il tuo essere fisico.

La tua domanda principale è: “Quando mi sentirò di nuovo a mio agio nel mio essere?” Perché ti senti perso, solo, spaventato –  in  pezzi che pensavi di aver negato mesi o anni fa.

Le tue reazioni sono prevedibili. Lo stesso è accaduto in 3D ogni volta che hai cambiato parti importanti della tua vita. Lasciare la casa di origine, il matrimonio o una relazione stabile, un nuovo lavoro, la genitorialità, l’invecchiamento: tutte fasi a cui alla fine ti sei adattato. Quello che sta accadendo ora è molto simile. È da tempo che dici addio al 3D (la tua terra natale di origine). La differenza è che stai scoprendo che devi uscire dal tuo essere interiore per farlo. Perché questa fase di transizione riguarda lo spostamento delle tue azioni esteriori invece di rivolgersi al tuo nuovo essere dall’interno.

Sei stato dolcemente schiaffeggiato dal dover mostrare le tue nuove azioni per gran parte di questo periodo di COVID-19. Ti  è stato  “permesso” di rintanarti a casa facendo, sentendo e agendo come desideri invece di dover proiettare certe immagini nel mondo. Naturalmente, molti di voi lo hanno fatto mentre erano invischiati nel mondo 3D nonostante COVID-19. Sei veramente il più coraggioso dei coraggiosi.

Tutti voi avete completato il vostro cocooning, il vostro lavoro nel mondo interiore. È tempo di raccogliere i mattoni e creare il tuo nuovo essere esteriore. L’essere esteriore che enfatizza la crescita che hai sperimentato all’interno per gran parte del 2020.

È simile al tuo primo lavoro professionale dopo il college. Anche se eri orgoglioso di aver ottenuto quel lavoro, eri anche terrorizzato di non poter svolgere come previsto da te o dal tuo datore di lavoro. Quindi probabilmente non hai dormito bene i primi giorni del tuo nuovo lavoro, chiedendoti se riuscivi a dominare le aspettative che sembravano estranee dopo aver trascorso anni in corsi assistiti da professori e libri. Dovevi esibirti, spesso con istruzioni minime, mentre scoprivi come la tua personalità si adattava ai requisiti del lavoro. Perché proprio come hai studiato in modo diverso rispetto ad altri al college, hai scoperto di aver svolto il lavoro in modo diverso da quello che poteva o faceva qualcun altro.

Così è adesso. Sei preoccupato di non avere abilità sufficienti per eseguire le tue nuove azioni oltre il 3D, che devi avere più tempo o più informazioni. Non hai bisogno né di più tempo né di informazioni. Sei pronto per creare il tuo nuovo ruolo con la tua nuova personalità e le tue esigenze.

In verità, sei più che pronto. Un’indicazione del genere è che non puoi partecipare al caos 3D come era vero prima del 2020. Non sei più un camminatore di recinzione – salti tra il 3D e oltre il 3D. Sei oltre il 3D in abilità e interessi. Quindi è il tuo corpo fisico che probabilmente ti informa di quella verità ogni volta che tenti di tornare al 3D.

Ovviamente, il tuo bisogno di tornare al caos 3D sembra rilevante ora. Sicuramente sei abbastanza abile da vedere la terra attraverso uno o pochi mesi caotici in più. Ma come probabilmente indica il tuo corpo fisico, questo non è vero. Non sei più necessario nel mondo 3D. Il tuo ruolo è puntare la luce verso il futuro invece di affogare la tua luce nel caos del passato. Le tue paure e le tue lotte 3D sono finite.

Se o quando tenti di tornare al 3D, il tuo corpo fisico proclama ad alta voce che sei sulla strada sbagliata. In 3D, è successo qualcosa di simile ma probabilmente non nella stessa misura. La scuola, il lavoro, la relazione o la comunità 3D sbagliati spesso si sono manifestati nella depressione, nelle difficoltà fisiche o nella paura. Ma avevi libri, video e persone per aiutarti a capire cosa stavi provando e perché. Questo non è più vero per quelli di voi in prima linea che, in sostanza, stanno scrivendo i libri sui vostri nuovi esseri.

La paura che stai provando ora è probabilmente più per il tuo nuovo futuro che per i dubbi 3D. E l’unico modo per superare quella paura è passare al tuo nuovo mondo. Il caos 3D sarà affrontato da quelli in ondate che seguiranno quelli di voi in prima linea. Il tuo ruolo o lavoro è semplicemente quello di essere.

Non hai bisogno di guardare indietro o correggere ciò che non fa più parte di te. Più di quanto fosse vero dopo aver lasciato qualsiasi lavoro 3D. Molto probabilmente, speravi nel miglior risultato per il tuo successore 3D o per quei colleghi che facevano parte del tuo cuore. Ma non hai mai pensato di trasferirti a un nuovo lavoro pur continuando a svolgere le tue precedenti mansioni lavorative. Quel lavoro era finito. Così è per te adesso.

Il primo lavoro è trovare e seguire i tuoi interessi. Il lavoro che hai superato è custodire il caos 3D. Così sia. Amen.

Lascia un commento