l'alba del sesto sole

L’ENERGIE DI NOVEMBRE 2018 di J.Hoffman

| 0 commenti

Novembre è un mese di azione intenzionale,  vedremo i vecchi cicli terminare con l’inizio di nuovi, grandi cambiamenti nella comprensione e consapevolezza spirituale e lo spazio creato per nuove energie, così da poterci espandere in maggiori potenzialità e realtà multidimensionali. Le parole chiave di novembre sono la giustizia e il karma con una forte vibrazione 11-11, come l’11 ° mese in un anno 11. Non abbiamo avuto questo tipo di energia da novembre 2009 e in quel momento non eravamo neanche lontanamente così svegli e consapevoli come lo siamo ora. Sei pronto per un mese emozionante e ricco d’azione? È qui, quindi cominciamo.

L’intero anno ha una forte vibrazione 11  (2018 è un anno 11), che è il numero dell’iniziato sulla via della maestria spirituale. 11 è il primo dei 3 numeri di padronanza e tendiamo a dimenticare che l’iniziato sta disegnando un nuovo territorio spirituale e impara per tentativi ed errori, è il primo passo sulla via della maestria. Possiamo aspettarci di affrontare sfide e avere dubbi sulle nostre capacità, ma la nostra lezione è di imparare da loro e andare avanti, integrando le lezioni nei nostri prossimi passi.

A novembre abbiamo accesso al risultato di diverse decadi di lezioni da applicare al nostro nuovo percorso. Con i nodi e Giove che cambiano i segni e completano cicli importanti, stiamo prendendo in considerazione le lezioni di energia da aprile e luglio 2000 (nodi) e novembre 2006 (l’ultima volta che Giove era in Sagittario).

Cosa stavi facendo allora che sta tornando indietro adesso? Com’è la tua vita oggi rispetto ad allora? Ancora più importante, quanto ha ampliato la tua consapevolezza oggi, dandoti accesso a nuove frequenze, vibrazioni, potenziali e possibilità? * nota: Giove era in Gemelli, il segno opposto del Sagittario, nel 2000.

Non solo vedremo la continua implosione delle linee temporali della densità 3D di fronte all’integrazione e all’espansione 5D, tutto ciò che restringe la nostra energia, non è di supporto a questa integrazione o si oppone ad essa, sta per avere il suo giorno di resa dei conti. La ruota del karma sta girando ora e sta cercando il completamento e la chiusura o, se scegliamo  la vecchia  strada, inizierà un altro ciclo di karma per noi.

Giove che entra in Sagittario, un segno che governa, porta avanti i concetti di pensiero superiore, filosofia, questioni legali e legge, spiritualità e giustizia. Nell’antica astrologia Giove regnava Pesci, il segno della spiritualità, il mondo invisibile e l’illusione. Giove governa la giustizia che tendiamo a pensare in termini di tribunali e di giurisprudenza, ma la giustizia nel caso di Giove  si riferisce alla giustizia, come equilibrio

Tutte le infrazioni devono essere corrette, il dare deve essere bilanciato con il ricevere, la competizione è sostituita dalla collaborazione e la giustizia non deve essere  a favore di una persona o di un’altra. Questo è un principio del percorso spirituale, che tutto deve essere bilanciato. Non possiamo essere un donatore e non ricevere, non possiamo essere un guaritore e non concentrarci sulla nostra guarigione, non possiamo essere resi impotenti senza avere la possibilità di reclamare il nostro potere.

Giove porta anche alla luce la verità in modi che non possiamo ignorare. Il Sagittario è l’arciere che spara frecce di verità con precisione laser. Pensi che essere il pianeta più grande del nostro sistema solare dia a Giove un “peso” in più nelle questioni? Credo di si.

La sovranità energetica è il risultato dell’energia di questo mese e anche il cambiamento di nodo della luna riflette questo.

I nodi che cambiano segno sono anche un grande evento questo mese perché sono un indicatore delle energie generazionali e dei cambiamenti. Nell’aprile del 2000 i nodi si sono trasferiti in Cancro / Capricorno dove saranno di nuovo questo mese. Pensa ai cambiamenti che abbiamo visto nel mondo dal 2000 e tutte le delusioni legate alla svolta del secolo che   non ha portato la pace, la gioia, l’amore e l’abbondanza a noi e al mondo che pensavamo avrebbe fatto. Quel periodo ha anche portato il dominio delle aziende nella scena mondiale. Abbiamo visto l’ascesa della “corporatocrazia”; alcuni la chiamerebbero “corruzionocrazia” . Ora quel concetto viene ri-visitato in una nuova luce mentre la ruota del karma gira di nuovo.

Continueremo a vedere le multinazionali continuare a dominare il mondo? Io non la penso così La Monsanto, una delle più grandi multinazionali del mondo e, a mio parere, più distruttive, è stata recentemente acquisita dalla Bayer, un’altra grande multinazionale. Poi, in una sorprendente sentenza della corte, un giardiniere della California vinse un verdetto di 278 milioni di dollari in una causa contro Monsanto perché la giuria concordava sul fatto che il loro erbicida causasse il suo cancro. Mentre l’importo del verdetto è stato ridotto a $ 78 milioni, questo precedente ha aperto la porta a oltre 1500 cause legali contro Monsanto per problemi di salute simili causati dai suoi prodotti erbicidi. La Bayer sta rapidamente perdendo valore e la società non sarà in grado di permettersi i pagamenti del verdetto nelle cause successive. Karma in azione? La giustizia è servita? Tu decidi.

Questo principio si applica alle nostre vite in relazione a come abbiamo usato le nostre energie e a dove siamo fuori equilibrio,  non congruenti o allineati con il nostro percorso di ascensione verso la congruenza e l’armonia divina. Come possiamo usare i temi di novembre di giustizia e karma nelle nostre vite? Pensa a dove la tua vita è fuori equilibrio – dove stai dando più di quello che ricevi? Dove stai oscurando la tua luce in modo che altri possano brillare o non essere accecati? Chi stai cercando di guarire e quali cicli karmici devono essere terminati ?

Queste sono domande importanti e hanno grandi implicazioni quindi è necessario considerarle attentamente. Ma il percorso di ascensione deve continuare ad espandersi e questi sono i nostri più grandi limiti per far avanzare il movimento e l’espansione.

Con l’apertura di novembre, Venere è retrograda in Bilancia, ritornando li dove gia era stata a settembre . Il simbolo  della Bilancia è la bilancia che regola le relazioni e le partnership. Questo è un  incoraggiamento a cercare l’equilibrio nella nostra energia  con quelli con cui siamo collegati. Non possiamo sempre essere il donatore, il guaritore, il sostenitore e luce per tutti senza fare una pausa ogni tanto per riempire il nostro bicchiere dal pozzo della gioia.

E in ultimo abbiamo Mercurio che diventa  retrogrado  il 17 novembre   (il giorno dopo che Venere diventa diretta) e che dura fino al 4 dicembre. Si applicano in quel periodo tutte le normali cautele quando  Mercurio è retrogrado, doppio controllo delle comunicazioni, leggere tutto prima di firmare, aspettarsi ritardi nei viaggi e che alcuni aspetti del passato ritornino .

Ma c’è un altro aspetto di questo Mercurio retrogrado che è un tuffo nel passato. Termina il suo periodo retrogrado nei gradi finali dello Scorpione, i gradi che Saturno in Scorpione lentamente ha attraversato da giugno a settembre 2015. Ogni volta che vedo un retrogrado oltre quei gradi mi ricorda quel periodo  nel 2015 quando tutto sembrava essere così difficile, quindi molto è stato dragato, e abbiamo dovuto combattere le nostre stesse paure per continuare ad andare avanti.

Mentre continuiamo attraverso questi cicli, e diventano più illuminati e più facili man mano che ci muoviamo, quei gradi finali dello Scorpione continueranno a innescare forti cambiamenti, introspezioni e rilascio di energia bloccata.

Come se la Rivoluzione Evolutiva avesse bisogno di ulteriore aiuto questo mese, Urano tornerà in Ariete  coprendo il terreno  dove è andato per la prima volta nel luglio 2017. Piu che in passato  ritornano protagoniste la revisione della giustizia  e del karma  . Ricorda che la ragione non è la punizione o la vendetta,  ma è il raggiungimento dell equilibrio , quindi guarda tutto attraverso quella lente.

Insieme ad Urano in Ariete abbiamo Eris, il guerriero della giustizia sociale, anche in Ariete. Urano ed Eris viaggiano insieme dal 2016, consentendo alle persone di tutto il mondo di difendere la loro verità e il cambiamento sociale che rimuove la corruzione, il male e l’ingiustizia. Negli ultimi anni abbiamo imparato molto sull’ingiustizia e sui mali fatti alle persone più vulnerabili, più deboli e più diseredate in tutto il mondo, specialmente donne e bambini.

Possiamo ringraziare Eris per quella conoscenza e Urano per la forte azione intrapresa per combatterlo. Il male esiste da secoli – ora ne siamo a conoscenza. Quella battaglia avanza ora in uno sforzo più grande e siamo uniti, come la famiglia dell’umanità, contro coloro che desiderano danneggiare gli altri in nome dell’avidità, del potere e della corruzione.

Non dimentichiamoci di Chirone, il guerriero ferito, che è in Pesci questo mese, e rafforzerà il transito di Giove in Sagittario ed è anche molto attivo in questo momento. Le ferite d’anima sono innescate e attivate per la guarigione e il rilascio. Le tue lezioni più dolorose sono sempre le tue più grandi fonti di potere. Questo è il tuo punto di dolore che puoi trasformare nel tuo punto di potere.

La luna nuova del 7 novembre in Scorpione  ci aiuta a trovare conforto e pace dopo aver scavato in profondità per trovare le fonti del nostro dolore. Normalmente una luna nuova in  Scorpione o piena può essere dolorosamente emotiva. Questo rappresenta una nuova opzione, l’armonia congruente, la pace, la gioia e la divinità che sono possibili quando siamo disposti a liberare il nostro bagaglio emotivo e a impegnare la nostra intuizione e lo spirito per scoprire la nostra vera verità e indossarla con orgoglio.

La luna piena del 23 novembre  è a 0 gradi dei Gemelli  che brilla  su Giove, appena collocato nel suo segno dominante, pronta a bilanciare la verità, la giustizia e il sentiero divino.

Ed ecco un’osservazione interessante, il quindicesimo grado di ogni segno è il punto di equilibrio, che contiene tutta l’energia del segno. È anche il numero che rappresenta l’armonia divina, l’equilibrio spirituale e materiale e la manifestazione. Da novembre ad aprile 2019, tutte le nuove lune sono a 15 gradi.

Novembre 2018 continua con  il passaggio verso la grande congiunzione Saturno / Plutone in Capricorno e stellium del 2020, un allineamento che avviene ogni 500 anni . Se aggiungi il grande gruppo di pianeti che in quel  momento sarà anche in Capricorno, probabilmente è più simile a un evento di una volta ogni 5000 anni. Tutti i pianeti stanno entrando in posizione nei prossimi 14 mesi. Vedremo il bilanciamento tra sovranità di sé e sovranità aziendale nei prossimi due anni e probabilmente un aumento degli imprenditori e delle start-up di business, poiché più persone abbandonano il proprio lavoro per perseguire i propri sogni, doni, passioni e talenti.

Il cambiamento del nodo Cancro / Capricorno nel 2000 ha visto massicci licenziamenti (io sono una veterana di quelli) e la ristrutturazione aziendale con la perdita dell’occupazione a vita e la sicurezza del lavoro e della carriera. Molte persone hanno perso il lavoro e hanno dovuto cambiare carriera o avviare un’attività. Prevedo che questo nuovo ciclo mostrerà le persone che abbandonano volontariamente il mondo aziendale per perseguire i propri sogni. La maggior parte lavorerà da casa, fa parte del Nodo nord in cancro  e passerà alla sovranità autonoma autorizzata, cioè al nodo sud in Capricorno .

Probabilmente vedremo anche una guarigione più emotiva che consentirà alle nuove relazioni di iniziare su fondamenta  meno basate sul karma e più equilibrate con forti limiti che ci aiutano a mantenere i nostri flussi energetici gestiti, allineati con le nostre intenzioni e andando nella direzione della nostra manifestazione e dei nostri  risultati.

Il tuo Punto di Potere di questo mese è auto consapevolezza, auto sovranità e passaggio dalla guarigione all’interezza in congruenza. Questo è il percorso di guarigione che è la nostra missione e lo scopo della nostra anima.

Sii nel tuo campo energetico e di potere, prendi posizione per la tua stessa sovranità. Modula i tuoi limiti energetici che gestiscono il flusso della tua energia e ti permettono di avere il controllo di ciò che manifesti nella tua vita.

Evita di fissare le porte di chiusura e affronta invece i nuovi portali di potenziale che ti si aprono. Ciò che ha “esaurito la strada dell’energia” non è più una fonte di potere per te. L’ascensione è un processo dinamico, il cambiamento è una conseguenza inevitabile di quel processo. Mentre il caos accade quando i paradigmi si disintegrano, può essere temporaneo quando abbiamo una forte intenzione , guidare la nostra energia in nuove dimensioni di manifestazione che possano creare gioia, pace, prosperità e armonia congruente fuori dal caos.

Allacciate  le cinture , sarà una vibrazione alta, una corsa sfrenata questo mese. Passa un mese meraviglioso.

Jennifer Hoffman

Fonte :http://enlighteninglife.com

Rivisto e tradotto da Cammina nel Sole

Riflessi dell'Anima - Agenda 2019
Agenda settimanale, inframmezzata da sinossi mensili
€ 13,90

Pensa Positivo - Agenda 2019
Un anno di ispirazione per la mente, il corpo e lo spirito
€ 17,90

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.