l'alba del sesto sole

LUNA NUOVA IN ACQUARIO, 24 GENNAIO 2020 : FRATELLANZA UNIVERSALE di Anna Elisa Albanese

| 0 commenti

 

Avremo il fenomeno di Luna Nuova nella serata del 24 gennaio 2020 alle ore 22.44 italiane nel segno dell’Acquario a 4.22°.

Eccoci in questo Novilunio in cui Sole e Luna si ricongiungono nella notte più nera, e ci aiutano a prendere fiato dopo questa ultima lunazione iniziata con la Luna Nuova del 26 dicembre e terminata in questi ultimi giorni con gli spicchi di Luna Calante. Lunazione che ha investito molti di noi in grandi sforzi, fatiche, gestazioni e riflessioni seriose. Necessarie sicuramente, ma ora con questo nuovo ciclo di Luna siamo pronti a muoverci e ricominciare a scuotere la terra sotto i piedi. Iniziare a fare progetti per il nostro futuro, accogliendo idee innovative e di più ampio respiro. Sentiamo che sta terminando qualcosa e si intravede dell’aria diversa, anticipa la stagione nuova che verrà e ci scuoterà dal torpore dell’inverno.

Possiamo vedere spiragli di luce più chiara, proprio come le giornate che impercettibilmente si allungano con la luce del sole sul far della sera.

Muoverci con energia più rapida accompagnati da un sentimento che contraddistingue il pianeta Governatore dell’Acquario – Urano – irrequietezza e velocità. 

Urano ha da poco ripreso il suo moto diretto – 11 gennaio 2020 – si sta muovendo nel segno del Toro a 2° e già quest’estate quando avremo il Plenilunio in Leone, Urano sarà giunto a 10° del Toro. Gradi a cui giunge per la prima volta e su cui sosterà per tutti i mesi estivi (da luglio a settembre 2020). Toro, Leone, Acquario e Scorpione sono sotto i riflettori per i prossimi tempi – anche per la venuta di Saturno nell’Acquario (breve apparizione a 0, 1° tra fine marzo e giugno per poi tornare in Capricorno).

Urano interesserà soprattutto chi ha il Sole in uno dei quattro Segni Fissi – Toro, Leone, Acquario e Scorpione, prima decade e inizio seconda, o pianeti e punti nevralgici – Ascendente, Discendente, Medio Cielo e Fondo Cielo – nei Segni Fissi tra i 2° e i 10°, ed è bene che si accorga fin da ora di quali possono essere gli ambiti soggetti a una necessaria impresa di bonifica o di settori assetati di maggior libertà, perché Urano chiederà di attraversare distacchi o improvvisi cambi di scenario, se non siamo coscienti di essere ancora attaccati a vecchie forme d’essere in cui la paura regna sovrana.

Questo Novilunio e l’ingresso prossimo di Saturno in Acquario, invece sarà molto sentito sempre dai segni fissi ai primissimi gradi – tra 0 e 4° per il Novilunio e tra 0 e 1° per l’ingresso di Saturno a fine marzo.

E’ importante comunque per tutti noi, indipendentemente dal segno cui apparteniamo a livello collettivo, sintonizzarci su quelle situazioni che sappiamo da tempo richiedere una revisione o un mutamento radicale, altrimenti quando i mesi passeranno e la tensione si alzerà, saremo sul punto di esplodere, non creando cambiamento, ma bensì distruzione. Questo è molto chiaro per quanto riguarda la grande insofferenza in cui ci troviamo nel tempo incalzante, la velocità che ha preso sopravvento sul tempo lineare e l’assenza di tempo prezioso per le nostre vere priorità emotive. Dobbiamo sintonizzarci al centro prima di essere risucchiati dalla nostra stessa sete di velocità che poi ci rende vuoti e scarichi. I collegamenti di questo tempo sono ormai rapidissimi, ma il nostro corpo e cuore, faticano ad assorbire e rielaborare le situazioni per questo stiamo stanchi e frastornati.

Vediamo intanto le parole da seminare in questo ciclo di Luna:

RIVOLUZIONE       SPIAZZAMENTO       RISVEGLIO            NOVITà

INQUIETUDINE                ELETTRICITà          VENTO              LIBERTà   

INVERSIONE DI MARCIA     IDEA            FUTURO       SCARDINARE  

BISOGNO DI SORPRESA               RAPIDITà              ATTIVISMO

Sole e Luna sono congiunti nel segno fisso dell’Acquario – Aria – governato da Urano che nel Tema di Novilunio si trova in Toro a 2.43° in moto diretto e compie una quadratura ai due Luminari Sole e Luna.
Allo stesso tempo Marte in Sagittario a 14.33° compie una quadratura con Venere e Nettuno nei Pesci congiunti a 13.26° e 16.51°. (Venere è pianeta governatore dell’Ascendente del Tema di Novilunio).

Per tradurre in parole semplici tutti questi aspetti astrologici, direi siamo di fronte a un radicale cambio di energia; il mese lunare che ci apprestiamo a vivere sarà contraddistinto ancora da profondi assestamenti che riguardano le nostre scelte (Venere) e la direzione del nostro spirito – anima – o qualsivoglia modalità vogliamo chiamarlo – che avverte il bisogno estremo di autenticità e fedeltà a se stesso (Sole, luna e Urano).

Ci troviamo in un altro canale energetico di passaggio carico di antiche tensioni che vogliono portarci a rinnovare, spiazzare, rivoluzionare alcuni sistemi vecchi della nostra esistenza. Non è facile, lo so bene, Urano ha in sé tutta la potenza del nuovo ma anche la forza e la paura del salto da un trampolino altissimo di cui non vediamo il fondo.

100% Green
Cambia le tue abitudini per cambiare il mondo
€ 18,00

L’elemento Aria muove con grande concitazione il sistema nervoso, la mente e la stimolazione a idee incessanti, a volte ossessive, ma spesso poco pratiche o lontane dalla realtà. E’ bene dunque che ci siano anche tanti pianeti in Capricorno – Saturno, Giove e Plutone – che spingono affinché non buttiamo tutto all’aria, nell’ansia di ricominciare, ma impariamo a ricostruire, riedificare e aggiustare ciò che già abbiamo, che necessita anche solo di una ristrutturazione, e non un cambio delle fondamenta.

Urano spinge nella ribellione, ma deve imparare a cooperare con l’antico saggio Saturno, e non a lottare contro il sistema o ciò a cui noi diamo ancora una grande importanza – tanto da arrabbiarci continuamente invece che scorgerne le peculiarità costruttive di cui abbiamo ancora bisogno. Urano è quella parte di noi che reagisce rapidamente, con idee fulminee, squarci di risveglio improvviso, spesso però anche facendoci sentire intrappolati, dimenticandoci dei legami del cuore e delle sicurezze che lasciamo sul nostro cammino con colpi di testa troppo repentini e individualistici.

Il cielo offre due quadrature – Marte e Venere e Urano con il Sole e la Luna, è’ bene dunque accorgersi dell’alta tensione che ci può essere nell’aria, soprattutto per alcuni di noi, più insofferenti alle costrizioni, ai legami o gli antichi ruoli da sostenere.

Urano è anche colui che ci spinge a osare laddove altri non sono ancora giunti. Quando tutto il mondo ci sta dicendo “Ma chi te lo fa fare.. rimani qui a lamentarti con noi…..”, Urano incalza e costringe a ricominciare ogni volta da capo, ma più aderenti a ciò che sentiamo autentico.

Perché c’è sempre un Oltre, dopo quella curva, e Urano è per ognuno di noi, la nostra personalissima corrente di urgenza e prospettiva unica – individuale, anche a volte poco condivisibile e compresa dai più.

Diventa Supernatural
Come fanno le persone comuni a realizzare cose straordinarie

Voto medio su 8 recensioni: Da non perdere

€ 15,90

La Casa Astrologica in cui abbiamo Urano nel Tema di Nascita è dove siamo più soggetti a voler ogni volta trasformare tutto, dove siamo più inquieti, e anche più intolleranti a restrizioni, obblighi e confini stretti.

Il cielo della Grande congiunzione Capricornina – Saturno, Plutone, Giove – si muove tra resistenza e mutamento, regole e anarchia, e così si muove anche dentro di noi nei grandi mutamenti della nostra vita in cui lottiamo tra il trattenere e il ricominciare, l’andare e il rimanere. Ci ribelliamo al “grande padre “, ognuno lo trova nel mondo in modo differente incarnato dai personaggi che incontriamo – padre, marito, capo, fidanzato, madre, compagna – ma in verità non abbiamo ancora imparato a padroneggiare una libertà che fa rima con diversità e spesso solitudine. Nessuno c’ingabbia e nessuno ha potere su di noi, Urano vuole insegnarci prima di tutto questa profonda libertà e dignità come esseri viventi.

Dove stiamo credendo la nostra dignità?

Dove ci sentiamo diversi?

Dove stiamo facendo troppi compromessi?

In nome di cosa stiamo rinunciando al nostro diritto d’essere?

Quando saremo in grado di non avere più paura di stare soli o di deludere, riusciremo ad accogliere il cambiamento senza temerlo, quando non avremo più paura di dispiacere o venire meno all’immagine di noi stessi che conosciamo, riusciremo a essere anche più tolleranti rispetto a chi cerca di trattenerci, amarci o cambiarci.

Perché dentro saremo davvero liberi e non dovremo più lottare contro qualcosa di esterno.

E’ il cammino di tutta una vita, per il momento soffermiamoci questo mese ad osservare tutte le presunte “catene” che ci imprigionano e sforziamoci di amarle – perché ne abbiamo avuto bisogno se le abbiamo create – ma allo stesso tempo, proviamo ad allentarle.

Venere congiunta a Nettuno in quadratura con Marte, è un dilatatore di sogni ma anche possibile risentimento in tutti i rapporti affettivi che sono improntati su colpa e bisogno, vittimismo e sacrificio. Ascoltiamo la possibile rabbia come segnale di esigenza di mutamento, rabbia come corrente creativa che ci permetterà di impostare diversamente le relazioni e i desideri. Iniziamo questo ciclo di Luna Nuova sentendo che siamo tutti qui nello stesso cammino, ognuno con il suo bagaglio pesante di cicatrici, ma anche con vasi ricolmi di conoscenze e saggezza da condividere con gli altri, nella Fratellanza Universale di cui come simbolo l’Acquario è portatore nella ormai vicina Era dell’Acquario.

Film del meseJoy di David O Russell – Quando nessuno crede in te è il momento di fidarti della tua intuizione perché la tua vita è un’opera d’arte unica e speciale.

Buon Novilunio a tutti voi,

Anna Elisa Albanese

Joy – Film

Tema Astrologico di Novilunio:

Luna Nuova calcolata a Milano, il 24 gennaio 2020 alle 22.44 italiane.

Sole, Luna congiunti in quadratura con Urano a 2° del Toro. Mercurio in Acquario congiunto ai Luminari.

Venere e Nettuno congiunto nei Pesci in quadratura a Marte in Sagittario. Venere governatore dell’Ascendente Acquario.

Giove in Capricorno quasi congiunto al Fondo Cielo, Saturno e Plutone congiunti in Capricorno.

Spazio al nuovo senza però fare colpi di testa, imparando a sostenere la tensione atta a portarci a un cambiamento costruttivo.

Anna Elisa Albanese

Segui la Pagina Facebook Sentiero Astrologico  

Consulti personalizzati sul tuo Tema Natale Consulti individuali 

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Grazie...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.