La vita non la puoi capire, la devi vivere

Non c’é più bisogno di sapere…
❤️💥 C’é bisogno di sentire! 💥❤️

Dedicato a chi si sente esausto

Dedicato a chi è in cerca di libertà

Dedicato a chi è in cerca di leggerezza

Dedicato a chi insegue un desiderio dietro l’altro senza mai essere pienamente soddisfatto

Dedicato a chi non ne può più di questo mondo

Dedicato a chi guarisce la sua anima da vite intere

Dedicato a chi è insoddisfatto della sua vita

Dedicato a chi ha paura e pensa di dover riconquistare coraggio, senza riuscirci

Dedicato a chi rincorre la vita dei propri sogni, ma soprattutto…

Dedicato a chi soffre

Prima due parole sul segno dell’Ariete e su questa configurazione astrale che vede diversi pianeti congiunti nel segno del nuovo inizio, pianeti che potrebbero essere descritti ed interpretati in tanti modi diversi, ma non è mia intenzione offrirvi la mia interpretazione, quanto più una reale esperienza prendendo comunque il tutto in considerazione, però due parole sull’Ariete desidero offrirle, perché anche lui come tutti i segni viene spesso mal interpretato.  Se volete una descrizione più dettagliata la potete trovare qui.  

L’Ariete è il primo segno dello zodiaco che annuncia l’inizio della primavera, della rinascita e dell’apertura, (almeno alle nostre latitudini) pertanto è legato a tutto ciò che è nuovo!

Attrarre Magneticamente Ricchezza
Guida pratica per manifestare abbondanza e prosperità
€ 12

E’ un segno che stimola la persona ad avere coraggio, a buttarsi nella vita senza nulla dover sapere, a lottare per la sua indipendenza e libertà, ad abbracciare l’ignoto e l’avventura con estremo entusiasmo perché ha bisogno di sentirsi vivo… come se domani … potesse morire.

L’Ariete viene anche descritto come aggressivo ed egoista, ma questa è una descrizione inesatta in quanto questa è solo una possibile manifestazione che può nascere se l’anima è attaccata ad una vecchia storia di repressione, controllo o anche morte. Molto dipende dall’analisi del Karma. 

Ma se posso descriverlo in una parola sola userei la parola: vita!

Ma mi riferisco più all’impulso alla vita e alla rinascita che va percepita secondo per secondo ma mai un secondo prima. 

Tutte le altre descrizioni e le storie appunto che ci portiamo appresso portano l’Ariete a rincorrerla la vita, piuttosto che a viverla intensamente, perché non appena l’anima Ariete (o l’anima che in qualche modo viene influenzata da questo segno)  finisce un’avventura, ne deve iniziare un’altra, ed un altra ancora rincorrendo un desiderio dietro l’altro senza mai essere veramente sazia… , forse perché ha bisogno di sentirsi viva.

Pertanto questo articolo è dedicato alle anime stanche (non alle Anime Ariete!), alle anime che sono stufe di rincorrerla la vita e che desiderano piuttosto viverla intensamente e profondamente, rinunciando alla loro visione della vita per incontrare Dio e la vera libertà.

Pertanto fai un bel respiro profondo, mettiti comoda ed assicurati di dedicarti il tempo che meriti:

Caro fratello e cara sorella… 

Vorrei sussurrarti con tutto l’amore che sei, quanto la vita che stai cercando è già qui!

Vorrei ricordarti di essere, più che di voler diventare

Vorrei suggerirti di volgere lo sguardo dentro di te

Vorrei dirti che l’Amore che sei non ha bisogno di imparare ad amarsi

Vorrei che tu vedessi la tua magnificenza oltre ogni ruolo, definizione, sesso, nome, storia, oltre tutto quello che pensi di essere e sapere, vorrei che tu, anche solo per un attimo riuscissi a diventare il nulla. 

Vorrei che tu ti liberassi da ogni condizionamento senza dover per forza rivendicare qualcosa

Vorrei che tu ti dis-identificassi dalle credenze ereditate, senza dover per forza conquistare le tue

Vorrei che tu semplicemente ti fermassiin silenzio.. e che cominciassi ad ascoltare la tua magnificenza. 

Vuoi provare a farlo con me?

Vuoi provare a creare questo vuoto immenso che sei?

Allora per un attimo mettiti da parte! Allora prenditi un attimo di tempo… e sii certo/a di non venir disturbata.

Cominciamo.

Come prima cosa ascolta il tuo respiro senza sforzarti di fare nient’altro! Lascia che tutto fluisca senza che tu debba per forza intervenire. Tu, ora, Anima, diventi solo l’osservatrice di tutto quello che pensi di sapere e di essere, e dunque… 


Metti da parte tutto quello che pensi di sapere di te stesso/a degli altri e della vita, metti da parte il tuo lavoro, il tuo nome, la tua storia, il tuo dover risvegliare qualcosa, il tuo desiderio di diventare una Dea, il tuo desiderio di diventare un Guerriero, il tuo desiderio di vivere una vita piena e colma di soddisfazioni. Si metti da parte tutto! Anche i sogni, i progetti, gli obiettivi, le tue idee, la tua visione sul mondo e su come dovrebbe essere.

Respiro dopo respiro, comincia a svuotarti.

Respiro dopo respiro, butta giù una maschera dietro l’altra.

Non c’é nulla che devi capire, nulla che devi sapere, 

Nessuno che devi diventare, e nessun sogno da realizzare!

perché in realtà già SEI

Nulla che devi dimostrare, e nessun esame da dover superare

Metti tutto da parte… 

Quello che devi fare dopo e quello che devi fare domani

Solo tu e questo momento, almeno per un attimo!

Siediti ed ascolta

Siediti ed osserva chi credi di essere

Tutto quello che ti passa davanti, tutto quello che pensi, tutto quello che credi, il tuo essere donna o uomo, il tuo essere padre, madre figlio o figlia, metti tutto da parte, e per un attimo diventa NESSUNO

Sii l’anima osservatrice di tutto quello che pensi di sapere

Sii l’osservatrice di tutto quello che pensi di dover diventare

Sii l’osservatrice di tutto quello che ti irrita e ti entusiasma

Diventa l’Anima osservatrice neutrale senza alcun giudizio, perché questa vita che stai cercando di rincorrere senza sosta non è neppure tua! Non puoi appartenere ciò che già sei.

Devi solo ascoltare ed osservare,

Lascia fuori ogni lotta e turbamento,

Lascia fuori ogni sofferenza e dovere

Lascia fuori tutto, ma proprio TUTTO

Solo tu ed il respiro

Solo tu e questo momento, Tu senza quello che credi di essere.

Non devi diventare la Dea che deve salvare gli uomini ed il mondo, non devi diventare il guerriero perfetto per la tua Dea, non devi fare nulla per essere vista da qualcuno, da Dio, dallo Spirito, da tua madre o da tuo padre, solo tu devi fermarti e vederti!

Vedere la magnificenza che già sei

Vedere la forza che già hai

Vedere il fuoco che già arde in te da tempo

Vedere lo spazio infinito che sei oltre tutto quello che credi di essere

Vedere l’Amore che GIÀ sei

Vedere e sentire che tutto quello che stai cercando fuori, in realtà è già dentro di te!

e per farlo.. cara Anima… ti devi per forza fermare!

Devi volgere lo sguardo altrove, non nel mondo esteriore che sembra chiamare la tua presenza, ma nel mondo interiore che sembra piuttosto rivendicare la tua vera essenza

Fermati e ascolta… e dimmi cosa senti! Non mi interessa sapere cosa sai e non mi interessa neppure dirti cosa so io riguardo a questo novilunio.

Fermati e ascolta.. e dimmi cosa senti!

Dimmi se quello che senti ha un inizio o una fine

Dimmi se quello che senti è femminile o maschile

Dimmi se quello che senti ha sogni, desideri o progetti

Dimmi se quello che senti ti chiede qualcosa

Dimmi se quello che senti ti stimola a conquistare qualcosa

Dimmi se quello che senti ha un giudizio su di te, la vita o gli altri.

Dillo a te stessa Anima, ascolta, fermati.. e ascolta… 

Per sentire ti devi fermare Anima stanca, perché l’ha fuori non troverai mai nulla di eterno, 

Tutto ciò che nasce è destinato a morire, ma non la verità che sei!

ed è lì che io desidero portarti, nel sentire la vita che pulsa, non desidero darti altre parole su questo Novilunio ed il prossimo ancora… Desidero farti sentire chi sei, perché è lì che questa Luna mi ha portato senza parole e senza conoscenza. 

ai confini del tema natale stesso, ai confini di un nuovo inizio, oltre le porte del noto e conosciuto, ma pur sempre nel presente senza direzione, senza il bisogno di un domani migliore, solo quiora in questo momento, perché è solo in questo immenso vuoto che tutto diventa possibile senza il tuo rumoroso e faticoso intervento. 

E’ in questo vuoto che puoi finalmente sentire la vita che pulsa attraverso di te, è solo in questo fuoco che potrai sentire di essere già vita e solo vita, è in questo luogo che svanisce sia la paura che il coraggio, ma nasce l’Amore. 

E se tutti questi pianeti vibrano in casa seconda nel segno del guerriero, allora il mio consiglio è di depositare la spada del guerriero sfinito e di tornare a casa, dove la vita ti aspetta da sempre. 

Non te li analizzo perché la vita non si analizza, si vive!

Non non te li analizzo ma ti riporto il succo del loro messaggio per come l’ho sentito io

Non te li spiego, non ti dico cosa vogliono dire e dove ti vogliono portare, perché non c’é luogo più infinito e saggio della tua dimora interiore che già sa tutto questo e molto di più senza doverlo sapere!

Vuoi un nuovo inizio?

Comincia da quel vuoto e troverai la vera libertà

Sempre con affetto al servizio del Risveglio di Coscienza,

Claudia Sapienza

Pagina FB : https://www.facebook.com/AstroSapienza

Fonte : https://astrosapienza.blogspot.com/2021/04/luna-nuova-in-ariete-la-forza-del-vuoto.html

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Lascia un commento