l'alba del sesto sole

LUNA NUOVA IN ARIETE – LA SPINTA DEI NUOVI INIZI

| 0 commenti

Dalla Terra potenti energie si risvegliano e il tuo cuore batte al ritmo del tamburo. Di nuovo senti vibrare, echeggiare, tuonare. Il punto cruciale è qui. E’ arrivato. Hai sentito la solitudine dei tempi e ti sei smarrito sulla strada che credevi saldamente sotto ai piedi. E di nuovo hai avuto paura. Ma il cuore ha ripreso a vibrare. E di nuovo hai sentito la Terra. Hai preparato a lungo questo sciogliersi dei nodi, la musica accorta dei respiri. Perfetti. Questo cadere e alzarsi e ricadere è solo il lavoro che serve per renderti forte abbastanza da percorrere l’ultima strada fino a Te. Tutto il dolore e la rabbia che hai sentito mentre procedevi nell’illusione di essere solo erano in realtà i doni che ti eri scelto lungo il dispiegarsi dei secoli per diventare forte abbastanza da compiere quest’ultimo salto. Non perdere le speranze adesso! Non lasciare sfuggire nemmeno per un attimo il Sogno proprio ora che ti è accanto e ti sfiora. Se non comprendi semplicemente affidati, se non accetti semplicemente ama. Ogni percorso inizia nell’apertura e trova ad un tratto il suo punto di inciampo: tu hai scelto così! Solo il ricordo dorme ancora sopito nei primi profumi della primavera. In quel punto di inciampo che trovi sul cammino compi l’ultimo sforzo e non chiudere:compi l’impresa e fai ancora di più, invece di chiudere apri! Apri ancora di più al rispetto,al lasciare andare, all’amore! L’illusione di essere solo e separato svanirà e sarà chiara la percezione di come non siamo mai soli. Di tutti gli aiuti e l’amore che ti circondano. L’oscurità di questa Luna Nuova porta in sè il germoglio dell’Ariete. Ha in sè audacia e coraggio. Conosce molto bene la spinta dei nuovi inizi che giacciono nel buio. Non lascia nemmeno un secondo la rotta e nel buio trova riparo e trova riposo. Riconosci come le ombre ti accolgono per proteggerti e permetterti l’ultimo tempo di silenzio. Questo spazio di immobilità che ti avvolge. Senti il vento che ti soffia alle spalle e il suo suono infinito dei tempi che sono arrivati fino a qui. Fino a te. Senti l’immenso potenziale di ogni creatura scorrere attraverso la Terra in te e da te. Una potente corrente si alza per portare quello che serve. E quello che arriverà sarà la cosa migliore possibile. E tu : se non comprendi semplicemente affidati. Se non accetti semplicemente ama.

Sara Cabella

Fonte : https://www.facebook.com/LaSorgenteDellaDea/?ref=page_internal


 


Grazie...

Condividi

Lascia un commento