l'alba del sesto sole

LUNA NUOVA IN PESCI- 17 MARZO 2018 : IN VIAGGIO VERSO LA VERITA’ CHE SEI

| 0 commenti

Ci sono verità non comprensibili alla mente umana, 
Ci sono esperienze che l’essere umano non ha ancora vissuto
Ci sono conoscenze che vanno al di là della parola e dell’insegnamento  


Vi è in ognuno di noi una saggezza innata, sepolta dietro mille pensieri e sforzi nel cercare di vivere questa vita nel modo migliore possibile e soprattutto con il meno dolore possibile.
Questo naturale atteggiamento umano infatti ci allontana inconsapevolmente dalla verità che siamo, e dobbiamo riuscire ad andare oltre le nostre abitudinioltre quello che conosciamooltre tutto quello che ci hanno insegnato, se davvero vogliamo scoprire chi siamo veramente. 

Sei pronto a fare questo viaggio?

E’ nel giorno in cui Marte va fuori confine che la Luna diventa nuova nel segno dei Pesci il 17 Marzo alle 14:11 congiungendosi con Kirone e trovandosi a fondersi con il Sole nella casa nona, dimora del Sagittario, la casa legata alla conoscenza, alla filosofia, e ai viaggi oltre oceano.

Sembra proprio che siamo invitati ad intraprendere un altro viaggio alla ricerca della nostra vera Essenza, al fine di poter renderci conto che possiamo essere guaritori di noi stessi se solo lo decidiamo ora!

Ancora alla ricerca della nostra Essenza? sempre! Fino a che non avremo ricordato chi siamo veramente! e quel momento arriverà quando smetterai di cercare fuori, quando smetterai di chiedere agli altri come sarà la tua vita e quando scoprirai che solo tu puoi essere il guaritore di te stesso nel momento in cui lo decidi. Se pertanto stai leggendo queste parole la tua mente, o la tua voglia di sapere chi sei, è ancora in cerca di indicazioni che sarò felice di darti, ma forse non come speri tu.
Infatti non darò risposte alla tua mente curiosa, scelgo piuttosto di fare domande allo Spirito che sei per stimolarti a trovarle dentro di te le risposte che cerchi.

Come dico sempre non sono i pianeti a determinare la nostra vita o destino, ma è come noi reagiamo all’influsso planetario da determinare la nostra esperienza. Se diamo potere alla mente, diventiamo succubi delle energie planetarie, se invece riconosciamo di Essere Spirito, utilizziamo queste energie in modo diverso. Ecco qui dunque i miei consigli!

Sarà un novilunio molto importante perché questo Marte formerà un aspetto di quadratura a questo novilunio, pertanto non mancheranno tensioni.

Per chi ancora non avesse letto l’articolo sul transito di Marte, quando un Pianeta va fuori confine, diventa energicamente molto potente perché si allontana dalla forza gravitazionale del Sole per conquistare la sua indipendenza. Evolutivamente lo fa perché ha qualcosa di nuovo da apprendere e per farlo deve per forza uscire dagli schemi ed avere il coraggio di uscire dalla zona comfort. Pertanto trattandosi di Marte, il nostro guerriero viene invitato ad uscire dalla sua zona comfort!

Per maggiori dettagli su questo intenso evento consiglio la lettura dell’articolo a lui dedicato, ma in sintesi l’invito di quel Marte è quello di andare a riconquistare il Guerriero Spirituale e di riportalo qui, nel quotidiano con tutta la sua Saggezza ritrovata.

E guarda caso il giorno in cui andrà fuori confine coincide con un nuovo ciclo lunare nel segno che meglio rappresenta l’unità, lo Spirito e l’unica essenza: il segno dei Pesci.

Ogni novilunio rappresenta l’inizio di un ciclo ed il segno dei Pesci rappresenta la fine di un ciclo!
Vi è pertanto qualcosa al quale dobbiamo porre fine se vogliamo iniziare un nuovo viaggio.

All’interno della potente eclissi del 21 Agosto (ancora attiva) comincia dunque un nuovo viaggio alla ricerca di noi stessi, alla ricerca di chi siamo veramente oltre le maschere che indossiamo ogni giorno, oltre le parole che sentiamo nella nostra testa, oltre quelle che predichiamo ed oltre quelle che pronunciamo, ed oltre tutto quello che abbiamo imparato. Ed in questo novilunio dobbiamo smascherare il Guerriero della Mente che stimola e provoca le nostre ferite agendo con difesa ritirandosi o contrattaccando e dobbiamo tornare ad ascoltare!

La Luna infatti è congiunta a Kirone, pertanto quel Marte andrà a ri-sollecitare ferite antiche che ci portano ancora a trattenere emozioni di rabbia in relazione all’altro. Dobbiamo pertanto sfruttare l’energia del Pesci in modo costruttivo, piuttosto che continuare ad indossare le vesti della vittima ancora ancorata al passato e a vecchie ferite.

I Pesci infatti invitano al silenzio ed alla contemplazione, oltre che ad osservare le nostre emozioni con distacco, dunque prima di proseguire rispondi con onestà a queste domande:

Sei pronto a compiere un viaggio come se fossi immerso nell’immensità dell’oceano che rappresenta in questo caso l’unità dello Spirito affinché tu possa veramente dis identificarti dalle ferite del passato?
Sei pronto a sfruttare l’energia di Marte fuori confine per andare oltre e scoprire chi sei veramente?

Allora dovrai essere completamente onesto con te ed osservare 3 maschere che potresti indossare contemporaneamente (a dipendenza della situazione in cui ti vieni a trovare), maschere che ti impediscono di scoprire chi sei e che mantengono in vita la separazione.

Cominciamo innanzitutto a comprendere quali analizzando l’energia dei Pesci come viene utilizzata dalla mente, ovvero manifestando il suo lato ombra.

Il senso dei pesci è molto empatico! profondamente emotivi i nati sotto questo segno è come se entrassero in sintonia con il malessere del mondo sentendosi in qualche modo responsabili. Pertanto potrebbero reagire in questo modo:

Indossando la maschera del salvatore a favore delle vittime, di conseguenza diventando persecutore verso coloro che a loro volta sono carnefici verso vittime indifese, oppure potrebbe scegliere di indossare lui stesso la veste della vittima per cercare di venir in qualche modo visto e compreso nella sua fragilità emotiva, sperando di stimolare un persecutore a difenderlo che a sua volta attaccherà il carnefice.

In tutte e 3 i casi stiamo parlando di un ego che sta cercando di attirare attenzione su di sé!

Viviamo nel mondo della dualità pertanto ognuno di questi ruoli può esistere solo grazie agli altri.

La vittima non può esistere senza carnefice ed il carnefice non può esistere senza la vittima, come il salvatore non può esistere se non ci fosse nessuno da salvare. Carnefice compreso!
Si perché il segno dei Pesci è in grado di sviluppare un’empatia tale da riuscire a diventare estremamente compassionevole anche verso la persona giudicata da tutti come un criminale, ma oltre il salvatore vi è un altra manifestazione ancora più compassionevole: ed quella del Grande Saggio, quello che Marte ci stimola a raggiungere nel suo transito in Capricorno.

Pertanto spinti da questo Marte fuori confinedobbiamo riuscire ad andare oltre i ruoli della mente! 


Dobbiamo riuscire a smascherare l’ego, ma sappiamo bene che ogni volta che cerchiamo di smascherarlo lui diventa più forte pertanto potrebbe sfruttare l’energia di Marte fuori confine facendo nascere in noi una rabbia fuori controllo.

Andiamo dunque a comprendere meglio Marte.

Marte rappresenta il Guerriero presente in ognuno di noi. 
E’ il difensore del Sole e della nostra identità, ma è anche quella forza che ci spinge a lottare per sopravvivere o per difendere il più debole costi quel che costi!
In alcune situazioni Marte può diventare assai aggressivo! Poi dipende molto dal nostro Marte di nascita. In ogni caso se non ci stimolasse ad essere aggressivi verso gli altri, potrebbe provocarci ad essere aggressivi verso noi stessi!

Dobbiamo pertanto stare particolarmente attenti a questo Marte che presto entrerà in Capricorno, perché la mente potrebbe utilizzare questa energia per cercare di controllare le emozioni della rabbia. Dobbiamo cercare di sfruttare al meglio le energie di questo novilunio che ci sta dando una grandissima opportunità per raggiungere una consapevolezza che va oltre la comprensione umana,

C’é un altro grande protagonista che dobbiamo prendere in considerazione, ed è Giove retrogrado in Scorpione che come abbiamo visto ci invita ad entrare dentro noi stessi per smascherare la vittima interiore.

Pertanto la parola vittima in particolare diventa complice per questa Luna nuova che andrà a sollecitare le energie pescine.

Se avete risposto positivamente alle domande sopra, dovreste stare particolarmente attenti al modo in cui reagite a tutto quello che vi circonda, alle persone, agli eventi, ai notiziari, a tutto quello che in qualche modo andrà a provocare la vostra rabbia, che vi riguardi da vicino o meno. 

State particolarmente attenti e vigili a smascherare la vittima interiore che cerca attenzione
e rimanere assai vigili per smascherare il persecutore che non mancherà occasione di attirare attenzione su di sé quando cercherà di difendere il più debole. State particolarmente attenti alla mente che vi porta a giudicare e a criticare con rabbia e ferocità.

In ogni caso che si tratti di vittima, persecutore/carnefice o salvatore (per alcuni potrebbe essere di difficile comprensione), è l’ego che sta cercando di attirare attenzione su di sé.

Ma noi dobbiamo andare oltre e seguire l’invito evolutivo di questo Marte Fuori confine.

Marte formando una quadratura a questo novilunio creerà un po’ di tensione, riusciremo a saperla gestire nel modo più evolutivo possibile?

Riusciremo ad andare oltre l’istinto umano che attacca per difendersi?
Oltre le ingiustizie che vediamo ed oltre le nostre reazioni?

Riusciremo ad andare oltre la propria rabbia?

Ma non per domarla o soffocarla dietro la preghiera, l’achol o le parole “tutto ha un senso” perché in questo caso non stiamo affatto andando oltre la rabbia ma la stiamo semplicemente reprimendo dentro di noi manifestando il lato ombra del pesci.
Dobbiamo lasciarla fluire la rabbia senza permetterle di spingerci a scaraventarla contro qualcosa o qualcuno, pertanto se ci sentissimo particolarmente agitati potremmo scegliere di andare a farci una bella corsetta, ad agire in modo costruttivo e non distruttivo, potremmo creare o danzare, ma la cosa più sana che possiamo fare è dare spazio a questa energia della rabbia di fluire liberamente e senza giudizio.

Giove sostiene questo novilunio attraverso un trigono pertanto ci stimola ad essere fiduciosi in questo processo e nel scovare la vittima interiore che potrebbe appunto vestirsi da persecutore/carnefice, vittima o salvatore.
Ma per poter vincere questa sfida per forza dobbiamo venir in qualche modo provocati e stimolati a vincerla. Come?

Potremmo venire a conoscenza di ingiustizie che non riusciamo a sopportare, come abusi (visto che Giove è ancora in Scorpione), uccisioni, e tutte quelle atrocità che ci fanno agire con rabbia e disgusto incitando in noi il Guerriero che lotta contro tutto questo!

Anche se non siamo responsabili, la mente sembra sussurrare “devi fare qualcosa”!
Il punto è che noi diventiamo responsabili proprio perché seguiamo quella voce reagendo con rabbia e contro-attaccando!! E non è assolutamente così che stiamo cambiando le cose, anzi!

Diventando il salvatore, manteniamo in vita il ruolo della vittima e del carnefice.
Diventando persecutori verso i criminali, o contro le istituzioni o la famiglia che ci hanno represso per anni ed anni, manteniamo in vita il ruolo della vittima e del carnefice.
Diventando il salvatore che vuole salvare entrambi, pure!

Diventando Spirito invece automaticamente la nostra luce e presenza aiuterà gli altri a fare altrettanto, e spesso nell’assoluto silenzio. Ed una volta che più anime riconoscono di essere un unico Spirito queste malvagità non potranno più esistere, in quanto uno Spirito non ferirebbe mai se stesso!

Lo so che non è facile da comprendere come concetto, ma avevo accennato all’inizio che dobbiamo andare oltre la normale reazione umana se davvero vogliamo scoprire chi siamo veramente!

Innanzitutto prendendo consapevolezza che non è lottando contro che si risolvono le cose, ma solo a favore!

Dobbiamo sfruttare la più alta vibrazione dei Pesci se vogliamo riuscire ad andare oltre grazie alla spinta di Marte!

Oltre la rabbia!
Oltre l’istinto umano!
Oltre quello che pensiamo di sapere!
Oltre le reazioni abitudinarie! Lo dico e lo ripeto..
Marte ci vuole portare oltre!!

Pertanto osservate attentamente le vostre reazioni a tutto questo! soprattutto a tutto ciò che provoca la vostra rabbia!

E’ andando oltre la rabbia che possiamo smascherare la mente dalle sue provocazioni, ma tenete bene a mente questo: andare oltre la rabbia non significa domarla o fare finta che non esista, quella sarebbe una manifestazione ombra del segno dei pesci: la fuga!

Significa piuttosto lasciarla fluire liberamente e con distacco (anche vibrazione pescina) e permetterle di esistere senza che noi cediamo alla sua provocazione!

Quanto riuscirai a non cedere alla rabbia scatenandola contro l’altro o te stesso?

Questo ti vuole mostrare questo novilunio!

Quanto ancora segui l’istinto senza essere veramente presente?
Quanto cedi alle provocazioni della mente che ti inganna e ti illude che devi fare qualcosa per lottare, quando invece proprio quando ti alzi e lotti stai mantenendo in vita quel gioco contro il quale ti illudi di lottare?
Devi solo ESSERE! E nell’assoluta presenza vedrai quanto cambierà il tuo stato interiore e di conseguenza anche quello di coloro che entrano in contatto con te.

L’energia del Pesci è anche molto legata all’illusione e all’utopia!

Non credere alla mente che ti vende l’idea di un mondo perfetto, “solo se…
Non cadere nel suo tranello..
Devi andare oltre!!! 
Devi seguire Marte che nel suo transito in Capricorno ti porterà fino a Saturno nello stesso segno che come abbiamo visto ci sta stimolando a ritornare all’essenziale per scoprire chi siamo veramente!

Dobbiamo andare a riconquistare (Marte) una saggezza (Capricorno) che va oltre ogni maschera dell’ego (fuori confine), dobbiamo raggiungere il centro galattico che rappresenta il centro del nostro cuore!

Sarà infatti il segno del Leone ad ascendere ad Est nel momento del novilunio incoronando il Sole signore di questo oroscopo. In poche parole per aprire il vero cuore dobbiamo dissolvere dell’ego, trascenderlo! Altrimenti quel Leone indosserà una delle tre maschere per attirare attenzione su di sé: vittima, carnefice e salvatore. Tutto dipende sempre se reagiamo alle vibrazioni con la mente o con lo Spirito.

Se riusciremo a vincere questa sfida, quando Marte entrerà nei confini sempre nel segno del Capricorno il 7 aprile (guarda caso congiunto alla Luna in Capricorno!!) sentirai se dentro di te vi è una saggezza in più che nessuno ti ha insegnato che potrai condividere anche in silenzio (Spirito) o se invece sei rimasto intrappolato nel tuo controllo (mente).

Pertanto il mio augurio per tutti noi per questo novilunio è che riusciamo ad andare oltre l’istinto umano, oltre la nostra rabbia, oltre la reazione dell’ego e della mente, per avvicinarci un passo in più alla coscienza e all’essenza che siamo!

Questo il mio più sincero augurio.

Claudia Sapienza

Se lo desideri seguimi sulla Pagina Facebook

Fonte : http://astrosapienza.blogspot.it/2018/03/luna-nuova-in-pesci-in-viaggio-verso-la.html


Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.